it-swarm.it

"Hai qualche domanda per noi?" In un'intervista

Conosci la futura compagnia abbastanza bene ma ti viene chiesto "Hai qualche domanda per noi?". Per mostrare interesse, quali sono alcune delle tue domande preferite a cui rispondere?

44
brian_d

Mi piace fare una o due domande abbastanza casuali sull'attuale "cose" in azienda. Questa potrebbe essere una domanda sul loro nuovo prodotto. O potrebbe essere una domanda su un mercato emergente che so che stanno esplorando. Oppure potrei chiedere se è in arrivo una versione principale del prodotto X.

(L'ho imparato soprattutto dagli intervistati che mi chiedono questo tipo di domande.)

Penso che uno dei motivi per cui questo funziona bene sia perché le persone adorano parlare di ciò su cui stanno attualmente lavorando o di ciò che è nuovo e interessante nella loro azienda. Dà loro la possibilità di sentirsi ben informati e terminare l'intervista con una nota alta.

Un altro motivo per cui penso che funzioni bene è che mostra interesse da parte tua per ciò che la compagnia sta facendo. E, a seconda di ciò che è accaduto nell'intervista, potrebbe avere la sensazione che tu abbia fatto qualche ricerca sull'azienda in precedenza (hai fatto, vero?), E hai una sorta di interesse unico in ciò che l'azienda fa.

Forse più di quanto sopra, penso che sia bello non far cadere domande "pesanti" in questa fase. Le mie migliori interviste (dare e ricevere) si sono sempre concluse con una nota relativamente leggera, colloquiale e amichevole.

42
Mike Clark

I miei standbys:

  • Con quali lingue/framework di solito lavori?
  • Quali strumenti di sviluppo - IDE, Bug Tracker, Controllo versione, ecc. Utilizzate?
  • Qual è la tua metodologia di sviluppo (Agile, Waterfall, Scrum, Crystal, ecc.)?
  • Hai un addetto al QA dedicato? Anche in questo caso, gli sviluppatori eseguono una parte del proprio test unitario?

Anche un buon elenco da considerare è Joel Test :

  • Usi il controllo del codice sorgente?
  • Puoi creare una build in un solo passaggio?
  • Realizzi build giornaliere?
  • Hai un database di bug?
  • Correggi i bug prima di scrivere un nuovo codice?
  • Hai un programma aggiornato?
  • Hai una specifica?
  • I programmatori hanno condizioni di lavoro silenziose?
  • Usi i migliori strumenti che il denaro può comprare?
  • Hai tester?
  • I nuovi candidati scrivono codice durante il loro colloquio?
  • Fai test di usabilità in corridoio?

Alcune cose per aiutarti a decidere se vuoi davvero il lavoro:

  • Qual è la parte migliore del tuo lavoro? E la parte peggiore o più frustrante?
  • Perché le persone tendono a lasciare l'azienda?
  • Se avessi accettato questo lavoro, cosa spereresti di più di occuparmi di te? (Soprattutto per il tuo aspirante manager, ma anche per colleghi, altri manager; la curiosità non è la sicofania.)
  • Quali sono gli obiettivi di questo progetto per il prossimo anno o due? Quali cambiamenti vorresti vedere nel modo in cui il progetto viene eseguito?
  • Come vengono fissati gli obiettivi del progetto a breve e lungo termine e come viene distribuito il lavoro?
42
Fishtoaster

Come sviluppatore mi piace chiedere "Quali sono alcuni modi in cui un individuo nella tua squadra può distinguersi?" Questo dice molto sulla cultura della squadra. Non voglio essere la scimmia stereotipata del codice, voglio essere in grado di aggiungere attivamente valore al business.

15
BenV

Se si tratta solo di mostrare il tuo (falso) interesse, fai domande sulla loro attività, cosa conta loro.

Se ritieni che sia un'opportunità per intervistarli, fai domande su cose che contano t.

12
user2567

Di recente ho rilasciato molte interviste e qui ci sono alcune delle domande che ho ricevuto da potenziali candidati.

(non così buoni)

  • Come sono andato?
  • Cosa ne pensi delle mie capacità?
  • Quindi pensi che mi assumerai?

(quelli buoni)

  • Quale strumento di controllo del codice sorgente usi?
  • Quale metodologia di sviluppo usi?
  • Usi Agile?
  • Com'è la tua giornata?
  • Ti piace qui?
  • Quale parte del tuo lavoro ti piace di meno?
  • Qual è la parte migliore e peggiore del tuo lavoro.

Tutte le domande che mostrano all'intervistatore che stai seriamente pensando di lavorare e che sei interessato/serio nel/sul tuo lavoro sono buone. Hai domande pronte al tuo colloquio e anche se non ti chiedono, continua a dire: "Ti dispiace se ti faccio alcune domande su questa posizione/lavoro"

10
funkymushroom

Chiedo sempre quali sono le politiche aziendali in materia di formazione e sviluppo personale.

  • hanno un budget per seminari relativi al software o al software? (ad es. Spring Core Training)
  • se viene implementata una nuova tecnologia o framework, offrirai un seminario di gruppo?
  • rimborsi al personale i libri relativi al lavoro o hai una biblioteca aziendale?
  • consenti ai dipendenti di dedicare qualsiasi percentuale del loro tempo ad altri progetti? (ad es. studio e prototipazione con nuove tecnologie)

Il modo in cui la risposta o la risposta a queste domande ti dà un'indicazione decente di quanto siano interessati alla tua crescita come sviluppatore.

7
Fil

Chiedo loro quello che loro (gli intervistatori) trovano interessante e stimolante nel loro lavoro per quella compagnia.

6

La maggior parte del colloquio avrebbe dovuto darti un'idea di ciò che l'azienda fa e dove pensano che tu vada bene. Se nient'altro dalle domande che ti stanno ponendo, dovrebbero pescare per un go/no-go per te adattandosi alla posizione di cui hanno bisogno. Se l'intervista è stata troppo generica e non spiega cosa la società fa da un punto di vista tecnico. Chiedi. Intervistali mentre ti hanno appena intervistato.

In secondo luogo, il lavoro non riguarda solo gli argomenti tecnici, l'ambiente di lavoro quotidiano, posso prendere chiamate personali (da coniuge, figli, amici, ecc.). Codice di abbigliamento. posso avere un computer un cubo, un ufficio? Posso installare il mio editor di testo preferito o altri software di programmazione o sono estremamente limitato a ciò che l'azienda fornisce. Trascorri circa la metà di ogni giornata di lavoro su quella sedia o sgabello o qualunque cosa ti forniscano. Meglio sapere ora che devi avere una testa rasata e indossare un abito a tre pezzi ogni giorno senza aria condizionata e/o calore, ottenere 37 minuti a pranzo e limitarti a ciò che è disponibile dalla macchina per snack, piuttosto che immaginarlo tutto dopo che ti sei impegnato nel lavoro.

Le domande specifiche da porre in entrambe le categorie sono molto specifiche per te e non capirai davvero ciò che è importante (per te) fino a quando non lo avrai sperimentato. Per ogni lavoro o esperienza in ufficio, si forma un elenco di ciò che è possibile tollerare e ciò che non è possibile. Lavora da quell'elenco.

5
old_timer

In qualsiasi colloquio, dovresti anche intervistare l'azienda. Per farlo bene, dovresti già sapere qualcosa sull'azienda, dopo averli ricercati prima dell'intervista.

Quindi vorrei porre domande che legano la tua conoscenza della loro azienda a qualcosa che vorresti sapere di più. Qualcosa di simile a:

"Capisco che la tua azienda è molto coinvolta nelle attività della comunità, come [beneficenza casuale]. Puoi dirmi qualcosa in più?"

o

"È vero che hai una politica di [allocazione del tempo per la ricerca individuale]? Come ha funzionato?

4
Robert Harvey

Il peggio possibile è "al momento non ho domande del genere" .. basta chiedere qualsiasi cosa che dimostri il tuo interesse per l'azienda o il lavoro. Poni 2 o 3 domande del genere in modo che le persone sentano di essere sinceramente interessate ad entrare a far parte dell'azienda.

4
Geek

Qual è il turnover del personale?

Un elevato turnover significa che c'è qualcosa di sbagliato nell'azienda. Il basso turnover significa che probabilmente è un buon posto di lavoro.

Questo non mi sarebbe mai venuto in mente di chiedere fino a quando non stavo parlando di precedenti lavori con un collega. Aveva lavorato in un posto in cui 3-4 sviluppatori lasciavano al mese . Lo sviluppatore più longevo era stato lì per soli 2 anni. Quelli intelligenti se ne sono andati dopo uno o due mesi di lavoro.

4
Ant

Un'intervista è un processo a doppio senso: devi voler lavorare per loro e per quelli che vogliono assumerti.

Prima di fare domanda per una società (o un'agenzia per conto tuo), faresti qualche ricerca sulla società per scoprire di più su di loro: chi sono, quali sono i loro prodotti, in quali mercati operano ( compresi i principali concorrenti).

Durante il processo di intervista (telefono, fisico, ecc.), Sarai anche in grado di assimilare informazioni sulle loro procedure/flusso di lavoro/metodologie, le catene di strumenti utilizzate, l'ambiente di lavoro e qualsiasi altra informazione utile che non fosse presente sul loro sito web.

Se, alla fine dell'intervista, ci sono alcuni argomenti importanti a cui non hanno risposto in altre discussioni, questo è il momento di chiedere.

Non terminare il colloquio con domande incomplete - alcune di esse potrebbero comprometterti - ad es. orario di lavoro> 50/settimana.

Ecco una lista di controllo, in nessun ordine particolare:

  1. Linguaggi di programmazione, ambienti/piattaforme
  2. Strumenti utilizzati: IDE, compilatori, sistema di compilazione, controllo versione
  3. Strategia di test: unità, automatizzata, umana
  4. Strategia di implementazione
  5. Etica del lavoro - ore, sistema di premi
  6. Ambiente di lavoro - rumore, luce del giorno, qualità dell'aria, spazio
  7. Posizione fisica - trasporto, parcheggio, opzioni per l'ora di pranzo
  8. Articoli pacchetto non salariale - ore a settimana, dentale, assistenza sanitaria, palestra, bevande, altri vantaggi.
  9. Opportunità di carriera all'interno dell'azienda
4
JBRWilkinson

Ci sono cose di softball che mi piace chiedere, ad es. "Puoi parlarmi del tuo lavoro quotidiano", poiché questo è ciò che conta per me.

Tuttavia, le domande che indicano e comprendono il business, i suoi problemi attuali o quelli a cui l'intervistatore si preoccupa funzionano molto bene.

3
Nader Shirazie
  • Razione delle ore spese per problemi di supporto contro lo sviluppo?
  • Quali cose nuove imparerò?
  • Quanto è pulito il tuo codice? Quanto frammentato (ramificazione nel repository)?
  • Qual è la percentuale di copertura dei test automatizzata?
  • Usi le note di Lotus?
  • Quale sistema di controllo del codice sorgente usi?
  • Posso usare il mio preferito IDE (Intellij-IDEA per me)?
  • Hai una continua integrazione nel progetto?
  • Qual è il tuo processo di distribuzione?
  • Quanto sei agile?
  • Sia i maiali che i polli in piedi?
  • Chi sono i tuoi clienti?
  • Kit di sviluppo? Doppi monitor da 19 "? Diritti di amministratore locale?
3
WinstonChurchill

Chiedo informazioni sul processo di compilazione/distribuzione. Faccio anche un punto per chiedere al ragazzo tecnico. Questo mi dà molte informazioni sulla cultura aziendale e sul livello di abilità e maturità degli sviluppatori. Roba che racconta la storia:

  • Ogni passaggio è automatizzato?
  • Scrivono dei test?
  • Quali strumenti usano?
  • Diamine, usano persino il controllo del codice sorgente?
  • Con quale frequenza si distribuiscono alla produzione? Questo è il modo migliore per capire se qualcuno che afferma di essere davvero così agile lo è.
  • Come risolvono i bug e spingono le correzioni in produzione?

Traggo tonnellate di conclusioni dalle risposte a quanto sopra. E adoro il modo in cui tutti condividono il maggior numero possibile di dettagli succosi poiché, superficialmente, sembra una domanda tecnica da porre.

3
Hristo Deshev

Se è la fine dell'intervista, una domanda classica è "quali sono i nostri prossimi passi?" Vuoi sapere se aspettarti un'altra intervista o se stanno andando direttamente a una decisione, e anche all'incirca quando. Questa è la nota su cui termina la conversazione, quindi salvala per ultima.

Prima di ciò, non preoccuparti troppo delle domande che "ti mostrano cura" e "sono ansiose". Come intervistatore prendo atto di molte cose, ma ciò che mi è stato chiesto raramente è particolarmente importante. Chiedi quello che vuoi sapere. Se davvero non hai domande, dì "Avevo un numero di cose che volevo scoprire, ma le hai coperte tutte, grazie!" e poi chiedi quali sono i prossimi passi se ritieni che il colloquio si stia concludendo. (Non chiedermelo se ti chiedono 10 minuti per un'intervista di un'ora "ma prima di entrare nei dettagli, c'è qualcosa che vorresti chiedere?")

2
Kate Gregory

Per trovare alcune buone risposte qui, potresti chiederti why do they ask that question?

Di solito una persona delle Risorse Umane pone questa domanda per vedere se sei pronto per il colloquio o meno. Quindi in questo scenario dovresti chiedere qualcosa

  • la compagnia in generale
  • condizioni di apposizione
  • piani educativi ecc

Per i tecnici ci sono due opzioni: forse si chiedono solo perché finiscono le domande da soli o vogliono davvero scoprire qualcosa sulla nostra competenza. Come intervistatore normale posso dirti che non sono le risposte che ti dicono qualcosa sul know-how di una persona, ma le domande fanno ...

Quindi per domande tecniche dovresti provare a fare qualcosa che è legato al lavoro che stai cercando.

2
Yves M.

Mi piace chiedere: "Qual è la più grande sfida che stai affrontando attualmente?"

Questa domanda ha molteplici scopi.

  • L'intervistatore sa cosa sta succedendo in azienda?
  • Possono ammettere di non avere tutte le risposte?
  • Sembra qualcosa con cui posso aiutare?
  • Hanno una direzione o solo caos?
2
ChrisH

Se non hai domande legittime prima di entrare, e intendo domande che hai inventato onestamente te stesso, non richieste su Internet perché non vuoi sembrare un idiota, allora non hai fatto un ottimo lavoro nella ricerca dell'azienda e delle posizioni.

2
Andy Lester

Questi sono oltre alle domande tecniche che sono già state poste ...

Domande generali

  1. A chi riferirò?
  2. Quante persone ci sono nel team?
  3. Come descriveresti i doveri quotidiani all'interno di questa posizione?
  4. Che tipo di formazione avrei ricevuto?
  5. Qual è la politica dell'azienda nei confronti della formazione?
  6. Quali sono le prospettive promozionali?
  7. Quanto sono frequenti le revisioni delle prestazioni?
  8. Su quali aree ti concentri nelle revisioni delle prestazioni?
  9. Come si fa a progredire nell'organizzazione?
  10. Quanto tempo ci vorrà prima che ti aspetti che sia pienamente competente?
  11. Quali sarebbero i miei doveri esatti?
  12. Quanta autorità decisionale avrò?
  13. Sarò responsabile della definizione delle priorità del mio lavoro o sarà prioritario per me?
  14. Quali risorse sono disponibili per questa posizione per raggiungere obiettivi primari?
  15. Se sono assunto e ho successo, cosa avrò realizzato alla fine di tre mesi? Un anno?

La società

  1. Quali sono i vantaggi di lavorare per questa azienda?
  2. Hai qualche attività sportiva e sociale?
  3. La società sta crescendo? In tal caso, da dove viene la crescita?
  4. Ci sono piani per l'espansione o la riduzione del personale?
  5. Come si giudica? Cosa rappresenta il successo?
  6. Potresti descrivere lo stile di gestione della tua azienda e il tipo di dipendente che si adatta bene ad esso?
  7. Cosa trovi più frustrante della tua posizione
  • hai corsi di formazione?
  • hai team building?
  • come è il carico di lavoro?
  • mandi gli sviluppatori all'estero, al cliente?
  • incoraggi le certificazioni?
  • mandi gli sviluppatori alle conferenze?
  • hai un budget per i libri?
2
Belun
  • È una nuova posizione o ne stai occupando una preesistente?

Se la posizione è preesistente, puoi chiedere (ma non aspettarti una risposta il più delle volte):

  • Perché l'ultimo impiegato è partito?
1
rjzii

Di solito chiedo di più sul dominio problematico, chi sono gli attuali clienti/acquirenti del prodotto, la situazione finanziaria dell'azienda (specialmente importante se è piccola), i piani per lo sviluppo futuro del prodotto, ecc. Anche i fattori importanti sono se ci sono cantina, sia che io vada a lavorare da casa di tanto in tanto, orari di lavoro (flessibili o fissi), orari di rilascio, straordinari, ecc. Tutto ciò che può influenzare qualità generale della mia vita.

Sono stato in questo settore per oltre 10 anni, in diversi ruoli, e ho scoperto che le persone con cui lavori sono AT LEAST, se non di più, importante quanto il progetto/tecnologie su cui lavori. Quindi chiedi anche con chi lavorerai e chi sarà il tuo leader. Quando si tratta di giudicare le persone che ti hanno intervistato, fidati del tuo intuito. Hai sentito che nascondevano qualcosa durante l'intervista, erano evasivi o erano aperti alle cose?

1
zvrba

Ecco un paio dei miei preferiti:

  • Perché la posizione è disponibile?
  • Come sarà la mia giornata tipo in azienda?
1
Emanuil Rusev

Chiedo sempre se possono mostrarmi la loro area di lavoro.

Almeno un posto dove ho intervistato, mi è stato successivamente offerto il lavoro, avrei accettato, ma alla fine rifiutato, era a causa dello spazio ufficio.

Faceva un caldo ridicolo, il sole splendeva dentro, niente persiane, spazi di lavoro veramente angusti.

Ora, forse i bui venivano sostituiti il ​​giorno dopo o qualcosa del genere, ma mi ha davvero scoraggiato.

1
ozz

Non ho intervistato di recente, ma un paio di domande che sono sicuro che vorrei porre ora sono: praticate lo sviluppo guidato dai test? In caso contrario: i tuoi sviluppatori scrivono test automatici per il tuo codice?

Quindi probabilmente otterrei maggiori dettagli come i tipi di test automatizzati che fanno e gli strumenti che usano.

0
Matt H

Tengo un elenco di tutte quelle cose che provo durante il mio lavoro che non vorrei incontrare di nuovo in un nuovo ambiente di lavoro. L'elenco sta diventando sempre più grande.

  1. La maggior parte delle cose che Joel Test richiede di portare a domande naturali.

  2. Inoltre non lavorerò di nuovo con meno di due monitor di buone dimensioni e mi aspetto che gli straordinari vengano compensati!

  3. Inoltre mi piace caffè e voglio un macchina decente in cucina, niente di speciale ma certamente non economico.

  4. ...

Se sei bravo, potresti finire con più di un'offerta e poi vuoi sapere dove sono le differenze effettive.

0
Raffael

Non l'ho ancora visto, ma chiedo sempre qual è il piano triennale delle aziende. Ogni azienda dovrebbe avere una buona idea di ciò che vogliono ottenere in 3 anni, se non lo fanno, non sono abbastanza seri per farmi davvero coinvolgere.

0
Nicholas Smith

Se ti senti coraggioso, chiedi "Perché non dovrei lavorare qui?" Nessun posto è perfetto e se sai in anticipo quali sono i lati negativi di un lavoro, allora hai maggiori probabilità di durare.

NWS

0
NWS

In genere vorrei chiedere informazioni sui piani di progetto, e quindi forse più specificamente su ciò che hanno pianificato per me, ovvero su cosa mi stanno effettivamente assumendo, se c'è qualcosa di nuovo o entusiasmante su cui lavorerò o se sto solo riempiendo in un conto alla rovescia o in sostituzione di qualcuno che se ne sta andando in modo da poter correggere il loro codice/bug legacy.

In realtà non sono sicuro che questa sezione sia parte del processo di selezione per loro o parte di essa per me se ricevo più di un'offerta, anche se se sono già in un lavoro e sto pensando di trasferirmi, è certamente importante per me sappi che mi sto spostando da qualche parte meglio di dove sono ora per una prospettiva di carriera.

0
CashCow