it-swarm.it

Utilizzo del disco al 100% di Visual Studio

Ho VS 2013 e Microsoft Windows 8.1 Il problema è apparso alla fine della scorsa settimana. Senza alcun aggiornamento o modifica importante, quando faccio qualcosa in VS, l'utilizzo del disco raggiunge il 100%. Ad esempio quando faccio clic sul pulsante "Archivia" nella finestra "Team Explorer", l'utilizzo del disco aumenta fino al 100%. A volte con un semplice clic destro nell'editor di testo questo problema si verifica. Ho cercato su Google circa il 100% dei problemi di utilizzo del disco, ma ci sono qualcosa su questo problema su Windows 8.1 ma nel mio computer tutte le applicazioni sono in esecuzione senza problemi, solo VS2013 ha un problema di "utilizzo completo del disco".

Alcune informazioni sul mio sistema:

Nome sistema operativo: Microsoft Windows 8.1 Pro

Versione del sistema operativo: 6.3.9600 N/A Build 9600

Tipo di sistema: PC basato su x64

Processore (i): 1 Processore (i) Installato. Famiglia Intel64 6 Modello 60 Stepping 3GenuineIntel ~ 3500 Mhz

Memoria fisica totale: 8.131 MB

Memoria fisica disponibile: 3.836 MB

Memoria virtuale: Dimensione massima: 10.947 MB

Memoria virtuale: disponibile: 5,275 MB

Memoria virtuale: In uso: 5,672 MB

Posizione file di pagina: C:\pagefile.sys

23
Merta

Il sistema operativo gestisce le risorse (core della CPU, unità disco, GPU) per fornire quanto richiesto.

Idealmente (quello che i progettisti del sistema operativo sperano), quando si esegue un'azione, tutte le risorse entrano in azione e grazie a un sistema ben bilanciato, tutte vanno al 100% di utilizzo, per un breve periodo di tempo, quindi tornano indietro inattivo. 

Questa forma di utilizzo è, in pratica, impossibile da raggiungere, poiché i costruttori di PC dovrebbero sapere per che cosa verrà utilizzato il sistema.

Quando il task manager descrive la CPU come utilizzata al 100%, significa che tutti i core sulla scatola sono occupati dal codice in esecuzione e sono il collo di bottiglia.

Quando il task manager descrive il disco come 100% utilizzato, ciò significa che c'è sempre una coda di elementi da leggere o scrivere sul disco. Anche con il 100% di utilizzo, è possibile che la metrica sia l'unica ragione che ti preoccupa e che il sistema è altrimenti reattivo.

In entrambi i casi, mostra che per un determinato carico di lavoro, la CPU o l'unità disco è diventata la fase di determinazione della velocità.

In pratica, non dovrebbe avere importanza, a meno che il periodo di tempo in cui il sistema è al 100% sia più lungo di alcuni minuti, o che la vostra macchina si senta altrimenti pigra.

Ulteriori diagnosi possono essere eseguite usando lo strumento Sys internals: procmon , o Microsoft: ADK

Guarderei usando il procmon, a quali file si accede durante il periodo di utilizzo del disco al 100% e decidere se

  1. Il comportamento è ragionevole (se non si pone un bug con Microsoft)
  2. La macchina sta funzionando correttamente (se non si considera un disco ibrido o SSD)
1
mksteve