it-swarm.it

Aggiornamento del software del carrello e SERPS

Gestisco un sito di e-commerce abbastanza grande (oltre 45.000 pagine) che gira su un vecchio carrello ASP.NET 1.1 che è una seccatura da amministrare e mantenere ma si classifica davvero bene. Vorrei passare a un carrello .NET 3.5 (AbleCommerce) ma sono davvero preoccupato di come ciò influenzerà le mie classifiche.

Le mie domande principali:

  • Il contenuto sarà lo stesso, ma l'HTML cambierà (molto più pulito), ma questo potrebbe in qualche modo influenzare le classifiche?

  • La struttura dell'URL cambierà da un formato /ProductPage.aspx&Id=1234 a un formato /product-name-and-relevant-keywords.aspx che richiederebbe molti reindirizzamenti 301. Quanti sono troppi e un 301 comporta automaticamente una perdita di rango?

  • I potenziali benefici (migliori classifiche, prestazioni, facilità d'uso) superano le potenziali perdite (perdita di classifiche e/o del mio lavoro)?

Mi piacerebbe anche conoscere altre cose che dovrei considerare.

1
plntxt

In un certo senso, ti stai trasferendo in un nuovo sito Web. Stai mantenendo i prodotti, ma sostanzialmente cambiando quasi tutto il resto: gli URL, i collegamenti interni, l'HTML delle pagine e il back-end (il software del carrello). È impossibile dire quali potrebbero essere le conseguenze a lungo termine senza conoscere i dettagli, ma se il nuovo software ti rende molto più semplice la manutenzione del tuo sito, questo ti darà il tempo di risolvere eventuali stranezze che potrebbero sorgere. Questa è una grande mossa, quindi pianificala molto bene e monitora ogni passaggio per assicurarti che funzioni come previsto. Probabilmente vedrai fluttuazioni abbastanza grandi nell'indicizzazione e nella classifica, quindi assicurati di essere in grado di "ingoiarli" (scegli una stagione lenta, disponi di un budget pubblicitario disponibile, ecc.).

  • Le modifiche ai contenuti e ai collegamenti interni influenzeranno le tue classifiche, almeno a breve termine.
  • Non preoccuparti di "troppi reindirizzamenti" per l'intero sito, ma assicurati di doverne fare solo uno per URL (non reindirizzare in più passaggi). Assicurati che i reindirizzamenti (vecchi URL) non siano vietati tramite robots.txt e testali tramite gli Strumenti per i Webmaster di Google. Prova anche tutti gli URL per assicurarti che reindirizzino (esegui la scansione del vecchio sito con uno strumento come Xenu, quindi controlla tutti quegli URL dopo aver impostato i reindirizzamenti). Sì, questo è un po 'di lavoro :), ma è meglio esserne certi. Tieni presente che man mano che vengono trovati i reindirizzamenti, la struttura del tuo sito verrà "riscoperta" come sarebbe un nuovo sito, quindi questo è sicuramente qualcosa che influenzerà la scansione, l'indicizzazione e il posizionamento per un po '. Imposta file Sitemap per URL vecchi e nuovi e monitora i tuoi progressi in Strumenti per i Webmaster. Sii molto, molto paziente.
  • Vantaggi contro svantaggi ... è qualcosa che devi determinare te stesso. Una mossa del sito come questa è una grande mossa, per lo meno è necessario pianificare ogni passaggio e impostare le aspettative in modo corretto.

Essere in grado di monitorare chiaramente i progressi (tramite Analytics e il conteggio degli URL indicizzati) ti aiuterà a mantenere la calma durante lo spostamento. In ogni caso, cerca di non fare nulla di drastico se le cose dovessero richiedere un po 'più di tempo - se hai fatto i compiti e il lato tecnico è stato correttamente pianificato e testato prima del trasloco, nel peggiore dei casi dovrai aspettare un po' più del previsto .

2
John Mueller
  1. Se il contenuto è lo stesso, la modifica dell'HTML non farà alcuna differenza nelle classifiche, anche se potresti ottenere un piccolo incremento dalla migliore velocità della pagina.

  2. Generalmente, avere un sacco di 301 reindirizzamenti non è un grosso problema ma con 45.000 pagine dovresti stare attento a non fare errori! Assicurati di essere coerente; nel tuo caso avrai una mappatura one-to-one degli URL.

  3. All'inizio potresti notare un calo mentre i motori di ricerca stanno lavorando (in particolare su Bing/Yahoo piuttosto che su Google). Ma sì, i benefici superano gli svantaggi.

Consiglio vivamente di prolungare il periodo di transizione per diversi mesi. Inizia con un sottoinsieme di URL, se possibile, ad esempio 1000, e vedi quale effetto ha. Quelle pagine guadagnano classifiche e visitatori? Quindi continua con quella vena, lasciando le tue pagine più alte fino all'ultimo.

3
DisgruntledGoat