it-swarm.it

Ci sono aspetti negativi di includere google-analytics sul tuo sito web?

Mi occupo in particolare delle implicazioni legali dovute a forti normative sulla privacy. Tuttavia, stavo anche pensando alle prestazioni e ai risultati falsi da parte degli utenti che le bloccavano.

24
txwikinger

Non sono un avvocato, prendi solo il mio consiglio. Potresti voler parlare con uno di questo problema.

Tuttavia, fintanto che fornisci una buona politica sulla privacy sul tuo sito, normalmente nel piè di pagina del tuo sito, dovresti essere a posto.

Inoltre, come con tutti i JavaScript, desideri che i vantaggi del tuo monitoraggio superino i costi. Fondamentalmente, l'informazione produce profitti oltre il costo.

Google Analytics può rallentare il tempo di caricamento della tua pagina, proprio come fa ogni elemento delle tue pagine.

Per quanto riguarda i risultati falsi, non c'è molto che puoi fare. La cosa migliore da fare è analizzare veramente i risultati che ottieni nel tempo. Tuttavia, ottenere una perfetta raccolta dei dati non è il punto di tracciamento del software. Il software è stato creato per aiutarti a prendere decisioni più obiettive sul tuo sito web. Ciò si oppone al non avere alcun dato.

Il software è realizzato per aiutarti a ottimizzare i tuoi contenuti e sapere quali pagine funzionano meglio.

Non lasciare che i numeri siano l'unica cosa che guardi.

7
Kevin

Google Analytics non raccoglie informazioni di identificazione personale e infrange i loro termini di utilizzo per modificare il codice per farlo.

Google ha sempre raccomandato di inserire il proprio codice nella parte inferiore della pagina in modo specifico in modo che il download dello script non blocchi il caricamento e la visualizzazione della pagina. Recentemente hanno anche introdotto codice di tracciamento asincrono che dovrebbe praticamente eliminare questo tipo di problemi.

Come menzionato altrove, l'analisi dei dati web non riguarda i numeri assoluti ma il confronto utile (che porta a intuizioni fruibili), quindi a meno che tu non pensi che il tuo pubblico sia composto prevalentemente da bloccanti di Google/Javascript, non ti impedirà di ottenere intuizioni utili.

3
pelms

Chiunque blocchi JavaScript non verrà visualizzato su Google Analytics. Non conosco molte persone che bloccano deliberatamente Google Analytics stesso, ma so che Analytics sottostima il traffico. Su un sito basato su Ajax che eseguo, è quasi accurato, ma su un altro sito HTML/CGI statico che eseguo è sotto-segnalazione (solo (molto approssimativamente) l'80% dei visitatori effettivi si presenta in Google Analytics), quindi in qualche modo o altro si sta bloccando molto. Un'altra cosa è che non mostra alcun traffico di crawler web o robot, e non mostra immagini hotlink e altri tipi di abuso.

Per quanto riguarda il ritardo del caricamento, caricare ripetutamente lo stesso pezzo di JavaScript su ogni pagina non rallenterà le cose poiché il JavaScript verrà comunque memorizzato nella cache. In qualche modo sta rilevando l'ora sulla pagina, quindi deve anche telefonare a casa al caricamento e allo scaricamento della pagina, il che deve comportare un breve ritardo. Tuttavia onestamente non riesco a rilevarlo o notarlo affatto.

Per quanto ne so, non è necessario disporre di una politica sulla privacy per utilizzare Analytics (a differenza di Adsense).

2
delete

Io consiglio vivamente di confrontare l'output di qualsiasi servizio di analisi con le statistiche lato server. Più spesso, scoprirai che non sono d'accordo. Ciò è dovuto principalmente (come hai detto) a causa del blocco di JS o dell'invio diretto di richieste GA a localhost.

Per quanto riguarda le conseguenze legali, posso solo offrire questo consiglio:

In caso di dubbio, no .

Devi davvero discuterne con un avvocato, che può:

  • Sconsigliarlo
  • Aiutarti a scrivere una politica sulla privacy

È un problema abbastanza unico da sollevare qui, ma dovresti davvero chiedere una consulenza legale ai professionisti legali :)

2
Tim Post

Il tuo sito sarà un po 'più lento ma dovrebbe essere relativamente inosservato alla maggior parte se non a tutti gli utenti. Google lavora molto duramente per mantenere la propria impronta ridotta.

Per quanto riguarda le implicazioni legali, contattare un avvocato è una buona idea. Non sono un avvocato, quindi segui il mio consiglio così com'è. La maggior parte dei siti utilizza Google Analytics perché è gratuita, discreta e funziona bene. Inoltre, Google non raccoglie alcuna informazione che inserisci in un sito solo cosa e dove fai clic.

1
Ben Hoffman

Come altri hanno già risposto, non sono un avvocato.

Per quanto riguarda le prestazioni, Google ha recentemente introdotto un nuovo script di monitoraggio asincrono che rende i problemi di prestazioni maggiormente evidenti agli utenti (ovviamente utilizza ancora risorse, ma poiché la pagina viene caricata per prima l'utente non può dirlo).

Ho provato il nuovo script ed è più veloce.

http://code.google.com/apis/analytics/docs/tracking/asyncUsageGuide.html

0
Sruly

Un altro elemento che potresti voler considerare è se Google ti fornisce abbastanza valore per pagare le informazioni che stai fornendo loro sui dati del tuo sito, la pertinenza di pagine specifiche, ecc.

Possiedono già gran parte di questo per le tue landing page a causa della loro schiacciante dominazione della ricerca, ma installando Analytics stai dando loro TUTTO.

Google afferma di non utilizzare le informazioni per determinare il posizionamento del tuo sito, ma sono fanatici della misurazione e, naturalmente, stanno analizzando i dati in forma aggregata per migliorare i loro servizi.

0
JasonBirch