it-swarm.it

Come mai il messaggio "è necessario formattare questo disco" in Windows Vista / 7?

Ho iniziato a utilizzare TrueCrypt per crittografare una partizione su un disco rigido USB esterno. Ho optato per l'utilizzo di una partizione raw rispetto a un contenitore di file.

Ma ecco il fastidio. Ogni volta che collego questa unità a un computer con Vista o Windows 7, viene visualizzato il messaggio popup "È necessario formattare il disco nell'unità J: prima che sia possibile utilizzarlo".

L'opzione predefinita è "Formatta disco" e temo che uno di questi giorni lo avr accidentalmente.

C'è un modo per disabilitare questo messaggio?

71
Joe Attardi

Prova ad andare al Pannello di controllo - Strumenti di amministrazione - Gestione computer. Nella parte Gestione disco, rimuovere la lettera di unità per la partizione non elaborata.

Dovrebbe impedire a Win7 di chiederti di formattare la partizione, mentre ti permette di montare la partizione in TrueCrypt.

Se non funziona, puoi provare questo suggerimento , che è quello di usare Autokey per chiudere automaticamente la messagebox quando appare.

55
Snark

Ho finalmente trovato una soluzione. Ho provato questo su Windows XP e Windows 7. Con questa soluzione il dispositivo non può essere formattato accidentalmente, quando lo si collega un altro PC .

Quando crei una partizione raw con TrueCrypt, la specifica come tipo di partizione 0x06. Questa è una partizione FAT e Windows proverà sempre a montarla.

Usando un'utilità come Beeblebrox (o il tuo editor di partizioni RAW preferito), cambialo in qualcos'altro. Ho scelto 0x64 che (basato sugli elenchi di partizioni disponibili) è una "partizione crittografata PC-ARMOR".

Dopo averlo modificato e quindi aver scollegato e ricollegato il dispositivo (ciclo di spegnimento), Windows considererà questa partizione come estranea e non tenterà di montarla. Lo testerò su Linux più tardi, ma credo che impedirà a Linux di montarlo.

Post scriptum Poiché Beeblebrox sembra un po 'obsoleto (ultimo aggiornamento della versione di Windows nel 2002) per Windows più recenti è possibile utilizzare diskpart interno . I comandi per diskpart sono:

list disk
select disk # <- your disk number here
list partition
select partition # <- your partition number here
set id=64
exit 

I crediti sono per @ jonas-heidelberg e @ mhenry1384.

26
SylikC

Io uso un programma chiamato USB Safely Remove, che conosce TrueCrypt e può essere configurato per far apparire automaticamente la finestra di dialogo TrueCrypt password quando vengono inserite alcune unità USB. Consente inoltre di smontare l'unità TrueCrypt e rimuovere in modo sicuro l'unità USB con un solo clic.

È un prodotto commerciale (con una prova gratuita), ma al momento offre alcune licenze gratuite , se sei veloce. È legittimo - ho ottenuto la mia licenza nel loro ultimo regalo.

4
Jason Brown

Voglio riconfermare la risposta che SylikC ha fornito. Non vuoi rovinare il tuo sistema, vuoi indicare sulla partizione che non dovrebbe provare a montarlo. Ma ci sono 2 parti in questo come ho scoperto.

Innanzitutto, fai come SylikC dice usando diskpart set id = 64 o scegli da una vasta gamma di tipi di partizione. Ma se in precedenza hai assegnato una lettera di unità alla partizione, Windows 10 ti darà comunque una finestra di dialogo "Formatta questo disco". Per evitare ciò, è necessario rimuovere anche l'assegnazione della lettera di unità sul disco.

Per fare ciò, prima si imposta il tipo di partizione

  list volume
  select volume <your volume with the drive letter>
  remove letter=<your drive letter you want to remove>
  set id=<now set the partition type>
  ...

Se avevi già cambiato il tipo di partizione, devi prima riportarlo di nuovo a

  set id=6
  list volumes
  select volume <your volume with the drive letter>
  remove letter=<your drive letter you want to remove>
  set id=64

E questo è tutto. La prossima volta che visualizzi l'unità USB, non verrà più visualizzato alcun avviso. E non ho avuto problemi a montare un'unità TrueCrypt.

2
Gunther

La soluzione più semplice e sicura sarebbe quella di formattare semplicemente il disco USB e ricreare il disco virtuale crittografato TrueCrypt come unico file sul disco.

Solo per completezza: prendo atto della necessità di salvare prima tutti i dati esistenti nel disco TrueCrypt.

2
harrymc

Ho provato questo: il mio HDD portatile era formattato NTFS e vuoto.

  • Criptato montato
  • Dati aggiunti
  • Smontato, ricollegato e ha avuto questo messaggio di Windows "è necessario formattare ..."
  • Ho annullato l'assegnazione della lettera di unità nella gestione del disco all'unità USB crittografata

Questo ha funzionato - nessun messaggio più fastidioso per me. Collego l'unità e invoco TrueCrypt, seleziona l'HDD portatile, fai clic su mount e fornisci la password. Voilà: il volume è montato.

2
voila1290

Su Windows 10 con chiavetta USB con partizioni UEFI e TrueCrypt/VeraCrypt non funziona nulla.

Windows 10 assegna le lettere in qualche modo che né DiskPart né Gestione disco le vedono, ma le chiavi di registro sono presenti su HKLM\SYSTEM\MountedDevices, quindi appare il messaggio "Formato" ... anche su "rimuovere in modo sicuro l'hardware" appare con lettere su tutte le partizioni.

Windows 10 fa così male che la partizione EFI non è in Gestione disco con la lettera, e in DiskPart non è anche vista come un volume e senza lettera, ma se vai in Explorer (usa "Rimuovi hardware in modo sicuro" per imparare la lettera ma non rimuoverla) la vedi con una lettera e puoi inserirla, modificare file/cartelle, ecc.

Quelle chiavi vengono ricreate al momento della riconnesione, quindi nessuna soluzione possibile.

Questo Windows 10 è un mal di testa ... il tutto causato dal trattamento di media esterni con il Bit rimovibile come "speciali", dispositivi a una partizione, anche se hanno più partizioni.

Esempio: USB EFI Boot con NTFS + EFI + ... su una chiavetta USB impossibile reimpostare il bit del supporto rimovibile.

Avvertenza: la modifica del tipo di partizione può danneggiare i dati sulle partizioni VeraCrypt.

Ma c'è un trucco che tocca il registro ... prestare molta attenzione quando si fa questo e quadruplicare: controllare che i dati esadecimali siano identici.

Sulla chiave di registro ci sono due voci con gli stessi dati esadecimali esatti per ciascuna partizione ... beh, una ha la lettera, una inizia con \??\Volume{ ...

Il trucco è rinominare quello che inizia con \??\Volume{ che appartiene alla partizione che vuoi evitare di ricevere una lettera.

Invece di iniziare con \??\Volume{, inizia con #{.

E, naturalmente, elimina quello che inizia con \DosDevices\.

Quindi rimuoverlo (usando la funzione "rimozione sicura") e ricollegarlo. stampa F5 per aggiornare la chiave in regedit per verificare se ha funzionato.

Durante i miei test funziona, ma devo farlo con molta cura ... Insisto sul fatto che il quadruplo dei dati esadecimali sia lo stesso ... molte volte non l'ho controllato, ho fatto un errore, e a volte al riavvio successivo, Windows non si avviava, quindi avevo bisogno di ripararlo con un brutto DVD di installazione di Windows avviabile andando in modalità console e eseguendo regedit dal DVD (non c'è bisogno di reinstallarlo).

Quindi, prima di eliminare qualsiasi cosa, salva quell'hive del Registro di sistema e controlla cosa stai facendo.

Ma assicurati che HEX DATA sia quello che vuoi, altrimenti puoi rendere il tuo sistema non avviabile. Quad lo controlli !!!

AGGIUNTO:

  • Se si presta attenzione a non eliminare (solo rinominare) il codice \??\Volume{ e anche a non modificare i dati esadecimali di esso, si può essere sicuri
  • Nella peggiore delle ipotesi, è necessario avviare con un DVD di installazione di Windows e passare alla modalità console, eseguire regedit e rinominarlo per iniziare con \??\Volume{

COSÌ:

  • Fai sempre uno alla volta ... meglio stare dalla parte della sicurezza

Sei stato avvisato, it is tocca il registro a mano.

Perché funziona?

  • Sta dicendo a Windows di ignorare quel "volume", quindi non assegna una lettera o lo elenca nell'elenco Rimozione sicura dell'hardware per quel dispositivo.

Sì, funziona per schede di memoria USB, stick, ecc., Senza bisogno di toccare il Bit dei supporti rimovibili ... è solo per nascondere tali partizioni.

Nota a margine: vale anche per qualsiasi altra partizione che non si desidera installare automaticamente sulla connessione USB.

1
Laura

Ho usato gparted su linux per cambiare la tabella delle partizioni in GPT e impostare il flag 'hidden', poi ho fatto 'fdisk -t' per impostare il guid come Microsoft riservato (10), non più messaggi 'format disk' su windows. Anche alla prima volta. Il volume TrueCrypt monta bene su Windows e Linux. Se questo non è abbastanza per te, puoi usare diskpart su Windows e usare 'GPT ATTRIBUTES = 0x4000000000000000', che dovrebbe funzionare sicuramente.

DISKPART> detail partition

Partition 1
Type    : e3c9e316-0b5c-4db8-817d-f92df00215ae
Hidden  : Yes
Required: Yes
Attrib  : 0X0000000000000001
Offset in Bytes: 1048576

There is no volume associated with this partition.
1
KopetePanda