it-swarm.it

Dove dovrebbe andare l'elemento "preferenze" in un'applicazione desktop?

Trovo che la voce di menu "Preferenze" sia sempre in un posto diverso e spesso con un nome arbitrario che rende sempre difficile individuare se non si ha già familiarità con il software.

L'ho visto nel menu File, Modifica, Finestra, Guida e Opzioni (probabilmente di più) e viene chiamato "preferenze", "impostazioni" o "opzioni".

Ci sono stati studi o prove che suggeriscono dove dovrebbero andare le impostazioni dell'applicazione? E mi riferisco alle impostazioni dell'applicazione, non a file/progetto/qualsiasi impostazione specifica. So già che metterlo in "file" è sbagliato per le impostazioni globali dell'applicazione e in "modifica" è probabilmente sbagliato in tutte le circostanze. Ma che dire oltre a quello? È meglio avere un intero menu di opzioni per scomporlo ulteriormente? Dovrebbe essere nel menu "finestra" poiché, dopo tutto, è la sua finestra? Che dire window > options? È mai giusto metterlo nel menu "aiuto"?

Sto parlando principalmente in termini di usabilità (che posizionano prima gli utenti), ma anche semanticamente (come nel menu file non ha senso). Personalmente non inizio mai con il file, la modifica o l'aiuto - anche se spesso è lì che si trova la voce di menu - ma piuttosto cerco prima in alto e in basso attraverso altri menu. È un comportamento comune?

19
Carson Myers

Per Mac OS X , lo è Application Name | Preferences…

Per MS Windows , lo è Tools | Options  o  Edit | Preferences  (vedi commenti)

Per GNOME , lo è Edit | Preferences

17

Potrebbe essere una risposta tardiva, ma quello che trovo tendo a fare, quando voglio cambiare alcune Opzioni in un'applicazione sconosciuta:

  • Verifica se esiste un menu a discesa denominato "Opzioni" o "Preferenza" o simile
  • Cerca nel secondo menu a discesa da destra
  • Cerca nel menu a discesa "Modifica"
1
TwiNight