it-swarm.it

Esiste una combinazione client / server uPnP funzionante?

Ho video memorizzati su una macchina; Mi piacerebbe vederli su un'altra macchina. Entrambi eseguono Ubuntu 10.04 a 64 bit.

Finora ho provato MediaTomb, MythTV e coerenza del pitone. Nessuno dei client sembra vedere i server e ho sicuramente la connettività tra il client e le macchine server (quindi non è un problema di rete).

4
jbowtie

Ecco una combinazione funzionante che ho trovato:

MediaTomb come server (pacchetto mediatomb). Penso che quasi tutti i server uPnP disponibili dovrebbero funzionare, ma questo è quello che stava funzionando quando ho trovato un client.

Per i client ho usato Totem (per il video) e Rhythmbox (per l'audio). Ho dovuto installare e abilitare i plugin per ognuno di questi da usare come client.

Il plug-in "Coherence DLNA/uPnP Client" per Totem è impacchettato in totem-plugins-extra. Una volta installato e abilitato, vengono visualizzati i server uPnP nella barra laterale, un fatto che non sembra essere documentato e non è facile da scoprire.

per l'audio, il "supporto per la condivisione e il controllo DLNA/uPnP" è impacchettato in rhythmbox-plugin-coherence. Una volta abilitata, una categoria "Condivisa" appare sul lato sinistro (sotto Playlist) che elenca i server uPnP.

4
jbowtie

Se riesci a farcela senza usare uPnP, ho usato SSHFS e VLC Multicasting o Unicasting per ottenere gli stessi risultati.

Ho usato SSHFS nel modo seguente:

Sudo apt-get install sshfs vlc sshfs user @ server/path/to/video_store/local/directory

Vado quindi a quella directory con VLC e seleziono i file che voglio guardare con quello.

Se non si dispone di un collegamento di rete affidabile, è possibile che si verifichino delle balbuzie, ma funziona.

Se hai una rete piatta, potresti anche prendere in considerazione l'utilizzo dell'unicast o del multicast da VLC.

Ecco il link a come eseguire lo streaming utilizzando VLC:

RTSP live streaming - Esempi da riga di comando | VideoLAN Wiki

In alternativa, puoi impostare più "canali" da guardare usando questo howto:

Streaming HowTo/VLM | VideoLAN Wiki

Se hai bisogno di usare uPnP, ho avuto buoni risultati in streaming sulla mia PS3 usando PS3 Media Server , sebbene non sia impacchettato nei repository di Ubuntu, è solo un semplice Java che indichi dove si trovano tutti i tuoi file video. Se necessario, eseguirà una transcodifica e trasferirà video, foto e musica senza problemi.

2
JonTheNiceGuy

Se desideri sfogliare i tuoi video su PS3/XBOX e possibilmente sulla TV, puoi utilizzare un server abilitato DNLA come TwonkyMedia. ( http://blog.gruenewaldt.net/en/software/ubuntu-linux/set-up-twonky-media-server-dlnaupnp-for-PlayStation-3-ps3-on-ubuntu-linux-for -video-streaming / )

Puoi vedere un confronto tra vari Media Server qui: http://www.rbgrn.net/content/21-how-to-choose-dlna-media-server-windows-mac-os-x-or -linux

Esiste un plug-in DLNA per Rhythmbox: http://coherence.beebits.net/wiki/RhythmBox

Non ho provato nulla di tutto ciò in Ubuntu, ma ho TwonkyMedia in esecuzione sul mio WD MyBook World Edition con grandi risultati.

2

La mia raccomandazione per un sistema client/server multimediale abilitato DLNA è Plex.

http://www.plexapp.com/

È diventato fonte chiusa in quanto stanno ovviamente cercando di ricavarne un po 'di soldi ora, ma è quasi impeccabile come ho trovato.

1
RoboJ1M

Ho avuto ok risultati (può andare in crash) con rygel, almeno funziona con il mio xbox, nessuna configurazione richiesta. Far scoprire il mio Panasonic G20 tuttavia si sta rivelando una causa persa, potrei semplicemente rinunciare e confondere un gadget USB per creare un pseudo disco rigido e collegarlo alla TV.

Qualcuno può commentare cos'è il progetto DNLA dominante per Linux? Voglio contribuire alla correzione di bug ma non a un vicolo cieco. Grazie.

1
ppetraki