it-swarm.it

Perché gli ascensori folli chiudono le porte?

Se l'ascensore si ferma su un piano, apre le porte per far uscire i passeggeri e non ha ricevuto il comando di salire su un altro piano, perché dopo chiude le porte?

Se l'ascensore è non sul mio piano attuale, allora posso capire il motivo per cui vorresti che le porte dell'ascensore rimanessero chiuse - tuttavia se l'ascensore è già sul mio piano - sembra che chiuda le porte a quel punto si aggiunge tempo inutile.

C'è una buona ragione per questo?

161
Mike Baxter

Una ricerca su Google non mi fornisce alcuna risposta, ma ho alcune idee sul perché le porte si chiudano:

1: Time Efficiency (Come affermato da Andrew, Ruudt e Angelo) La chiusura della porta riduce il tempo necessario all'ascensore, per spostarsi su un piano diverso quando qualcuno preme il pulsante.

2: Safety (1) Quando una porta rimane aperta e un utente si avvicina all'ascensore, la porta potrebbe chiudersi nel momento in cui l'utente entra nell'ascensore, il che potrebbe causare una situazione problematica. Aprendo una porta su richiesta, fa sapere all'ascensore che c'è qualcuno che vuole entrare.

: Safety (2) Generalmente gli ascensori hanno doppie porte. Uno sull'ascensore stesso e uno su ogni piano, che si apre ogni volta che l'ascensore si trova al piano giusto. Per evitare che le persone cadano dall'albero, entrambe le porte si aprono contemporaneamente tramite un meccanismo. Mantenere le porte aperte potrebbe comportare il rischio che le porte esterne rimangano aperte mentre l'ascensore non si trova sullo stesso piano.

4: Safety (3) I bambini piccoli, gli animali domestici o gli animali selvatici hanno meno probabilità di riuscire a entrare nell'ascensore mentre attende, poiché non saranno in grado di premere il pulsante.

5: Efficienza energetica Gli ascensori tendono a spegnere la luce quando è ancora in attesa di un nuovo utente per risparmiare energia. Un ascensore aperto con le luci spente (per risparmiare energia) darebbe l'impressione di un ascensore rotto, anche se le luci si accendessero ogni volta che un utente entra nell'ascensore. Chiudere le porte e spegnere le luci non presenta questo problema.

Disclaimer: purtroppo non ho alcuna ricerca a sostegno di questo. Solo i miei due centesimi qui.

Modifica per concludere il mio elenco di motivi

Mi è venuto in mente che la ragione principale per chiudere le porte è una cosa storico/culturale. Inizialmente, le porte venivano messe in un ascensore per impedire alle persone di cadere lungo il pozzo. I suoi inventori non erano necessariamente preoccupati della velocità e dell'efficienza; solo sicurezza. (Fine 1800)

Attualmente lo scopo principale delle porte degli ascensori è ancora la sicurezza. E sebbene nel tempo abbiamo migliorato la tecnologia, un ascensore aperto rappresenta possibili minacce a causa della tecnologia difettosa. Inoltre, potrebbe anche essere percepito come più pericoloso perché non ci siamo abituati.

La chiusura di una porta dell'ascensore è coerente con il comportamento che riteniamo normale poiché è stato così sin dall'introduzione delle porte dell'ascensore. Tenendolo aperto potrebbe indurre una sensazione di insicurezza quando si entra nell'ascensore.

165
GWv

Chiudendo la porta del piano su cui si trova l'ascensore si riduce il tempo, l'ascensore può servire un altro piano su richiesta. Il tempo viene risparmiato a causa dell'omissione della fase di chiusura della porta.

Considerando che gli ascensori di solito servono più di due piani, questo accelera il caso d'uso più frequente.

131
Angelo.Hannes

Ci sono diverse risposte su come ridurre il tempo per le persone che chiamano l'ascensore da altri piani, tuttavia, sebbene sia desiderabile, credo che sia un vantaggio secondario.

La sicurezza supera la convenienza.

In genere, la chiusura automatica della porta è correlata a una situazione di emergenza.

Un esempio potrebbe essere che si è verificato un incendio (probabilmente non ancora individuato) su un pavimento o che sono presenti gas caldi o nocivi per qualsiasi motivo a un livello dell'edificio.

La chiusura automatica delle porte riduce il potenziale movimento di fumo e/o gas nell'ascensore, in modo che se l'ascensore viene chiamato da un altro piano, i gas non verranno portati da altrove solo per fluire su camerieri inconsapevoli. Ciò può includere la possibilità che il fuoco entri nell'ascensore stesso.

Questa eventualità può ancora verificarsi prima che vengano rilevati incendi o altri problemi e quindi prima che le procedure di emergenza entrino in vigore.


[~ # ~] edit [~ # ~] Qualcuno ha detto di aver visto le porte dell'ascensore rimanere aperte quando si trovavano al piano terra.

Questo in realtà si adatta ancora allo scenario di sicurezza antincendio, ad esempio secondo Schindler's Emergency Operation of Elevator Systems (yeah Schindler's Lifts!):

Se viene attivato un sensore di fumo, sopra o sotto l'atrio principale, tutte le auto in quella banca si richiameranno, correndo senza sosta fino al livello di uscita principale e si fisseranno con le porte aperte.

Pertanto, le porte che rimangono aperte nella hall principale riducono il tempo che intercorre tra l'attivazione di un'emergenza e il raggiungimento dello stato finale - (ovvero zero tempo)

23
Roger Attrill

È semplice matematica.

Diciamo che un edificio ha 10 piani.

Lasciando le porte aperte sul pavimento, l'ascensore si trova su 1 piano su 10 in quanto riduce il tempo di accesso all'ascensore.

Ma allunga il tempo per entrare nell'ascensore su 9 piani su 10 poiché quei piani devono ora attendere che le porte dell'ascensore si chiudano prima che possano iniziare a muoversi.

In quanto tale, ciò andrebbe a beneficio solo del 10% delle persone nell'edificio in un dato momento, ma - ancora più importante - scomodo il 90% delle persone in un dato momento.

È solo una brutta UX.

22
DA01

Dal punto di vista dell'utente, anche la porta aperta sembrerebbe un invito a salire nell'ascensore. Durante il tempo trascorso per entrare nell'ascensore, potrebbe essere chiamato da un altro piano, causando la chiusura delle porte ea che punto pensa il passeggero dell'imbarco Caspita! Che ascensore comodo e intelligente!.

Ma, invece di scendere nell'atrio, improvvisamente si stanno dirigendo verso l'attico perché la pressione del pulsante del piano di chiamata era già avvenuta pochi secondi prima.

21
Kent

Gli ascensori in realtà hanno un'opzione per rimanere su un piano e lasciare le porte aperte - questo è quello che fanno in modalità di servizio. Ma lo fa anche ignorare i pulsanti di chiamata fuori dall'ascensore.

È un enorme risparmio di tempo per le persone che entrano/escono da un condominio: l'ascensore rimarrà sempre con le porte aperte al piano attuale e le chiuderà solo quando si seleziona un piano sul pannello all'interno dell'ascensore. Ciò dà ai traslochi molto tempo per spostare le cose e mantiene l'ascensore pronto per loro per il prossimo viaggio. In questo caso è lecito ritenere che faranno molti viaggi dal piano terra al piano X e viceversa.

Ma per il normale funzionamento, di solito è meglio supporre che il prossimo utente si trovi su un piano diverso e chiuda le porte per essere pronto a spostarsi da loro.

13
Grant

Se un ascensore è inattivo su un piano con le porte aperte, il tempo necessario per rispondere a una richiesta di servizio su quel piano sarà ridotto, ma il tempo necessario per rispondere a una richiesta di servizio altrove verrà aumentato. In un edificio con più ascensori, a volte può essere possibile avere un ascensore aperto al piano principale senza ostacolare la reattività altrove se altri ascensori sono posizionati meglio per gestire le richieste da altrove.

Anche in quella situazione, tuttavia, avere la porta aperta potrebbe non migliorare l'esperienza dell'utente. Se una porta si apre in risposta a un pulsante Push, un utente può entrare nell'ascensore con la certezza che la porta non si chiuderà all'istante. Al contrario, se un utente arriva a un ascensore e vede la porta aperta, l'utente potrebbe non avere idea di quanto tempo rimarrà aperta. Ciò può causare ansia che sarebbe stata evitata se la porta fosse stata chiusa prima delle azioni dell'utente.

Inoltre, il tempo che intercorre tra la richiesta di un utente e l'inizio della risposta visibile del sistema è spesso più evidente del tempo che trascorre durante la risposta del sistema. Se l'utente preme un pulsante e la porta inizia ad aprirsi dopo 100 ms, gli utenti percepiranno che la porta si è aperta all'istante, anche se trascorrono altri tre secondi prima che possano effettivamente entrare. Gli utenti non percepiranno che il sistema è costato loro tre secondi non aprendo prima le porte. Se la necessità di chiudere le porte prima di soddisfare una richiesta da un altro piano aggiunge tre secondi a quell'altra richiesta, è probabile che questi tre secondi siano molto più evidenti.

Infine, come notato altrove, se gli utenti non si aspettano che le porte dell'ascensore rimangano aperte a meno che non vengano trattenute, è improbabile che gli utenti agiscano in modo tale da costituire un pericolo se le porte si chiudono inaspettatamente. Se si prevede che le porte si chiudano subito dopo l'apertura, i passeggeri che escono da un ascensore saranno inclini a garantire immediatamente che tutti i loro bagagli e le relative cinghie siano completamente liberi dalla porta. Se le porte rimangono spesso aperte, un passeggero che non è sicuro di dove andare dopo essere arrivato a un piano potrebbe allontanarsi per un momento per guardare una mappa mentre una cinghia per bagagli pende attraverso la soglia. In tal caso, le porte potrebbero chiudersi sul cinturino e l'ascensore in partenza potrebbe strapparlo.

8
supercat

Come per molte altre cose, la risposta probabilmente sta nelle possibili modalità di fallimento.

Consideriamo cosa può andare storto in vari casi negativi, quando le porte sono aperte e quando sono chiuse.

1) Una perdita di sospensione. Un cavo si spezza.

Le porte si aprono: ora hai una fossa spalancata.

Porte chiuse: ora hai porte chiuse che non si riapriranno fino a quando la gabbia non torna a quel livello.

2) Viene emesso un allarme antincendio.

Le porte si aprono: tutti si ammucchiano nell'ascensore per abitudine. Si tratta del luogo più pericoloso in cui essere in un incendio e, poiché gli ascensori sono disabilitati a questo punto, anche la via di fuga meno efficace. Potresti semplicemente chiudere le porte in caso di incendio, per evitare questo ... ma questo rischia di intrappolare le persone all'interno dell'ascensore.

Porte chiuse: nessuno entra nell'ascensore, perché nessuno può.

Ma c'è anche la questione dell'efficienza e della reattività ...

3) Qualcuno tenta di entrare nell'ascensore proprio come qualcuno su un altro piano lo convoca.

Le porte si aprono: l'ascensore risponde immediatamente, chiudendo le porte di fronte al passeggero, in quanto non ha idea che esistano; oppure l'ascensore emette un segnale acustico per un po ', quindi chiude la porta, risparmiando così tempo (e in effetti, perdendo tempo se non ci fosse nessuno).

Porte chiuse: l'ascensore attende un attimo, mentre un pulsante veniva premuto per aprire le porte su questo piano.

4) Qualcuno su un altro piano richiede questo ascensore, senza nessuno su questo piano.

Porte aperte: tempo di risposta = tempo di chiusura della porta, più tempo di transito, più tempo di apertura della porta.

Porte chiuse: tempo di risposta = tempo di transito, più tempo di apertura della porta.

5) Qualcuno su questo piano richiede questo ascensore.

Porte aperte: tempo di risposta = zero.

Porte chiuse: tempo di risposta = tempo di apertura della porta.

Dato 3, 4 e 5, a meno che 5 sia nella maggioranza significativa dei casi (come al piano terra) è più efficiente tenere le porte chiuse. Avere le porte chiuse su un altro piano consente anche all'ascensore folle di spostarsi al piano terra e aprire le porte lì. Il piano terra non è soggetto ai problemi di sicurezza descritti sopra.

6
Dewi Morgan

Esistono due modalità di programmazione in cui un ascensore rimarrà aperto su un piano:

  1. "Servizio indipendente" modalità. Questo si attiva ruotando una chiave sul pannello dell'auto. In questa modalità, l'auto si stacca dalla programmazione del sistema se ci sono più ascensori nella banca e rimane aperta su quel piano. A riposo, l'auto non può essere chiamata da un altro piano. Per chiudere la porta, qualcuno deve entrare nella macchina e tenere premuto un pulsante del pavimento fino a quando la porta non è completamente chiusa. A quel punto viaggerà fino al piano selezionato e le porte rimarranno aperte lì. La modalità di servizio indipendente viene utilizzata principalmente per la manutenzione dell'edificio, lo spostamento, ecc.
  2. "Peak Up" modalità. Questo è programmato nel sistema nel suo insieme e generalmente utilizzato quando ci sono un buon numero di ascensori nella banca. In modalità Peak Up, il sistema cerca sempre di riportare una o più auto al piano principale (in genere una Lobby) quando nessuna è in uso e di solito apre la porta. Questo è in genere configurato per un momento della giornata in cui ci si aspetta che molte persone entrino in un edificio, come l'inizio della giornata per un ufficio o la fine della giornata per un hotel.
5
Art C.

Anche se c'è un vantaggio per la prospettiva relativa alla sicurezza e all'efficienza (in effetti, tali motivi sono probabilmente why elevators fare questo), da una prospettiva UX c'è un motivo molto più importante per tenere chiuse le porte dell'ascensore durante l'attesa, anche se tutte le altre considerazioni sono state rimosse.

Si tratta di impostare le aspettative per fornire una buona esperienza.

Tutti odio aspettare e rimarremo sempre delusi quando apprendiamo che dobbiamo aspettare. Obbligando un utente a premere il pulsante di chiamata prima di servire una cabina dell'ascensore aperta, rinvii quella delusione iniziale (cioè non vedi vedere l'ascensore chiuso dal corridoio e provi immediatamente la delusione della tua attesa imminente.)

Inoltre, forzando (e controllando) tale interazione iniziale, è possibile continuare a gestire aspettative ragionevoli . Se un cavaliere incontra un ascensore pronto per entrare nel valzer, è un guadagno statistico. Ma le persone non pensano nelle statistiche: proprio come nella progettazione di giochi o attività, teoria dell'aspettativa ci dice che un payoff o "quasi hit" è sufficiente per mantenere alte le aspettative per un po '. Il rovescio della medaglia qui è che un utente ha un'impressione negativa da tutte le esperienze successive che scendono al di sotto delle aspettative.

Inoltre, più la realtà di un risultato è dall'aspettativa, maggiore sarà l'effetto e gli umani odiano perdere più di quanto si divertano a guadagnare . Avere un punto di interazione controllato consente di applicare un'attesa minima che riduce la deviazione nei tempi di attesa e produce una perdita percepita minore per attese relativamente più lunghe, gestendo nuovamente le aspettative.

3
justin

Sospetto che sia principalmente tradizione, ma tutti gli altri motivi elencati nelle risposte sono un incentivo a non cambiarlo. Detto questo, ecco un'altra ragione. (Commenterei se potessi.)

Se entri in un ascensore aperto che vuole scendere, qualcuno potrebbe premere il pulsante di chiamata su un piano sopra di te prima di premere il numero a cui vuoi andare, costringendoti a salire sull'ascensore completamente prima di scendere. Se c'è solo un ascensore va bene, ma se ce ne sono due, dovresti essere in grado di salire su entrambi gli ascensori.

Nota che questo non è un problema se sei al piano più basso o più alto.

1
Mason

Un'altra cosa che non è stata menzionata. Un piccolo animale domestico come un gatto o un topo che riesce a fuggire da un appartamento potrebbe correre verso un ascensore aperto e cadere nel piccolo spazio tra le porte aperte dell'ascensore e l'ascensore. Che modo terribile di morire!

1
John Sonderson