it-swarm.it

Perché qualcuno dovrebbe scegliere FreeBSD su Linux?

Perché qualcuno dovrebbe scegliere FreeBSD su Linux? Quali sono i vantaggi di FreeBSD rispetto a Linux? (Il mio provider di hosting condiviso usa FreeBSD.)

157
ilhan

Se vuoi sapere cosa c'è di diverso in modo da poter utilizzare il sistema in modo più efficiente, ecco un introduzione comunemente riferita a BSD a persone che provengono da un background Linux .

Se vuoi più contesto storico per questa decisione, mi limiterò a indovinare perché hanno scelto FreeBSD. All'epoca della prima bolla dot-com, FreeBSD 4 era estremamente popolare tra gli ISP. Questo può o meno essere stato correlato all'aggiunta di kqueue . La pagina di Wikipedia descrive così i sentimenti per FreeBSD 4: "... ampiamente considerato come uno dei sistemi operativi più stabili e ad alte prestazioni dell'intero lignaggio di Unix." In particolare FreeBSD ha aggiunto nel tempo altre funzionalità che potrebbero attirare i provider di hosting, come jail e il supporto ZFS.

Personalmente, mi piacciono molto i sistemi BSD perché si sentono solo come se si adattassero meglio della maggior parte delle distro Linux che ho usato. Inoltre, la documentazione fornita direttamente nei vari manuali, ecc. È eccezionale. Se stai per usare FreeBSD, consiglio vivamente Manuale di FreeBSD .

121
Hank Gay

FreeBSD ha la reputazione di uno stack di rete più robusto. Per esperienza professionale in un'azienda precedente, disponevamo di un server proxy che cadeva dal carico. Quando abbiamo lanciato FreeBSD su di esso, il server ha gestito il carico con facilità per oltre un anno (sono passato - potrebbe ancora funzionare).

NetBSD ha la reputazione di funzionare su un sacco di hardware diverso.

OpenBSD ha una reputazione (meritata) per essere estremamente sicuro.

È Unix, è robusto ed è gratuito. Nessun vero motivo per evitarlo, ma ti perderai il nuovo entusiasmo che i Linux tendono ad avere.

48
Greg Cain

Preferisco la filosofia della licenza della licenza BSD rispetto alla licenza GPL. Per me, libero significa fare praticamente tutto ciò che vuoi con il codice. È così gratuito che puoi renderlo non gratuito come Apple.

Praticamente probabilmente non ha alcun impatto su di me, ma preferisco per principio ed è stato uno dei motivi per cui ho scelto di usare FreeBSD su Linux.

Un'altra ragione è che volevo armeggiare, trovo quando quando uso Ubuntu non indosso il mio cappello unix; invece sto solo usando la GUI dappertutto come se fossi in Windows (che non è necessariamente una brutta cosa solo diversa).

30
User

FreeBSD è un sistema operativo. Linux è un kernel. Quindi nella tua domanda stai confrontando mele e semi d'arancia.

Le licenze e il supporto del dispositivo sarebbero i miei due principali motivi per cui qualcuno avrebbe scelto l'uno rispetto all'altro

25
EhevuTov

Ecco qualcosa che ho scritto sulle varianti unix di BSD in risposta a una domanda simile su serverfault. In generale, la base di codice dei sistemi BSD è più strettamente controllata rispetto a una tipica distribuzione Linux. Otterrai qualcosa di più simile a un unix tradizionale e il sistema è molto robusto con una politica di cambiamento più conservativa.

Se sei un negozio open-source puro e non dipendente da alcun software commerciale come Oracle, un sistema unix BSD ti fornirà una piattaforma software molto stabile, ben compresa e controllata, più di Linux. La maggior parte dei problemi storici come il supporto scadente di driver o SMP sono stati risolti anni fa, in particolare sull'hardware del server tradizionale.

Se vuoi un desktop unix tradizionale, un unix BSD ti darà questo e qualsiasi distribuzione Linux. Se stai cercando un sistema per utenti finali, potresti stare meglio con Ubuntu o Fedora. Gentoo Linux era basato su un derivato del sistema di packaging "porte" di BSD.

La differenza tra le distribuzioni BSD e Linux risale ai primi tempi di Unix.

AT&T possedeva Unix, ma a causa delle restrizioni non poteva competere nel settore informatico. Per questo motivo, hanno concesso in licenza Unix a Berkeley. Berkeley decollò con questa personalizzazione e ottimizzazione di tutto fino a quando alla fine non vi era alcun codice AT&T realmente presente nel loro nuovo sistema operativo, chiamato BSD (Berkeley Software Distribution.)

Entra un po 'più tardi, Linus Torvalds era in una classe di sistemi operativi che lavorava con un clone Unix incompleto chiamato Minix, che doveva formare gli studenti nella costruzione di un sistema operativo. Linus decollò con questa idea e fondò la filiale di Linux.

Ora la mia esperienza risiede maggiormente in OpenBSD e da quella prospettiva la differenza è sconcertante. È stato detto che OpenBSD è più sicuro, con solo 2 exploit nella sua storia si è guadagnato bene.

Il fondatore Theo de Raadt credeva che la sicurezza dovesse essere al centro dell'attenzione e che molti sistemi Linux e altri sistemi BSD non fossero dedicati alla scrittura di buon codice, e invece si concentrarono troppo sull'aggiunta di nuove funzionalità solo per aggiungerle.

OpenBSD ha un programma di rilascio di 6 mesi, non viene aggiunto tutto ciò che non può essere implementato in modo completo e sicuro in quel periodo di tempo. Rispetto alle distribuzioni Linux come Ubuntu, che non hanno mai testato qualcosa di pericoloso prima delle versioni, questa è una chiave enorme per la tranquillità di molti amministratori di sistema e server ops.

13
Brandon Weaver

Come @ User , preferisco la licenza BSD ed è il motivo principale per cui la utilizzo come sistema operativo principale.

Non sono affatto contrario alla GPL, ma se è disponibile un'app con licenza simile al MIT/MIT, la userò prima su un'applicazione simile che è GPL'd.

È così gratuito che non puoi renderlo gratuito

È molto interessante per gli utenti, così come per gli utenti come me.

Il sistema Ports è senza paragoni (IMNSHO) ed è stato un modello per l'imitazione di diverse distribuzioni Linux (mi viene subito in mente Gentoo).

Inoltre, poiché FreeBSD non è così diffuso sul desktop come Linux (PC-BSD è un favoloso), il mio geek interiore deve usarlo come il mio sistema operativo desktop. Non posso farci niente.

Finora, non c'è nulla su Windows che Linux non possa fare e nulla su Linux che FreeBSD non possa fare. ... e questo include Flash - senza essere eseguito con Linuxulator: gecko-mediaplayer + Firfox + GreaseMonkey + Linterna Magicka.

11
gregnotcraig

Documentazione:

http://www.freebsd.org/doc/en_US.ISO8859-1/books/handbook/

Coerenza di sviluppo:

http://svnweb.freebsd.org/base/release/

Licenza

Copyright 1992-2012 Il progetto FreeBSD. Tutti i diritti riservati.

La ridistribuzione e l'uso in formato sorgente e binario, con o senza modifiche, sono consentiti purché siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Le ridistribuzioni del codice sorgente devono conservare la suddetta nota sul copyright, questo elenco di condizioni e la seguente dichiarazione di non responsabilità.

  • Le ridistribuzioni in forma binaria devono riprodurre la nota di copyright di cui sopra, questo elenco di condizioni e il seguente disclaimer nel
    documentazione e/o altro materiale fornito con la distribuzione.

QUESTO SOFTWARE IS FORNITO DAL PROGETTO FREEBSD `` COSÌ COM'È '' E QUALSIASI GARANZIA IMPLICITA OR IMPLICITA, COMPRESE, MA NON LIMITATE A, LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ PER UNO SCOPO PARTICOLARE SONO ESCLUSI. IN NESSUN CASO I CONTRIBUTORI DEL PROGETTO FREEBSD OR SARANNO RESPONSABILI DI QUALSIASI DANNO CONSEQUENZIALE DIRETTO, INDIRETTO, INCIDENTALE, SPECIALE, OR (COMPRESO, MA NON LIMITATO A, APPROVVIGIONAMENTO DI MERCI SOSTITUTIVE OR SERVIZI; PERDITA DI UTILIZZO, DATI, OR PROFITTI; OR INTERRUZIONE COMMERCIALE) TUTTAVIA CAUSATI E SU QUALSIASI TEORIA DI RESPONSABILITÀ, IN CONTRATTO, RESPONSABILITÀ RIGIDA, OR TORT (COMPRESO NEGLIGENZA OR ALTRO) SORGENTE IN QUALSIASI MODO DI USO DI QUESTO SOFTWARE, ANCHE SE CONSIGLIATO DELLA POSSIBILITÀ DI TALI DANNI.

Le opinioni e le conclusioni contenute nel software e nella documentazione sono quelle degli autori e non devono essere interpretate come rappresentative delle politiche ufficiali, espresse o implicite, del Progetto FreeBSD.

4
Pete

Per molto tempo, la 'collezione di porte' di FreeBSD, il che significa che il software disponibile tramite il suo gestore di pacchetti, era più grande e migliore di quella contenuta nei repository Linux. Immagino che non sia vero ora, anche se non conosco alcuna statistica.

1
Tom Anderson