it-swarm.it

Come si formattano gli URL SEM per tenere traccia dei risultati utilizzando i motori di analisi come Google Analytics?

Se dovessi acquistare dello spazio pubblicitario su un sito Web, cosa dovrei aggiungere alla fine dell'URL per tenere traccia dei risultati di quella campagna in uno strumento come Google Analytics?

  • La capitalizzazione è importante?

  • Che cosa significa ciascuna parte di tali aggiunte URL?

  • Una volta inserito, come posso utilizzarli in Google Analytics?

  • Il metodo utm_ * è uno standard o specifico di Google Analytics?

15
Soleil
  1. Le maiuscole sono importanti (sono sensibili al maiuscolo/minuscolo), a meno che non imposti il ​​filtro GA in modo che non sia sensibile al maiuscolo

  2. utm_ è specifico di Google Analytics. Risale a quando GA era chiamato Urchin (sta per Urchin Traffic Monitor.

    • utm_source: questo è il sito o il servizio pubblicitario che stai utilizzando (beetsandtreats.com, admob, etsy.com, ecc.)
    • utm_campaign: questo è il nome della campagna in corso. (save20now, christmasdiscount1205)
    • utm_medium: questo è il mezzo su cui viene eseguita la tua campagna (email, cpc, organico)
    • utm_content: serve per differenziare annunci o collegamenti all'interno dei contenuti.
    • utm_term: questo è per il termine che stai prendendo di mira.

Per coerenza dei dati, sono richiesti i primi 3; i 2 inferiori sono opzionali.

Puoi visualizzare i dati, come ha detto Pelms, in Sorgenti di traffico> Campagne, ma otterrai loro un utilizzo molto più interessante se li usi come fonte per l'analisi pivotante o secondaria dei dati in tutte e 3 le sezioni del sito. Puoi segmentare il rendimento indipendentemente dal fatto che si tratti di un clic a pagamento o di un clic organico e di capire in che modo il traffico a pagamento si comporta diversamente dal traffico gratuito.

Puoi usarlo per analizzare i tuoi obiettivi, per capire se i clic a pagamento si stanno convertendo in clienti con successo (se il tuo obiettivo è l'e-commerce).

In breve, per una buona analisi, il tagging utm su piattaforme pubblicitarie non AdWords è un must. (AdWords fornisce la "codifica automatica" come servizio, a condizione che i tuoi account AdWords e Analytics siano collegati.)

6
Yahel

Prova GA URL Builder che fornisce anche una descrizione (leggermente vaga) dei componenti URL.

Puoi accedere ai rapporti tramite "Sorgenti di traffico> Campagne" in GA.

4
pelms