it-swarm.it

Da dove comincio anche se l'ibernazione / l'ibernazione è lenta?

Sto usando Ubuntu da circa 8 mesi ormai, e il tempo necessario per non ibernare sembra variare di qualche minuto a volte. Non sono stato in grado di vedere una correlazione tra ciò che è aperto quando è in letargo e quanto tempo impiega. Mi chiedo come fare per diagnosticare questo?

Ho respinto la domanda sul tempismo del risveglio a domanda separata .

6
Steve Armstrong

La pagina di risoluzione dei problemi di ibernazione ufficiale è Debugging Kernel Hibernate

Tuttavia, questo articolo del forum sembra che potrebbe essere più utile (inizia dal commento n. 4).

5
Bryce

Penso che il tempo impiegato per (annullare) l'ibernazione dipenderà principalmente dal RAM e dall'uso dello swap. Quando si iberna, i dati in RAM vengono sostanzialmente salvati in swap e quando non lo si fa notare viene caricato dal disco. Questo sarà più lento quando ci sono più RAM da spostare. Quando viene usato un po 'di swap molto probabilmente ci vorrà ancora più tempo.

Può essere utile se si chiudono i programmi che non è necessario sostenere il loro stato corrente prima di andare in letargo. Se possibile, lo spengo sempre completamente.

Non penso che ci sia un modo interno per temporizzare (un) letargo.

http://en.wikipedia.org/wiki/Hibernation_ (informatica)

3
dv3500ea

Non solo le applicazioni aperte, ma anche i dispositivi collegati possono influire sul tempo di ibernazione poiché spesso devono essere spenti e quindi attivati ​​nell'ordine giusto e avere timeout e tali applicati a loro. Forse ci vuole più tempo quando hai un hub USB o una stampante collegata? o quando hai usato molto il dispositivo audio?

3
pjz

Sì, l'ho notato anch'io. Sto usando Linux Mint 19.1 e l'ibernazione richiede circa 5 minuti, ma altre volte sarà veloce anche se non è cambiato nulla! Il risveglio dal letargo è abbastanza veloce ma il problema è che il computer rimarrà lento per circa 5 minuti o più con un accesso costante al disco che non riesco a sapere quale servizio sta causando. Sento che tutta la velocità dell'ibernazione dipende da quanto segue:

  1. La dimensione dei dati consumati nella memoria che devono essere salvati sulla partizione SWAP.
  2. Velocità del disco rigido
  3. Tipo di applicazioni aperte, ho notato che se la macchina virtuale è in esecuzione rallenterà il processo di ibernazione.

Comunque ritengo che i processi di ibernazione/standby necessitino di molti miglioramenti in Linux, Windows è di gran lunga superiore in questo settore.

1
maj81