it-swarm.it

Quanto è ampiamente utilizzato l'hosting VPS per i siti personali?

Sto pensando di passare dalla mia configurazione di hosting condiviso a un server privato virtuale. Sono consapevole dei principali vantaggi e svantaggi di questa idea.

Ho alcuni siti personali che gestirò. Dato il lavoro svolto nell'installazione e gestione di un VPS, vale la pena per alcuni siti personali?

12
Grant Palin

Il mio VPS mi ha dato la possibilità di sperimentare un nuovo software server. Ho iniziato con la solita configurazione di Apache2 + mod_php, ma ora ho nginx + php-fpm con un proxy di ritorno ad alcuni siti legacy di Apache2 + mod_php. Sto anche eseguendo (e ottimizzando) APC, memcached e mysqld.

Se hai intenzione di gestire alcuni siti e le prestazioni sono buone sul tuo host condiviso, rimarrei messo. Se hai intenzione di esercitare il tuo diritto al root, un VPS è un ottimo modo economico per provare cose nuove.

15
Annika Backstrom

Non so quanto sia ampiamente usato, ma posso dire che è un'ottima opzione se non ti dispiace il costo aggiuntivo. In generale, ottieni più spazio, prestazioni migliori, la possibilità di installare il tuo software.

Se hai solo poche foto sul tuo blog personale, un piano condiviso è probabilmente la soluzione migliore. Ma se hai GB di foto e video che vuoi condividere, forse siti Host per diversi membri della famiglia/amici, forse imposta OpenVPN per proteggere il tuo accesso wifi hotspot (yay starbucks wifi gratuito!), Magari esegui altri software come un SVN, o vuoi testare il nostro software su una macchina non critica, allora un VPS è un'ottima soluzione.

5
elconejito

Uso l'hosting VPS per i miei siti personali. È stato un po 'faticoso da configurare, ma adoro il controllo che ho sulla sua configurazione. Suggerirei che se sei un amministratore di sistema ragionevolmente competente potresti voler andare in quel modo, ma per la maggior parte delle persone un VPS è un po 'più costoso e il controllo extra non è estremamente vantaggioso. Se dovessi ricominciare da capo oggi, probabilmente continuerei a seguire il percorso VPS, ma se un amico o un membro della famiglia venisse da me desiderando creare un sito Web, probabilmente li spingerei verso l'hosting condiviso.

2
Jim OHalloran

Ho la mia (piccola) fattoria Xen, in genere eseguo il provisioning di un nuovo VPS da modelli di applicazioni pre-creati che ho creato per ogni nuovo sito che ho messo in produzione.

Ho diversi server VPS di hosting condiviso che utilizzo per lo sviluppo o siti di parcheggio che ottengono pochissimo o nessun traffico.

Usando alcuni script ad hoc, ho reso piuttosto indolore migrare un sito da un server condiviso/di sviluppo su una casa di produzione più adatta.

Tieni presente che la virtualizzazione è utile per altre cose. Di solito uso Xen su ogni scatola 'dedicata' che ho, proprio come un livello di gestione. Aiuta a evitare di dover fare affidamento su mani e occhi sul posto per risolvere i problemi più comuni.

Ad ogni modo, dato che i server sono abbastanza economici da affittare, ti consiglio vivamente di procurartene uno tuo e quindi eseguire il provisioning di un nuovo VPS quando ne hai bisogno. Questo ti dà anche la possibilità di mescolare le risorse in giro quando cambiano le esigenze dei tuoi siti.

2
Tim Post

Ho VPS che gestisce molti dei miei siti e ti dà molto controllo.

Molte aziende di hosting hanno anche un piano di manutenzione del server oltre al VPS principale, quindi se non sei soddisfatto del lato tecnico della manutenzione del tuo server, assicurati di optare anche per quello.

1
Scott