it-swarm.it

Perché una quantità apparentemente sproporzionata di programmatori non è buona?

Forse è solo la mia esperienza personale, ma mi associo a vari gruppi e tipi di persone diversi e mi sembra che una percentuale stranamente grande di programmatori che ho incontrato sia "non piacevole" o per un tentativo di definizione migliore:

  • Condiscendente
  • Snarky
  • Negativo nel modo in cui parlano delle persone

Se hai notato la stessa cosa, qualche teoria sul perché? Qualche suggerimento su come educatamente o meno educatamente far sapere a uno di questi programmatori come si comportano e suggerire di correggerlo se vogliono essere percepiti come professionisti con cui vorresti lavorare?

O forse ho appena trovato un campione negativo e ci sono semi cattivi in ​​ogni gruppo di persone che si possono nominare.

48
Macy Abbey

Sono assolutamente d'accordo con Mason Wheeler , non credo che un numero sproporzionato di programmatori sia in realtà non bello, ma per quelli con cui lavorano potrebbero semplicemente sembrare sembrare in quel modo.

I manierismi sociali comuni alla personalità che serve per essere un programmatore (essendo estremamente razionale , essendo pedante , avendo bisogno di essere giusto ) spesso fanno un programmatore sembra abrasivo agli altri.

Come programmatore che ha sempre lavorato su team di programmatori, posso dire che nel complesso sono stati persone simpatiche , ma potrebbe essere accurato affermano di avere avuto un numero sproporzionato di conflitti con altri gruppi dell'azienda.

In altre parole, buone intenzioni, ma a volte viene fuori male.

57
Nicole

Trascorrere del tempo con Rands in Repose . Ha pensato molto a ciò che rende le persone tecniche uniche, difficili, gratificanti e frustranti. Inizia con The Nerd Handbook . Fa notare che i secchioni potrebbero non apprezzare le persone:

Quando il tuo secchione sta fissando uno sconosciuto, tutto ciò che pensa è: "Non ho un sistema per capire questa persona disordinata di fronte a me".

Quindi passa a Gestione dei nerd . Un bocconcino:

Ci sono secchioni cronicamente negativi là fuori, ma nella mia esperienza con la gestione dei nerd, è più spesso il caso che il nerd sia amaro perché hanno visto questa situazione prima di quattro volte e si è svolto esattamente allo stesso modo.

Ovviamente, dipinge con un pennello largo e non vuoi fare ipotesi su un singolo individuo. Tuttavia, le sue opinioni non sono insolite. Ha considerato come risolvere al meglio problemi unici con nerd (o geek o qualunque cosa tu voglia chiamarci) ed è giunto ad alcune conclusioni molto interessanti. Dai un'occhiata e vedi se ha senso.

30
Corbin March

Sembra esserci una relazione tra stranezza e brillantezza. Lo vedo ogni giorno. Qualunque cosa sia, non vorrei togliere lo strano perché potresti anche perdere lo splendore.

Ma per quanto riguarda la meccanica di quella stranezza ...

  • Molto può essere attribuito all'ansia sociale.
  • Tendiamo ad essere persone uniche e ribelli che sono d'accordo con l'essere ciò che siamo.
  • Alcuni di noi si rivolgono all'arroganza come meccanismo di difesa perché siamo intelligenti e nella maggior parte delle scuole superiori amare il codice non genera tutto il capitale sociale di quanto dovrebbe (anche se in seguito fa un sacco di capitale reale, il che, ammettiamolo , è una consolazione decente).
  • Sospetto che un buon numero di noi abbia almeno la sindrome di Asperger borderline.
20
Brian MacKay

Tutti i tecnici, programmatori o ingegneri, sono abituati a lavorare con sistemi e apparecchiature logici. Le persone sono illogiche.

Aggiungete a ciò il fatto che le nostre aziende hanno bisogno della nostra competenza per continuare a funzionare, quindi fino a un certo punto i nostri colleghi ce la mettono.

Dopo oltre 20 anni sono molto più tranquillo di prima. Non lascio che il comportamento illogico di altre persone mi dia fastidio. Faccio il mio lavoro, molto bene potrei aggiungere, aiutare le persone che chiedono aiuto e sono disposte a imparare, e praticamente ignoro coloro che sanno tutto, non chiedono aiuto e sono condannati al fallimento. Almeno sono divertenti da guardare.

14
Jim C

Non lo definirei sproporzionato. Ci sono un sacco di persone che sono semplicemente, beh, non belle quasi ovunque. Ancora un'altra manifestazione di Legge dello storione .

10
Mason Wheeler

Sono abbastanza sicuro che l'effetto di cui stai parlando sia presente in una certa misura, non solo una manifestazione della legge di Storione. Il fatto è che per essere bravissimo nella programmazione, devi bisogno preoccuparti molto della correttezza.

Un discreto numero di persone "andrà d'accordo" con cose che sanno perfettamente che sono sbagliate per evitare di ferire i sentimenti degli altri. Con la programmazione, praticamente non funziona - se hai fatto qualcosa di sbagliato, non ci sono molte possibilità che il compilatore decida di mantenere il problema per sé nel tentativo di risparmiare i tuoi sentimenti - e la maggior parte dei tuoi co probabilmente neanche i lavoratori (e di solito non dovrebbero). Semplicemente eliminando le persone troppo belle per dirti quando hai sbagliato, il medio viene spostato verso il lato "non bello".

Sospetto che ci sia anche un effetto secondario. Sebbene lo copriamo abbastanza bene, e spesso sembriamo cinici sulle cose, per perseverare abbastanza a lungo da diventare un programmatore decente, qualcuno deve essere un ottimista assolutamente incurabile. Indipendentemente da quanti errori del compilatore vediamo, dobbiamo rimanere convinti di poterli superare tutti. Molto prima di finire anche solo un piccolo progetto, ti arrenderai per sempre se sei pessimista. L'effetto di ciò è che i commenti che molti programmatori ritengono divertenti sono quelli che la maggior parte delle altre persone considererebbe orribilmente negativo e spesso decisamente brutto. Anche se la maggior parte di noi non lo ammette, siamo sufficientemente incapaci di pessimismo che la maggior parte di noi non ha davvero idea di quanto i nostri commenti possano (e fare) sembrare negativi alla maggior parte delle altre persone.

9
Jerry Coffin

Non c'è un solo motivo, ma uno di questi è quello che chiamo C.E.S. (Sindrome dell'ingegnere irritabile). Solitamente causato dall'essere tenuto fuori dal processo decisionale e poi gettato per risolvere il disordine risultante da quelle decisioni. Ciò viene aggravato dall'avere persone che non dovrebbero essere nel settore, figuriamoci essere poste in posizioni di potere su quei programmatori, chiedendo loro perché non è stato ancora risolto. Il tutto pur non essendo pronto a trovare almeno un terzo del modo di acquisire una certa comprensione dei dettagli tecnici del perché c'è un problema.

La maggior parte dei programmatori dopo qualche anno avrà sperimentato qualcosa del genere, una volta se non più volte. Quindi, quando si ripresenta una situazione che si presenta in quel modo, tendono a diventare, beh ... irritabili.

7
nomaderWhat

Indovinerò che la maggior parte dei programmatori "non simpatici" sono maschi e la maggior parte di loro sono single.

La mia esperienza - per la quale esiste una giustificazione biologica - è che gli uomini che sono stati scapoli da molto tempo tendono ad essere egoisti e sconsiderati.

Quindi ecco un piccolo retroscena. Prendi i nostri parenti, scimpanzé e bonobo di primati più vicini. I maschi di entrambe le specie sono violenti, competitivi ed egoisti per natura. Le femmine di scimpanzé sono solitarie, e i maschi di scimpanzé costringono il sesso alle femmine e commettono infanticidio per portarle in calore.

Tuttavia, i bonobo funzionano diversamente. I maschi più giovani provano quel tipo di tattiche aggressive - ma le femmine bonobo sono socievoli e si proteggono a vicenda. Dopo che un maschio è stato picchiato da bande di femmine un paio di volte, di solito capisce che un approccio migliore è l'equivalente bonobo di caramelle e fiori. Ma ovviamente, ogni nuova generazione di bonobo maschili deve impararla nel modo più duro.

Quando arrivi agli umani, le cose sono praticamente le stesse. Amo i bambini ed ero una babysitter popolare e di successo quando ero più giovane. Ma per quanto siano carini i bambini piccoli, sono anche piccoli selvaggi amorali a cui deve essere insegnato a essere civilizzati. E quando arriviamo alla pubertà, tutte le vestigia della civiltà escono dalla finestra quando entrano gli ormoni. Ci sono state anche molte recenti prove scientifiche sullo sviluppo del cervello e sul fatto che gli adolescenti sono spesso pazzi e spericolati perché le parti del loro cervello che contribuiscono a il buon senso non completa lo sviluppo fino a circa 25 circa.

E ammettiamolo: la maggior parte dei giovani ragazzi sono cretini. Davvero e veramente. Quando penso a tutti i ragazzi che conosco che si sono rivelati persone ragionevoli e dove conosco i dettagli della loro vita, ognuno di loro ha iniziato come un idiota sconsiderato. La maggior parte di loro si innamorò di qualcuno, si comportò come un coglione, ottenne l'ultimatum "modellare o spedire" e decise di amare quella persona così tanto da cambiare i loro modi malvagi. L'ho fatto sicuramente. Un altro ragazzo che conosco è tornato a casa da una sera a bere per trovare i suoi bagagli stipati nella hall - non l'ha mai più fatto, ed è un grande papà e marito da molti anni ormai. E ogni ragazzo che si è rivelato bene e che non ha ottenuto l'ultimatum ha avuto qualche altro evento che ha cambiato la vita che li ha portati a riconsiderare le proprie priorità, come far morire inaspettatamente qualcuno vicino a loro o dover prendersi cura di una persona cara che si è ammalata gravemente .

Conoscevo un ragazzo che faceva parte di un comune hippy negli anni '70 chiamato The Farm. Lo hanno riconosciuto e hanno avuto una cura. Era un dormitorio speciale per single chiamato "The Tumbler" - come nel bicchiere da rock. Un singolo che si comportava come un coglione doveva andare a vivere lì con gli altri coglioni, e doveva continuare a vivere lì fino a quando i capi comuni non avevano giudicato che i suoi lati irregolari erano stati eliminati ed erano abbastanza lisci da vivere intorno alla gente ragionevole.

Ad ogni modo, la nostra professione attira molti ragazzi single che sono stati socialmente imbarazzanti dalla pubertà (alias "geeks"), e hanno trascorso il loro tempo con i computer o online piuttosto che interagire con persone reali di persona. Quindi hanno tutte quelle spinte biologiche "Voglio essere un aggressivo sconsiderato scimpanzé maschio", e non hanno ottenuto gran parte dell'equivalente sociale umano di bande di femmine di bonobo che battono il bejesus per essere sconsiderate. Dopo abbastanza tempo, essere sconsiderati diventa un'abitudine, e poi eccoti lì.

Questo a volte continua anche dopo aver avuto una relazione. Conosco parecchi programmatori idioti che hanno sposato donne passive e sono ancora cretini.

Non sono solo programmatori. Ho un parente che è uno scapolo confermato e ha vissuto da solo per quasi sessant'anni. È un ragazzo davvero interessante in molti modi, ma è così abituato ad avere la propria strada su tutto, e così difficile quando non lo capisce, che alcuni dei miei parenti contemplano riunioni di famiglia che lo includono con una certa paura.

E mi dispiace se alcuni ragazzi sono offesi da questo, ma sono un ragazzo, ero un idiota sconsiderato fino a quando ho visto che era a mio vantaggio fermarmi, e non ho visto questo accadere allo stesso modo con le donne .

6
Bob Murphy

Una combinazione di introversione, ansia sociale e preferenza di pensare al sentimento sarebbe alcuni dei fattori che ritengo possano contribuire a ciò che stai descrivendo, anche se non sono sicuro di quale percentuale di programmatori abbia tutte queste proprietà. Un altro modo di esaminare un po 'di questo è che i programmatori non sono necessariamente preoccupati di come si imbattono e quindi ciò che uno può vedere come Nice è visto come non necessario in un certo senso. Ciò è in qualche modo in linea con la risposta di Renesis.

Per quanto riguarda il tentativo di cambiare questo in alcune persone, considera attentamente il tipo di ragionamento che vorresti dare alla persona per apportare questo cambiamento. Mentre ci può essere un tipo di difesa "Questo è solo buonsenso" che puoi dare, considera qualcuno che non ha tutte le qualità sociali a cui hai spiegato perché tali azioni dovrebbero essere prese. Arrogance può anche essere un fattore qui oltre ad avere un senso dell'umorismo piuttosto secco a volte.

4
JB King

Molto riguarda tanto bagaglio emotivo che trasportiamo negli anni. Tante volte, trattando con persone che ci trascinano giù nella qualità del lavoro, la nostra lotta è di padroneggiare le nostre abilità in un ambiente che non offre molti esempi.

Penso che così tanti di noi diventino così cinici dopo alcune esperienze negative che ci fanno sentire male, su ciò che facciamo e con chi lo facciamo/per cui possiamo perdere la cognizione di essere civili.

O potrebbe essere che anni di guerre di fiamma su una varietà di argomenti possano logorare le bellezze di una persona.

Forse non esiste una risposta completa, proprio cosa possiamo fare per trattarci meglio, anche quando non siamo sempre d'accordo. Forse questo è un segno che siamo tutti stanchi di essere così soli, con così poco conforto o sostegno.

Chissà?

4
crosenblum

Mi sono spesso chiesto questo, e sono assolutamente d'accordo con la tua premessa generale ... che certi tipi di personalità tendono a gravitare in vari campi.

La cosa che mi confonde è che i programmatori tendono ad essere più negativi e meno personali anche rispetto al tipico ingegnere o scienziato. Quindi, sembra che il pensiero analitico non sia il fattore, sebbene possa avere una certa influenza.

Quando frequentavo la scuola di specializzazione in matematica (e successivamente chimica fisica) sono entrato in contatto con studenti e professori di molti campi diversi. La mia ragazza era una maggiore inglese che ha ulteriormente ampliato la mia esposizione.

All'interno delle scienze, le scienze sociali e biologiche sembravano sicuramente attrarre persone più socievoli. Gli studenti di matematica erano particolarmente eccentrici e non socievoli. Ho seguito un paio di corsi di laurea in fisica e li ho trovati arroganti ma amichevoli.

L'arroganza aumenta decisamente più analitico il campo, ma gli studenti di fisica e i chimici fisici (come me), sebbene decisamente eccentrici, non erano ciò che considererei maleducato, cinico o meschino.

Questi tratti erano decisamente più diffusi tra gli studenti di matematica e ora erano entrati nel mondo del lavoro, tra i programmatori.

Forse è una differenza nelle visioni del mondo. La matematica e i computer sono puramente razionali, mentre la scienza è empirica e razionale. Le persone con questo punto di vista razionale spesso pensano che il mondo dovrebbe conformarsi ai loro modelli razionali e, in caso contrario, diventano cinici e frustrati. L'intera idea della scienza è quella di rielaborare il tuo modello razionale di fronte a prove contrarie, quindi questo suggerisce che potrebbero essere più flessibili nelle loro prospettive. Non è il lavoro del mondo conformarsi al tuo modello razionale, ma piuttosto il tuo lavoro cucinare un modello conforme al mondo.

È anche possibile che ci sia qualche invidia scientifica e ingegneristica in corso. Hai persone altamente qualificate e analitiche, ma che non sembrano essere apprezzate dal pubblico in generale come ingegneri e scienziati. Voglio dire, ecco perché si chiama "scienza" informatica, dopo tutto, o "ingegneria" del software! Ovvia invidia professionale lì.

4
eHead

Penso che molto di ciò sia una cattiva comunicazione, ho dovuto allenarmi per non essere percepito in alcuni modi da altri. Sono una schifosa abilità sociale e devo fare uno sforzo per "adattarmi". Piccole chiacchiere per esempio, sono terribile, non capisco.

Forse rivedendo alcune cose di Jung, Meyrs-Briggs potrebbe aiutare a spiegare ciò che stai percependo come "non bello"

http://www.humanmetrics.com/cgi-win/JTypes2.asp

Ho testato come INTJ.

4
bot_bot

Sono un programmatore e non sono maleducato per gran parte della giornata. Sono maleducato solo mentre sono al lavoro.

Questo perché la mia azienda avvia un condizionatore d'aria e porta la temperatura a 55 ° F, che sia estate, inverno o in mezzo. Di conseguenza sono sempre freddo, affamato, grasso e incazzato. Ora torna al lavoro, un buco!

3
Job

È perché siamo diventati sviluppatori per gli stessi motivi. Uno tratto comune abbiamo, noi sviluppatori, essendo non sicuro .

Essere non sicuri porta a arroganza . L'arroganza è una forma di aggressività innescata dalla paura degli altri. Sì, temete di nuovo!

Quindi quando hai a che fare con queste persone, devi riassicurare il loro ego (probabilmente ferito da anni di bullismo). Più provi a capirli e più sei (onestamente) interessato a loro (noi), organizzi la caduta e l'interazione sociale con loro sarà buona se non eccellente.

3
user2567

Per quanto riguarda il punto negativo, penso che abbia qualcosa a che fare nel modo in cui scriviamo il codice. Diciamo che dobbiamo convalidare un modulo semplice, dobbiamo assicurarci che non possa essere rotto con una grande combinazione di input dell'utente. Pensiamo sempre a molti casi che possono violare un codice.

Usa lo stesso modo di pensare nella vita reale e ottieni una persona negativa. Riesci a immaginare la mentalità di un programmatore molto positiva nello scrivere codice? Forse un programmatore negativo sta semplicemente sfocando la linea tra l'ambiente di programmazione e la vita reale.

3
Thierry Lam

Dobbiamo trovare i casi Edge, gli scenari che possono rompere il sistema. Dobbiamo vedere il potenziale disastro che può derivare da ogni decisione che prendiamo. Più pensiamo negativi, meglio siamo nel nostro lavoro. Il "percorso felice" attraverso un programma è noioso, prevedibile, facile, possiamo codificarlo in un pomeriggio. È l'altro 99% del lavoro che rende il lavoro impegnativo. Inseriamo casi di guardia nel nostro codice.

Non ci fidiamo di alcun dato fino a quando non sarà dimostrato che valga la pena. E quel tratto, e quel modo di pensare, che ci rendono grandi nel nostro lavoro, ci fanno venir fuori come cretini nella vita reale.

3
CaffGeek

Ammettiamolo: molti di noi sono un po 'in fondo alla catena alimentare sociale.

Non so se sia più una causa o più un risultato, ma fa sicuramente parte di un circolo vizioso.

3
Rei Miyasaka

Apparentemente molti programmatori pensano di essere simpatici. Forse non lo siamo e non lo sappiamo?

Ho cercato di trovare un modo per spiegare alla gente com'è la programmazione. Il più vicino che sono venuto è di dire loro di immaginare che stai prendendo una matematica e un linguaggio final AT LO STESSO TEMPO! Il tuo tempo è quasi scaduto e qualcuno viene e chiede come stai Probabilmente otterrai una risposta scortese, sciatta e condiscendente. Vedimi mentre pranzo, sono una persona molto diversa.

Almeno per il mio viso, la maggior parte mi descrive come "spesso di cattivo umore". Conosco bestemmie e lamenti come se qualcuno si stesse divertendo (un caso del lunedì?), Ma la ricompensa per aver risolto un problema merita di essere un po 'incazzato (meglio che incazzato).

2
JeffO

Ho sperimentato una soluzione per raccontare. La persona dice che è impossibile perché tutto andrà in crash. Successivamente abbiamo scoperto che la persona non sapeva nulla della programmazione facendo semplicemente clic. Poi è pazzo e dice che i programmatori non sono simpatici e che voleva imparare, ma i programmatori volevano dire soluzione, non insegnare a non usare tempo per insegnare. Quindi questo è incomprensione e portare emozioni dove non c'è posto per loro. I programmatori sono precisi e utilizzano i fatti.

1
Kangarooo

Penso che alcuni programmatori siano arroganti. Vengono pagati bene e non devono essere gentili con nessuno, e di conseguenza non lo sono. Proprio come le star dello sport troppo pagate o gli attori che si comportano come mocciosi viziati.

1
Andrew Grimm