it-swarm.it

Cosa fare quando un servizio richiede la tua password Gmail?

Su molti servizi, c'è la richiesta di connettersi al proprio account Gmail (o altro servizio di webmail) al fine di recuperare le informazioni sui propri contatti (in modo da aggiungerli alla propria rete nel nuovo servizio).

Questo ovviamente non è sicuro.

Quindi, in tal caso, cosa dovresti fare?

(Ho creato un secondo account Gmail, ho copiato i miei contatti lì e l'ho usato - ma non è ottimale.)

9
Tal Galili

"No" è la risposta corretta: non dovresti mai non dare mai la tua password. Gmail ora supporta OAuth , un protocollo standard del settore, che ti consente di fornire il tuo consenso per l'accesso specifico alla tua posta senza condividere la password.

18
cherrypj

Consiglio di non dare loro la password. In ogni caso ho visto che un servizio lo richiede, ti semplifica la vita, ma è del tutto facoltativo e lasciare che le persone nel mio account Gmail per qualche secondo di convenienza non ne vale assolutamente la pena. Preferirei il dolore di inserire semplicemente le cose manualmente più tardi. Anche la tua soluzione funziona, anche se concordo sul fatto che non è ottimale.

6

Dovresti correre nell'altra direzione il più velocemente possibile. Non dare mai la tua password e-mail a meno che non si tratti di un account spazzatura.

Chiediti questo. Ho usato questo indirizzo e-mail per uno dei miei servizi bancari online, pagamenti delle fatture o qualsiasi altra cosa che non vorrei che tutti su Internet vedessero? Se la risposta è sì, ho usato questo indirizzo e-mail per questo, allora sai che non dovresti dare la password. Altrimenti altre persone potrebbero avere accesso permanente alle tue carte di credito, conti bancari, ecc. Non ne vale la pena.

5
Ben Hoffman

Consiglio vivamente di rifiutare e inoltre di scrivere loro un reclamo per averti chiesto di fare una cosa così insicura.

Non è accettabile per qualsiasi applicazione richiedere l'accesso al proprio account di posta. Piuttosto, fornisci tu stesso i dati.


Aggiornamento: puoi anche esportare i Contatti in formato CSV da GMail e fornirli come "convenienza".

4
Robert Munteanu

Il fatto è che per me non è la mia password GMail, è la password del mio account Google, quindi questa è la mia e-mail, il mio blog, il mio picasaweb, Analytics, Avvisi, Calendario, Documenti, Gruppi, Reader ...

Oh, e anche il mio OpenId ...

Prendi l'idea?

2
Benjol