it-swarm.it

I nomi di file e gli URL basati su parole chiave contano davvero?

Abbiamo sviluppato un'applicazione Web dinamica che utilizza URL come product.cfm?id=42 ma il nostro team di marketing afferma che dovremmo usare URL di ricerca intuitivi e inserire le nostre parole chiave negli URL (quindi sarebbe product-name.cfm invece). I nostri sviluppatori ci dicono che questo costerà più denaro e impiegherà più tempo. Ne vale la pena? Quanto è importante questo per i motori di ricerca e avrà un impatto sulle nostre classifiche?

5
Justin Scott

Ecco una risposta focalizzata sulla SEO piuttosto dettagliata del perché non usare le stringhe di querys ...

Evita gli URL dinamici che contengono?, &, $, =, + E% caratteri, cgi-bin, ID sessione o cookie.

Questi URL sono generalmente il risultato di stringhe di query su pagine dinamiche. Alcuni crawler dei motori di ricerca diffidano di tali URL perché potrebbero essere potenzialmente infiniti collegamenti che sovraccaricherebbero il crawler. Di conseguenza, potrebbero non indicizzare le pagine che utilizzano questi URL, in particolare quando tre o più di questi caratteri sono inclusi nell'indirizzo. Come afferma Eytan Seidman, responsabile del programma di ricerca di MSN, "L'algoritmo inizia a chiedersi se rimarrà bloccato in un ciclo che striscia continuamente ogni singola permutazione dei parametri della query. Pertanto, gli URL con molti (sicuramente più di 5) parametri della query hanno una probabilità molto bassa di essere mai sottoposti a scansione ". (Eytan Seidman, Scansione di Internet ..., WebLog di msnsearch (18 novembre 2004). Ecco un esempio del tipo di URL di cui parla Seidman:

http://mybyz.com/products/page.aspx?view=14&tab=6&pcid=24B8-100084
9 @@@@ & sezione = 586 & Origin = mybyzsearch & biscotto = false

La riscrittura degli URL non eliminerà il ciclo infinito Sebbene sia possibile utilizzare la riscrittura degli URL per eliminare i caratteri problematici e creare URL più rispettosi delle persone, non si elimineranno potenziali problemi molto più grandi: è fondamentale garantire che i crawler dei motori di ricerca abbiano vinto " rimanere bloccati in un ciclo infinito che li sovraccaricherebbe.

In breve, dal punto di vista del web crawler. Più complessa è la query, maggiore è la probabilità che il crawler la ignori.

Il principale ostacolo tecnico alla creazione di uno schema di riscrittura degli URL efficace consiste nell'avere un piano/una politica concreti su come sarà organizzato/implementato e quanti collegamenti già esistenti sul sito puntano ai collegamenti in stile querystring.

È sicuramente più facile da implementare in precedenza nel processo di progettazione come funzione generale della struttura del sito. Questo è uno dei motivi per cui è intrinsecamente supportato dalla maggior parte dei framework di sviluppo web tradizionali (Zend, Django, Drupal, ecc ...).

1
Evan Plaice

Avevamo URL ridicolizzati che recitavano come:

/DLLScripts/mydll.dll?APPLICATION=asdf&PROGRAM=asdf&ARGUMENTS=-N423,-A4

E il nostro SEO era molto, molto scarso perché quell'URL mi dice niente su cosa c'è in quella pagina (e io sono un essere umano). Un motore di ricerca conosce anche meno di un essere umano di quello che c'è in quella pagina.

Quindi sì, è importante se stai gestendo un sito Web orientato alle vendite. La spesa per fare la riscrittura degli URL valeva ogni centesimo. La nostra presenza sui motori di ricerca è passata dall'essere inesistente all'essere il miglior risultato organico nella ricerca dei servizi che offriamo.

Ciò che è importante è assicurarsi che i titoli delle pagine e i metatag siano impostati correttamente, poiché anche se si dispone di un URL scadente, i risultati del motore di ricerca visualizzeranno comunque informazioni accurate per quando vengono visualizzati.

3
Mark Henderson

In un elenco di 24 fattori on-page, l'uso delle parole chiave nell'URL è il 10 ° più importante secondo un sondaggio molto ampio di esperti SEO riconosciuti (ad esempio relatori di conferenze, scrittori di libri):

http://www.seomoz.org/article/search-ranking-factors#ranking-factors

La linea di fondo è che probabilmente stai meglio fidarti di un sondaggio di esperti piuttosto che di un dibattito su StackExchange su questo, dal momento che nessuno sa se/come Google tratta gli URL e puoi sostanzialmente trovare qualcuno che supporti qualsiasi opinione che hai iniziato.

Personalmente, penso che le parole chiave nell'URL debbano essere utilizzabili e SEO gradevoli. Rendono le tue pagine più meritevoli di clic quando appaiono nelle SERP, sono più facili da promuovere per la creazione di link e forniscono uno spunto visivo per aiutare a comunicare quali contenuti sono presenti nella pagina semplicemente leggendoli.

PS: nota l'URL per l'articolo sui fattori di classificazione della ricerca. Prendi un suggerimento da quello.

1
JeremyB

Se usi sitemap dovresti stare bene con le stringhe di query. Google può indicizzarli. Detto questo, non sono sicuro di come gli altri motori di ricerca li gestiscano e gli URL amichevoli sono sicuramente più belli, ma potrebbero non valere il costo del passaggio.

Vedi: http://googlewebmastercentral.blogspot.com/2008/09/dynamic-urls-vs-static-urls.html

0
Adam

Se fai una ricerca su Google per "franchising di fast food". Vedrai che quasi tutti i risultati evidenziano le parole "veloce", "cibo" e "franchising" nel nome del dominio e il nome della pagina.

Non ho visto alcun parametro/valore nei risultati. Ciò suggerisce che Google non guarda la stringa. Suggerisce inoltre che la stringa viene ignorata ma la pagina è ancora indicizzata. Suggerisce inoltre che Google attribuisce a brutti URL punteggi più bassi.

Indipendentemente da ciò che Google dice di fare, devi esaminare le prove. Trovi brutti URL nelle prime dieci pagine di una qualsiasi delle tue ricerche?

Ho fatto pratica di usare le parole chiave in tutto l'URL e di renderle completamente leggibili. Ecco una delle mie pagine. Riesci a indovinare cosa troverai in questa pagina?

http://franchise-minnesota.info/?What-We-Do-Free-Franchise-Advice

Che ne dici di questa pagina?

http://awesomealbums.info/?ac-dc-back-in-black

0
Evik James

La migliore risposta che chiunque può dare a questa domanda è , gli URL amichevoli sono molto importanti! Le parole chiave in un URL ottengono più punti rispetto alla maggior parte dei contenuti della pagina a cui puntano.

Se hai tempo leggi "Costruire siti Web reperibili" di Arron Walter http://buildingfindablewebsite.com/

0
Kevin