it-swarm.it

Come è possibile monitorare l'utilizzo totale dei dati Internet durante i riavvii?

Alcuni provider di banda larga impongono un limite di download mensile, addebitando un supplemento se si va oltre. È anche abbastanza facile superare alcuni dei limiti inferiori semplicemente installando/aggiornando i pacchetti e navigando "normalmente" (che per me include programmi TV e film in streaming).

Ciò significa che è necessario limitare la quantità di utilizzo di Internet, ma è difficile sapere quando.

Il Monitor di sistema aiuta un po 'con questo dando un totale ricevuto/totale inviato nella sezione di rete della scheda Risorse. Tuttavia, questo viene ripristinato ad ogni riavvio. Sarebbe bello se ci fosse un modo per ricevere un totale mensile in modo da poter sapere quanto sei vicino a superare il tuo limite e forse anche ricevere avvisi se sembra che stai per superare i limiti.

Qualcuno sa come raggiungere questo obiettivo?

55
dv3500ea

Puoi dare un'occhiata vnstat. È basato sulla riga di comando ed è disponibile nel repository.

Puoi avviarlo con Sudo vnstat -u -i [interface]

Per vedere le statistiche Sudo vnstat -i [interface]

38
ricky

vnStat - Monitor di rete leggero basato su console

vnStat è un monitor del traffico di rete basato su console per Linux e BSD che mantiene un registro del traffico di rete per le interfacce selezionate. Utilizza le statistiche dell'interfaccia di rete fornite dal kernel come fonte di informazioni. Ciò significa che vnStat in realtà non annuserà alcun traffico e garantisce anche un leggero utilizzo delle risorse di sistema.

In questo tutorial esamineremo:

  • Caratteristiche
  • Installation
  • Configurazione
  • Avviare il servizio Systemd
  • Utilizzo (dalla riga di comando)
  • Conky esempio

Caratteristiche

  • rapido e semplice da installare e iniziare
  • le statistiche raccolte persistono attraverso il riavvio del sistema
  • può monitorare più interfacce contemporaneamente
  • diverse opzioni di output
  • riepilogo, orario, giornaliero, mensile, settimanale, primi 10 giorni
  • uscita immagine png opzionale (usando libgd)
  • i mesi possono essere configurati per seguire il periodo di fatturazione
  • leggero, utilizzo minimo delle risorse
  • stesso basso utilizzo della cpu indipendentemente dal traffico
  • può essere utilizzato senza permessi di root
  • editor di configurazione colore online

Installation

nvStat è nei repository ufficiali, quindi non è necessario collegarsi a un nuovo ppa. Per installare creare un'istanza di Terminale utilizzando Ctrl+Alt+T e digitare al prompt:

Sudo apt-get install vnstat

Dopo l'installazione, tenere aperto il Terminale per le seguenti sezioni. Non è necessario riavviare.

Configurazione

Scegliere un'interfaccia di rete preferita e modificare di conseguenza la variabile Interface in /etc/vnstat.conf. Per elencare tutte le interfacce disponibili per vnstat, usare:

vnstat --iflist

Per iniziare a monitorare una particolare interfaccia è necessario inizializzare prima un database. Ogni interfaccia necessita del proprio database. Il comando per inizializzare uno per l'interfaccia eth0 è:

Sudo vnstat -u -i eth0 

Avviare il servizio Systemd

Dopo aver introdotto le interfacce e aver verificato il file di configurazione. È possibile avviare il processo di monitoraggio tramite systemd:

Sudo systemctl start vnstat.service

Per rendere permanente questo servizio:

Sudo systemctl enable vnstat.service

D'ora in poi vnstat raccoglierà l'utilizzo della rete in background utilizzando una percentuale così piccola di CPU che non compare nell'elenco dei primi 9 processi di Conky (monitor di sistema) (sulla mia macchina).

Utilizzo (dalla riga di comando)

Interroga il traffico di rete:

vnstat -q

Visualizzazione dell'utilizzo del traffico di rete in diretta:

vnstat -l

Per trovare più opzioni, utilizzare:

vnstat --help

Totali mensili

Per visualizzare i totali mensili, utilizzare:

[email protected]:~$ vnstat -m

 eth0  /  monthly

       month        rx      |     tx      |    total    |   avg. rate
    ------------------------+-------------+-------------+---------------
      Nov '16     76.31 MiB |    2.03 MiB |   78.35 MiB |   10.45 kbit/s
    ------------------------+-------------+-------------+---------------
    estimated      3.13 GiB |      84 MiB |    3.21 GiB |

Conky esempio

Conky è un popolare monitor di sistema leggero utilizzato in molte distribuzioni Linux. È possibile vnStat totali della larghezza di banda sul display conky in questo modo:

enter image description here

Nota quando è stata scattata la foto Yesterday era domenica, il che spiega perché il totale settimanale è inferiore.

Il codice conky per raggiungere questo obiettivo è:

${color orange}${voffset 2}${hr 1}
${color1}Network using vnStat "-i", "-w" and "-m"
${color}${goto 5}Today ${goto 100}Yesterday ${goto 225}Week ${goto 325}Month ${color green}
${execi 300 vnstat -i eth0 | grep "today" | awk '{print $8" "substr ($9, 1, 1)}'} ${goto 110}${execi 300 vnstat -i eth0 | grep "yesterday" | awk '{print $8" "substr ($9, 1, 1)}'} ${goto 220}${execi 300 vnstat -i eth0 -w | grep "current week" | awk '{print $9" "substr ($10, 1, 1)}'} ${goto 315}${execi 300 vnstat -i eth0 -m | grep "`date +"%b '%y"`" | awk '{print $9" "substr ($10, 1, 1)}'}
${color orange}${voffset 2}${hr 1}

Per risparmiare spazio sulla mia finestra stretta ho usato "G" invece di "GiB", "M" invece di "MiB", ecc. Se hai più proprietà dello schermo cambia substr ($10, 1, 1) in $10 e lo stesso per $9.

Potrebbe essere necessario modificare eth0 in wlan0 o eth1, ecc. A seconda del nome della rete riportato da ifconfig.

25

Sebbene non sia una risposta "ubuntu", per questo uso il firmware Tomato sul mio router WRT54G. Mi dà un uso mensile su/giù negli ultimi due anni, e la cosa bella (nel contesto della tua domanda) è che è per l'intera rete, non solo l'unico sistema su cui è in esecuzione (anche se questo punto è discutibile se il sistema in questione è il tuo router o direttamente connesso).

6
gregmac

Solo per espandere la risposta di rickys:

Con ifconfig | cut -c 1-8 | sort | uniq -u puoi elencare le interfacce:

enp0s31f
lo      
wlp3s0

Per un'interfaccia, è quindi possibile visualizzare il traffico in questo modo:

vnstati -vs -i wlp3s0 -o ~/summary.png

dà un bel riassunto:

enter image description here

  • rx è il traffico ricevuto
  • tx è il traffico trasferito
6
Martin Thoma

Raccomando l'utilità ntop che è disponibile dai repository, funziona come un servizio e mantiene i record di utilizzo del traffico. I report sono disponibili sul server http interno (porta 3000). Puoi controllarli facilmente usando un browser, http://localhost:300/

Controlla cosa puoi ottenere da ntop su il sito web ntop .

3
João Pinto

Oltre a qualsiasi soluzione software, suggerirei di consultare il tuo provider. Molti di essi dispongono di strumenti di monitoraggio che ti inviano un avviso quando raggiungi un determinato limite o blocchi temporaneamente l'accesso. Questo ha il vantaggio di ottenere un numero "ufficiale".

2
qbi

Ho trovato " download monitor " come strumento molto buono e facile da usare per mostrare le statistiche dei dati. Ha interfaccia GUI che lo rende molto facile da usare. È disponibile su Ubuntu Software Center.

Download monitor

0
userAbhi