it-swarm.it

Quali sono i vantaggi di RDFa?

Ho visto alcuni blog ecc. Su questa nuova tecnologia: RFDa, ma ora ci sono dei vantaggi nell'usarlo. Da quello che ho capito, è utilizzato principalmente dai motori di ricerca e da altri crawler, ma Google, Bing e altri lo hanno ancora implementato? Darò un posizionamento migliore sulle loro pagine se lo uso, o renderà i miei risultati più ricchi di dati?

8
googletorp

Guardando la panoramica , una cosa che spicca è che RDFA è applicabile solo a XHTML 1.1 per quanto riguarda la validazione, mentre c'è un enorme Push per finalizzare HTML5/CSS3 e farlo uscire in produzione.

Citando la panoramica:

Ad oggi, poiché XHTML è estensibile mentre HTML no, RDFa è stato specificato solo per XHTML 1.1. Gli editori Web sono invitati a utilizzare il markup RDFa all'interno di HTML4: il design di RDFa anticipa questo caso d'uso e la maggior parte dei parser RDFa riconoscerà gli attributi RDFa in qualsiasi versione di HTML. Gli autori non sono a conoscenza di un browser Web distribuito che non sarà in grado di presentare un documento HTML come previsto dopo l'aggiunta del markup RDFa al documento. Tuttavia, i publisher devono essere consapevoli che RDFa non verrà convalidato in HTML4 in questo momento. Gli attributi RDFa vengono convalidati in XHTML, utilizzando XHTML1.1 + RDFa DTD.

Possiamo supporre che HTML5 sarà simile in quanto RDFA non convaliderà, ma probabilmente non spezzerà il documento in browser noti e popolari . Questo mi spaventa un po 'quando si considerano i dispositivi mobili.

Non credo che ti farà del male, ma non è un sostituto per garantire che la semantica del tuo documento sia ben strutturata (cioè usando i tag di intestazione in modo appropriato), il che di solito si traduce in testo/titoli corretti che appaiono nei risultati.

L'area in cui lo vedo più utile è la descrizione della relazione di un collegamento con il suo concetto, come l'esempio di "licenza" riportato nella panoramica. È abbastanza ipotizzabile che qualcuno desideri risultati offerti solo con una licenza CC-BY-SA, o forse un'altra variante.

Non penso che vorrei assegnare un'intestazione per essere altro che quello, specialmente quando esistono meta tag per indicare l'autore/ecc. Il tipico:

  • Idea principale
  • Testo
  • Idea di supporto
  • Testo
  • Idea Supporting Supporting Idea
  • Testo
  • ...

... offre ai motori di ricerca un modo molto semplice per comprendere la struttura di qualsiasi documento. Quindi, come mostrato nell'esempio, la nuova mappatura di "h3" per indicare che l'autore potrebbe essere sciocca, ma associare una relazione di collegamento come "autore del nome dell'articolo" potrebbe essere interessante, simile al concetto di "licenza" .

Non conosco nessuno che l'abbia effettivamente implementato, quindi non sono sicuro del successo in entrambi gli scenari. Tuttavia, non credo che aiuterà (significativamente) il tuo grado più di un documento ben strutturato. La novità, almeno per me, è la capacità di trovare cose molto specifiche, come ad esempio tutti i documenti scritti da "Joe Q Smith".

Quello che non vorrei fare è ridefinire il peso che ogni dato tag dovrebbe portare quando si determina la struttura di un documento.

E non posso resistere: questo è ancora un altro motivo per cui le persone dovrebbero evitare di analizzare HTML con regex :)

4
Tim Post

I vantaggi sono numerosi; ma potrebbe non adattarsi agli stessi problemi che stai risolvendo.

Prendi ad esempio il semplice caso d'uso di un negozio online che vende musica. Genererà un sacco di pagine per i suoi prodotti, in genere una pagina caratteristica per prodotto.

Usando RDFa e alcuni vocabolari puoi descrivere che la tua pagina sta vendendo una Traccia per $ x importo; che la traccia è la stessa cosa di una voce su musicbrainz o last.fm; o è dello stesso artista di una determinata pagina della band myspace.

Al primo livello; i motori di ricerca comprendono il vocabolario delle buone relazioni - prodotti, prezzi, ecc. Il livello successivo (e questo è il valore; ma non ha ancora abbastanza implementatori) - hai un'API RESTful istantanea per chiunque abbia un parser RDFa e un Database SPARQL.

2
user1366

Vi sono certamente vantaggi nell'utilizzare RDFa e altri strumenti di markup semantico su alcuni tipi di siti Web.

Google ha recentemente introdotto qualcosa chiamato " Rich Snippets ", che consente ai webmaster di contrassegnare cose come ricette, contatti, eventi, recensioni e altro e di mostrarli con una formattazione speciale nelle SERP. Rich Snippet supporta RDFa e altri due metodi di markup HTML.

Sebbene non supporti RDFa, Facebook utilizza anche il markup semantico nel suo Open Graph Protocol .

Sebbene la rete semantica non sia ancora completamente cotta, ci sono sicuramente situazioni in cui ha senso approfittarne.

1
JasonBirch