it-swarm.it

Perché al giorno d'oggi più programmatori non sono liberi professionisti?

Lasciando il tutto torta solo ad alcuni di essi, amplificando le enormi differenze tra i due stati. La paga è (enorme), non dover fare gli straordinari è un altro.

Lascio aperta la domanda per sperare di ottenere molte grandi risposte su tutti i diversi argomenti che influenzano quel sentimento e la decisione di non andare.

Mentre questa domanda è davvero globale, sarò interessato a studi, fatti, articoli, opinioni su mercati locali come Stati Uniti, India e persino Australia di cui sono innamorato.

65
user2567

Non conoscere gli altri, ma pensando a me stesso:

  • Ho un lavoro di cui sono attualmente felice. Lavoro regolarmente e vengo pagato regolarmente. Naturalmente ci sono sempre troppe cose da fare, ma il lavoro è per lo più interessante e il carico di lavoro è approssimativamente costante e prevedibile . Difficilmente con il freelance (pensa alle richieste di lavoro come a processo di Poisson e come la stabilità della frequenza dipende dalla frequenza media; una caffetteria con 10 clienti e 1 toilette non è linearmente proporzionale a una caffetteria con 100 clienti e 10 servizi igienici, ovvero la coda non è simile).
  • Per diventare freelance richiederebbe me di fare tutto marketing, vendita, burocrazia ecc. Noioso e spaventoso (ma, importante) roba. In realtà non penso di poterlo fare con successo. Almeno lo odierei.
97
Joonas Pulakka

Mi piacerebbe lavorare da solo, e anche di recente ho provato a fare il libero professionista per 3 mesi all'inizio di quest'anno. Non ha funzionato esattamente come speravo, e dopo aver ricevuto una buona offerta da una buona compagnia, sono tornato al lavoro a tempo pieno retribuito.

Questi sono gli aspetti negativi che ho riscontrato durante il freelance:

La scrittura di codice è diventata una merce

Diciamo che posso guadagnare $ X un'ora (media) con lo stipendio. Le prestazioni assicurative, le opzioni su azioni, i bonus, ecc., Generalmente fanno sì che $ X * (da 1,2 a 1,35) o così, chiamiamolo $ Y. Qui negli Stati Uniti, come libero professionista, si paga circa il 7% di tasse in più (si paga la sicurezza sociale extra che il datore di lavoro paga normalmente). C'è anche il tempo che passi in rete e le offerte per le quali non verrai pagato e il costo delle attrezzature. Quindi, darei $ X * 1,5 come la mia tariffa standard e sarei negoziabile fino a $ Y. La maggior parte dei contatti che stavo ottenendo per lavoro mi dicevano che il loro budget era $ X * 0,75 o meno .

Certo, non dovrebbero avere un budget a una tariffa oraria, dal momento che non hanno idea di quanto sarei efficiente né di quanto sarebbero meglio con il codice che sarebbe durato con la loro attività, ma non ho avuto il tempo di mettere insieme un caso per tentare di convincerli altrimenti.

Faccio anche offerte su diversi progetti online a un tasso che sarebbe sostenibile per me ($ Y), ma semplicemente non ho ricevuto risposte. Online era anche peggio perché stavo competendo in un vero mercato delle materie prime. C'erano persone provenienti da chissà quale paese in cui il costo della vita è molto, molto meno, con molta meno esperienza, facendo offerte probabilmente 6 volte inferiori o più di me.

Non è divertente lavorare in un mercato delle materie prime.

Networking

Ho molti contatti, ma non ne ho abbastanza per ottenere costantemente lavoro. Questo è un sotto-punto della codifica delle materie prime: se stavo guadagnando molto di più all'ora rispetto allo stipendio, questo non sarebbe un problema, dal momento che potrei passare molto tempo a lavorare in rete e trovare nuovi posti di lavoro. In effetti, i miei margini sui lavori che avrei potuto ottenere sarebbero troppo sottili per passare molto tempo a fare qualsiasi altra cosa.

Progetti usa e getta

Mi piace essere in grado di aumentare l'efficienza trascorrendo del tempo qua e là in architettura, strumenti e semplicemente acquisendo familiarità con il progetto. Quando stai lavorando a progetti che durano solo 40-100 ore ciascuno, probabilmente non sarai in grado di ottenere molta efficienza nel tempo, a meno che tu non stia usando i tuoi framework per tutti loro, e anche allora, la conoscenza del progetto non lo fa ti aiuterò davvero da uno all'altro.

Quando lavori in un'azienda, in un team, stai (si spera) costruendo di più per te e la tua carriera che non solo una lista di controllo dei progetti passati a cui hai lavorato.


Ho avuto un grande progetto durante i 3 mesi in cui ho lavorato come libero professionista (ho lasciato il mio lavoro precedente per scelta, sperando di iniziare davvero a lavorare per me stesso). Intorno a quando sono stato pagato per quel lavoro, ho ricevuto due offerte da buone aziende che erano migliori del mio lavoro precedente e ho deciso che non potevo lasciarlo.

Per questi motivi, non riesco a vedermi tornare a lavorare da solo a meno che non abbia un prodotto software per costruire una società in giro. E che vorrei amare fare.

63
Nicole

Sono un appaltatore nel Regno Unito

Ciò è diverso dal freelance in quanto il termine dell'impegno con il cliente tende ad essere molto più lungo (6 mesi e più), ma ritengo che valga la pena menzionare questo tipo di lavoro nel contesto della domanda poiché è strettamente correlato.

Ho contratto per molti anni e ho avuto la fortuna di evitare qualsiasi interruzione significativa del mio lavoro. Quasi senza eccezioni, ho lavorato attraverso un'agenzia (normalmente una diversa per ogni nuovo contratto, ma sono stata in grado di ottenere ulteriori affari attraverso alcune agenzie) e trovo che l'accordo funzioni bene per me e loro.

Marketing minimo

Non devo commercializzarmi, a parte mantenere aggiornato il mio CV e partecipare a varie comunità online (principalmente Stack Exchange e LinkedIn) che farei comunque.

Aggiornamento

Devo tenermi aggiornato sugli ultimi sviluppi nel mio campo (sono specializzato in Java basate su software open source) ma, ancora una volta, lo farei comunque. In genere, io lavora dalle 9 alle 17:30 dal lunedì al venerdì e questo è quasi continuamente impiegato per la codifica.

Essere pagati

Non devo preoccuparmi di inseguire le fatture. Sono stato fortunato che tutte le agenzie con cui ho avuto a che fare sono state rispettabili e sollecitate nei loro pagamenti. A loro volta fanno affidamento sul pagamento rapido da parte dei clienti che tendono ad essere di medie e grandi imprese (> 100 dipendenti).

Gli aspetti negativi

Non voglio che questo si trasformi in un annuncio, quindi indicherò alcuni degli aspetti negativi del contratto nel Regno Unito:

  1. Le tasse sono più alte di quanto appaiano inizialmente (ma meno di un'occupazione permanente equivalente)
  2. Devi usare un commercialista per assicurarti di gestire correttamente la tua attività
  3. Devi essere pronto a viaggiare se vivi fuori da una grande città (i costi di viaggio e hotel si consumano nella tua tariffa giornaliera alla grande)
  4. Sei interamente responsabile dell'organizzazione della pensione (pensione, vincite alla lotteria, app per iPhone, ecc.)
  5. Nessuna vacanza/indennità di malattia (non ti presenti per nessun motivo per non essere pagato)

Perché non ci sono più appaltatori?

Parlando con i miei colleghi appaltatori e vari dipendenti a tempo indeterminato, le ragioni principali per non saltare agli appalti sembrano essere (in ordine di prevalenza):

  1. Il costante cambiamento dell'ambiente di lavoro (viaggi, colleghi, base di codice)
  2. La seccatura di gestire un'azienda
  3. Paura dell'ignoto e natura percepita ad alto rischio

Ricerche recenti sui liberi professionisti

In conformità con la domanda modificata, ecco alcuni studi recenti che esaminano la questione dei liberi professionisti in termini di presenza sul mercato del lavoro.

Professional Contractors Guild (UK)

Pensi che il numero di liberi professionisti aumenterà nei prossimi 10 anni? (Sondaggio)

... La conferenza del dott. Bellini ha toccato una serie di temi, tentando di tracciare il panorama dei freelance nei prossimi anni. Prevede che ci sarà un cambiamento fondamentale nei modelli di lavoro, segnando la morte del 9-5 e l'ascesa del libero professionista. Il dott. Bellini ritiene che le dimensioni del mercato del libero professionista raddoppieranno nei prossimi 10 anni.

Il Primo Ministro elogia i liberi professionisti del Regno Unito (include cifre citate)

Ha continuato affermando: “Gli 1,4 milioni di liberi professionisti nel nostro paese danno un contributo enorme alla nostra economia. Sempre più persone scelgono il libero professionista, riconoscendo che nel 21 ° secolo raggiunge il giusto equilibrio tra lavoro e vita, e mentre procediamo per la crescita economica, questo governo si trova proprio dietro di loro ”.

Analytica (rivista peer review sulla divisione del lavoro)

Ottenere il messaggio: operatori della comunicazione e catene del valore globali (PDF) di Catherine McKercher e Vincent Mosco

Fanno parte delle fila crescenti di programmatori di computer indipendenti e di altri lavoratori ad alta tecnologia, che passano da un contratto all'altro e da un datore di lavoro a un datore di lavoro. Caraway osserva che, nell'attuale recessione economica, "la flessibilità, o la capacità dei capitalisti di mobilitare e smobilitare il lavoro su richiesta, ha assunto un nuovo significato - e una nuova aria di inevitabilità"

Tutti questi articoli indicano una tendenza generale di un numero crescente di lavoratori indipendenti che desiderano o sono costretti a cambiare i loro schemi di lavoro.

45
Gary Rowe

Essere autonomi è fantastico. Puoi nominare il tuo prezzo e lavorare solo mezza giornata.

Puoi anche scegliere se sono le prime dodici ore o le seconde dodici ore.

41
Steven A. Lowe

Ok, due miti lì: 1) Paga - può sembrare che ci siano ampie lacune ma ci sono molti costi nascosti per assumere qualcuno che un appaltatore o un libero professionista deve sopportare per sé 2) Nessun lavoro straordinario. Veramente? Potrebbe non essere chiamato straordinario, ma non è necessario che tu debba lavorare meno duramente.

Inoltre, a seconda dell'ubicazione, i dipendenti ricevono ferie retribuite e tutti i tipi di altri benefici (ad es. Pensioni, assenze per malattia retribuite) che i liberi professionisti devono finanziarsi (cfr. Costi nascosti sopra).

Inoltre, un libero professionista deve fare tutte le cose con cui i programmatori spesso lottano: trovare prima di tutto affari, gestire il lavoro che hanno, fatturare, inseguire fatture, inseguire fatture un po 'di più (essere pagati è molto, molto più facile quando la società gestisce un libro paga ogni mese), gestire tasse, spese e indennità di capitale e ogni genere di cose di cui si tende a non preoccuparsi come dipendenti.

23
Murph

Nella mia esperienza, la maggior parte dei programmatori non ha tutte le qualità necessarie per sopravvivere come libero professionista. Un piccolo sottoinsieme di questi include:

  • Conoscenza approfondita in più domini (o in un dominio molto richiesto)
  • Motivazione
  • Capacità di auto-organizzarsi
  • Abilità sociali
  • Arte del vendere

Molti programmatori hanno tre o anche quattro di queste qualità, ma in modo evanescente pochi le possiedono tutte. Alcune persone credono che gli ultimi due non possano nemmeno essere insegnati. Qualcuno che non possiede tutti di queste qualità probabilmente non avrà successo come libero professionista.

Personalmente, ho lavorato per due anni come libero professionista prima che i miei contratti si esaurissero e dovevo trovare di nuovo un lavoro "reale". Ho imparato che non avevo la motivazione per andare a cercare un nuovo lavoro nello stesso momento in cui stavo mettendo più di 50 ore alla settimana per soddisfare i contratti esistenti, né avevo le capacità di vendita necessarie per negoziare un salario di sussistenza per i miei servizi. Sono contento di averlo provato, ma è bello tornare in una piccola azienda con alcuni venditori per occuparsi delle cose in cui non sono così bravo. (Man, apprezzo mai il lavoro che fanno adesso!)

18
evadeflow

La paura dell'ignoto e il compiacimento sono ciò che rende molte persone scelgono di lavorare per qualcun altro per lavoro autonomo. Molti degli argomenti che ho visto qui possono essere tutti affrontati con il giusto approccio. Avere successo come consulente indipendente richiede una pianificazione anticipata e passaggi calcolati prima di poter semplicemente andare.

Direi che la cosa più importante è costruire un marchio personale prima diventare indipendente. Porta il tuo nome là fuori, tuffati in profondità nella community. Mantenere un blog per alcuni anni, inviare un articolo o 6 a pubblicazioni tecniche, contribuire a un progetto open source o iniziare il proprio. Non devi essere un maestro di ogni tecnologia là fuori, ma essere abbastanza bravo in qualcosa in modo che il tuo nome sia nella mente delle persone quando pensano che io abbia bisogno di qualcuno che sappia come fare [X].

Dopo esserti concentrato sul tuo marchio personale, la prossima cosa da fare è costruire un cuscino. Risparmia abbastanza denaro in modo da poter passare qualche mese senza preoccuparti delle entrate (oltre ai 6 mesi di risparmio raccomandati). Una volta che la paura e la preoccupazione di pagare le bollette è fuori mano, puoi concentrarti sulla ricerca dei progetti giusti per te.

Trova un complice o due per unirti a te. Puoi affrontare progetti più grandi e fornirti supporto reciproco.

  • Programmazione come tariffa al ribasso delle materie prime Ci vuole la stessa quantità di tempo e sforzo per ritirare un contratto pagando una tariffa scadente come fa per ritirare uno con una tariffa desiderabile. Spetta a te convincere il cliente che vali la tariffa migliore. Cercare contratti a offerta fissa sembra rischioso, ma se si è sicuri della propria esperienza, è possibile fare un'offerta fissa che dia una tariffa che sarebbe imbarazzante esprimere in termini di costi orari.
  • Devo commercializzare me stesso/Trova affari Se ti sei preparato di conseguenza, il marketing è stato fatto per te e gli affari tendono a provenire da luoghi inaspettati. Un giorno non puoi semplicemente svegliarti e dire "Penso di voler essere un consulente indipendente" e aspettarti che tutto vada a posto. Tutte le prove delle tue qualifiche sono state fatte in anticipo attraverso i tuoi contributi e il riconoscimento della comunità.
  • Non voglio gestire le attività di gestione di un'azienda Né dovresti. Ci sono molte persone come te con competenze in vari aspetti della gestione aziendale che sono perfettamente disposte a svolgere i tuoi compiti indesiderati. Sì, POTREBBE compilare i documenti per l'incorporazione ... o potresti spendere $ 40 per avere un'azienda specializzata in esso per te. POTREBBE gestire autonomamente le buste paga, compilare i documenti fiscali e gestire i tuoi libri o potresti trovare un commercialista che lo faccia per te. Ancora meglio, potresti trovare un altro imprenditore recentemente liberato che non ha il sovraccarico di una grande società di contabilità per farlo a un tasso inferiore. Consiglierei anche di assumere qualcun altro per realizzare il tuo sito Web, anche se il web design è la tua specialità. C'è uno sviluppatore web locale che non ha avuto il tempo di completare il suo sito Web perché è stato impegnato a lavorare. Si tratta di capire quanto vale per te il tuo tempo se dovessi passare 10 ore a costruire il tuo sito Web o $ 500 per farlo fare da un professionista? Se il tasso di fatturazione desiderato è $ 50/ora, quel costo di 10 ore costa $ 500 più tempo perso che avrebbe potuto essere speso per trovare il tuo prossimo cliente. (Quando realizzi il cuscino, assicurati di aggiungere questi costi come spese pianificate).

Una volta deciso di voler essere indipendente, inizia a pianificare e prepararti per quel giorno. Segnalo sul calendario e pianifica quell'obiettivo. Il successo non avviene dall'oggi al domani.

18
Michael Brown

Sono d'accordo ... Gran parte del problema è che i programmatori non riescono a capire la matematica di base quando si attacca un segno di dollaro davanti al numero.

Se stai cercando di farlo a tempo pieno, devi pensare che passerai il 50% del tuo tempo in vendite e marketing ... e se prendi un paio di settimane di vacanza più un paio di settimane di tempo libero ( malato, apprendimento, conferenze, ecc ...), quindi devi capire che fatturerai 48 settimane * 20 ore a settimana = 960 ore all'anno.

Per guadagnare $ 105.000 all'anno, che equivale a un "lavoro" da $ 80.000 all'anno, è necessario caricare solo a nord di $ 100 l'ora. Di conseguenza, c'è un ENORME quantità di abbandono nel contratto ... ragazzi che cercano di caricare $ 40/ora e rinunciare dopo pochi mesi.

12
red-dirt

Penso che in gran parte sia la illusione della sicurezza del lavoro che la maggior parte delle persone attualmente ha quando è impiegata a tempo pieno. Non ho visto che i datori di lavoro a tempo pieno sono ora più fedeli alle FTE di quanto non lo siano agli appaltatori.

C'è anche il sovraccarico amministrativo (fatturazione, tasse, contabilità, ecc.) Del freelance che la maggior parte delle persone non ama affrontare.

12
BlackICE

Bene, qui negli Stati Uniti ho conosciuto molti programmatori freelance che non riuscivano a trovare abbastanza lavoro per sostenere le loro famiglie. Ho assunto diversi che hanno rinunciato al freelance per questo motivo.

Ho pensato di farlo, ma è molto difficile iniziare senza una potenziale interruzione o riduzione del reddito. Fino a quando non avrai una stalla di clienti soddisfatti, non avrai il lusso di aprire la porta ogni volta che avrai bisogno di più lavoro.

Inoltre, ho cercato di iniziare facendo progetti più piccoli attraverso siti freelance, ma la concorrenza per questi è folle con offerte ridicole a basso costo e acquirenti immaturi che non hanno idea di cosa vogliono o di quanto costano. .

12
Jeremy

Perché

  1. La programmazione sta diventando (se non già) un'abilità di base e la concorrenza viene tagliata alla gola. Questo rende il tasso di pagamento
  2. Per fare soldi seri è necessario rimanere in contatto con il limite della tecnologia in questi giorni e questo significa un sacco di investimenti in te stesso. La maggior parte delle persone per natura detesta fare tali sforzi. Nei bei vecchi tempi, C++ o COBOL da soli ti avrebbero preso 30-50 $/ora se non di più, in questi giorni hai bisogno di molto (molto inferno davvero) di più. Quante persone conosci che stanno imparando GPGPU con C++ o un controllo sorgente distribuito come Git solo per stare davanti alla curva ?
  3. Le industrie di per sé stanno pizzicando un centesimo, accontentandosi di un pool di sviluppatori limitato per fare un lavoro extra che potrebbe essere precedentemente appaltato
10
Fanatic23

I buoni programmatori che sono rimasti nel regno freelance sono bravi con il servizio clienti, orientato al business e proattivo. Penso che essere freelance sia molto più impegnativo piuttosto che essere un programmatore per un mondo aziendale. La sfida arriva con i premi.

A parte questo, penso che tutti gli sviluppatori dovrebbero almeno prendere parte a un progetto freelance se hanno lavori aziendali come principale fonte di reddito. In questo modo offre loro l'opportunità di commercializzare, creare reti e testare anche l'acqua del mondo indipendente.

9
odez909

Probabilmente non prenderei mai in considerazione l'idea di diventare freelance, per tutte le ragioni che altri hanno già indicato ...

D'altra parte, prenderei davvero in considerazione l'idea di avviare una società di software (sia essa per il web, mobile o desktop). Questa è un'impresa completamente diversa! È molto difficile avere successo e hai ancora bisogno di molto lavoro che non sia programmazione. Ma almeno, se funziona davvero, non sei limitato a ottenere ricompense proporzionali alla tua quantità di lavoro, come nel caso del freelance: puoi ottenere rendimenti esponenziali!

8
Xavier Nodet

Qui in Italia per due motivi principali: troppo burocrazia e alto tasse

7
systempuntoout

Le persone iniziano a lavorare per le aziende a causa di altri benefici che si ottengono da lavori retribuiti, attività sociali, ragazze, aumento dei salari regolari e, naturalmente, percorso provato e testato per la maggior parte di noi.

Quando sei libero professionista, sei da solo, gli ordini di progetto irregolari possono essere, le offerte per i progetti possono essere fonte di confusione, come in quanto fare un'offerta, è molto alta o molto bassa. Dopo un po 'di esperienza, inizi a fare offerte precise, ma questo richiede del tempo. Pur non avendo progetti, la solitudine ti fa iniziare a pensare negativamente. Sono sicuro che molte persone che lavorano come freelance sono ben organizzate e sanno come ottenerne il massimo. Sono api indaffarate per gran parte della giornata e si godono i loro orari flessibili

7
PradeepGB

DEBITO

Nella mia giovinezza non pensavo che il debito fosse una cosa importante e ho ottenuto molti prestiti studenteschi. Questo ora significa che devo lavorare molto duramente per ripagarli. Una startup non fornirebbe le entrate di cui ho bisogno per tenere il passo.

In passato l'SBA ha dimostrato che un'alta percentuale di imprese fallisce nei primi cinque anni e uno dei motivi principali è sottocapitalizzazione. Consiglierei a chiunque di entrare nella propria attività assicurandosi di poter sostenere se stesso per un lungo periodo di tempo senza alcun reddito dall'azienda.

Detto questo, non appena la mia situazione cambierà, cercherò di tornare a lavorare a tempo pieno (ne ho avuti alcuni secondari in passato). Anche se non guadagno tanto quanto il mio lavoro, la libertà vale il costo.

7
user1842

Negli Stati Uniti, l'assicurazione sanitaria è legata al tuo stato lavorativo. Se avessi un coniuge che potesse mettermi sulla sua assicurazione sanitaria, potrei considerare un libero professionista a tempo pieno, ma non potrei mai fare abbastanza soldi per pagare le spese di vita più l'assicurazione sanitaria privata alla mia età. L'assicurazione sanitaria per le persone con più di 50 anni è molto, molto costosa, devo far parte di una politica di gruppo.

Quando ho fatto il libero professionista nei miei 30 anni, francamente lo odiavo. Ho trascorso troppo tempo nel marketing e nella contabilità e non abbastanza nelle parti interessanti. Inoltre, odiavo non sapere quanti soldi avrei avuto in ogni mese (i clienti a volte sono lenti a pagare, così come le variazioni nella quantità di lavoro che ho avuto), rende difficile pianificare.

6
HLGEM

Immagino che ognuno di noi voglia stabilità e freelance non sia esattamente lo stesso di un lavoro di 8 ore in cui sai che alla fine del mese avrai uno stipendio grasso $. Inoltre, quando fai il freelance, probabilmente passerai molto tempo a cercare lavoro, occuparti di contratti, clienti ecc.

Preferirei un lavoro e un reddito stabili anche se a volte dovrò lavorare ore extra.

5
Daniel

Sembra diventare sempre più difficile lavorare solo su progetti. Sembra esserci abbastanza lavoro là fuori, ma non qualcosa che posso affrontare da solo.

La maggior parte dei progetti sta diventando sempre più complessa, e ci vuole un team di sviluppatori/designer, ecc. Ciò diventa difficile in freelance poiché dovrei contrarre parte del lavoro.

5
Mark Norgren

La legge di inerzia, può essere. Molti di loro stanno già lavorando per alcune aziende e sono ben sistemati. Potrebbero non voler cambiare la linea e scavare in un nuovo territorio.

4
Manoj R

Per molte persone, si tratta di dover trovare costantemente lavoro. Con i liberi professionisti, hai bisogno delle abilità sociali per venderti per ogni contratto, e come tutti sappiamo le abilità sociali non sono il nostro punto di forza. Alla gente piace avere un lavoro stabile e costante in modo che possano concentrarsi su ciò che amano, che è la programmazione.

C'è anche un altro aspetto negativo, in quanto le persone che ti stanno assumendo cercano sempre di abbassare il tuo tasso, e quel tipo di pressione sociale è come un ritorno al liceo.

4
Quinthexadec

La legge sulla riforma fiscale del 1986 ha reso molto difficile per programmatori e ingegneri essere 1099 contraenti. Se ricordi quel tizio (Joe Stack) che l'anno scorso ha portato il suo aereo nell'edificio dell'IRS, la sua lamentela riguardava lo stesso atto che lo ha trasformato statutariamente da un appaltatore 1099 in un dipendente W2. Le interpretazioni di questa legge sono il motivo per cui i programmatori hanno una barriera quasi impossibile all'essere liberi professionisti.

Il presunto manifesto del pilota suicida cita evidentemente il suo oltraggio alla Sezione 1706 del Tax Reform Act del 1986, che ha interessato la Sezione 530 del Revenue Act del 1978 (nota, né fanno parte del Codice interno delle entrate ). La sezione ha coinvolto consulenti di alta tecnologia, che hanno dovuto affrontare la confusione dell'IRS sull'opportunità di trattarli a fini fiscali come dipendenti o appaltatori indipendenti. Nel 1978, il Congresso approvò una moratoria, permettendo alle persone di continuare come appaltatori indipendenti ("nonno" o "sicuro"), purché avessero una base ragionevole per farlo.

Nell'ambito del Tax Reform Act del 1986, quella moratoria fu abbandonata per i consulenti di alta tecnologia, che poi affrontarono lo stesso test dipendente/appaltatore indipendente di tutti gli altri. I consulenti di alta tecnologia sono stati presi di mira perché c'erano prove evidenti che stavano abusando della moratoria come protezione fiscale e perché corrispondeva alla necessità di compensare una variazione fiscale non correlata separata nella legge che avrebbe comportato una riduzione delle entrate.

http://www.taxfoundation.org/blog/show/25870.html

4
Tangurena

È molto difficile rispondere a una domanda come questa in un sito con una presenza globale come questa perché le differenze culturali (e legali) svolgono un ruolo importante.

Per esempio. in Svezia e in Germania credo che sia legalmente molto difficile, praticamente impossibile, licenziare le persone. Pertanto i datori di lavoro sono più entusiasti di assumere imprenditori che qui in Danimarca, dove vivo, dove è relativamente facile licenziare le persone.

(originariamente scritto come un commento, ma è stato suggerito che potrebbe essere un'ottima risposta stessa, anche se personalmente penso che sia più una non risposta, una risposta che sottolinea che davvero non c'è risposta)

3
Pete

Per alcuni di noi, far parte di una squadra batte essere un ranger solitario.

3
John Reynolds

Per me era il viaggio, non riuscivo a trovare abbastanza lavoro vicino a casa. Avere più soldi ma passare meno ore a casa non ne valeva la pena.

3
Ian

Nel Regno Unito, le vendite e il marketing non hanno per entrare quello molto.

Ora, ovviamente, faccio rete, rimango in contatto con vecchi clienti ecc., Ma in realtà non devi commercializzarti oltre a inviare il tuo CV/curriculum per posizioni contrattuali pubblicizzate.

Contratto/libero professionista può essere molto un tipo di carrozzeria. Il cliente ha bisogno di qualcuno, ma non vuole assumere una persona a tempo indeterminato, quindi portano un appaltatore.

Pagano più in anticipo in termini di tariffa giornaliera, ma una volta presa in considerazione nessuna pensione, ferie/indennità di malattia, nessun bonus, nessuna percentuale di amministrazione (risorse umane, strutture) ecc. Moltiplicata per un lungo periodo di tempo, le cose iniziano a livellare.

Per me il lato contabile delle cose è facile. Ho un commercialista, costa circa 5 giorni della mia tariffa media giornaliera all'anno.

Nel Regno Unito non è certo così vivace come sembra il Belgio, ma sto bene.

3
ozz

I consulenti che stanno facendo soldi probabilmente rimangono con esso e quelli che non lo fanno, vanno a cercare lavoro. Ciò eliminerà le medie. Perché essere un consulente se puoi guadagnare di più sul lavoro?

A parità di condizioni, preferirei scrivere codice piuttosto che cercare continuamente di spiegare alle persone che posso scrivere codice/cercare lavoro. Se un'azienda lo sta facendo per te, non stai facendo molto di più di un dipendente dopo che hanno preso il loro taglio.

Ora, se vuoi che la flessibilità inizi un giorno la tua azienda, farei un lavoro a contratto.

Modifica: ero abituato a ottenere un contratto, ma avevo un contatto che si occupava di consulenza IT. Quando aveva clienti che avevano bisogno di una programmazione personalizzata, mi chiamava.

3
JeffO

Le leggi fiscali non sono tanto negative negli Stati Uniti quanto in Europa, ma questo NY Times l'articolo evidenzia come una specifica legge fiscale degli Stati Uniti scoraggia i programmatori dalla corsa come liberi professionisti.

1
Fixee