it-swarm.it

Perché i moduli di carta di credito richiedono Visa, MasterCard, ecc.?

Puoi sapere se si tratta di una Visa o MasterCard in base al numero con cui inizia, ovvero 4 per Visa, 5 per MasterCard. Perché la maggior parte dei moduli di fatturazione richiede il tipo di carta?

  • Non è una barriera per i robot (per quanto ne sappia).
  • Sono informazioni ridondanti.
  • È un pulsante aggiuntivo per fare clic per qualcuno che sta per pagare qualcosa.

Perché? Se è per coerenza dell'esperienza per gli utenti:

"Aspetta, perché non mi è stato chiesto che tipo di carta avevo? Tutti lo chiedono sempre! Qui c'è qualcosa di sospetto."

Perché non mostrare loro semplicemente "Visa" (o qualunque simbolo di carta abbiano) mentre iniziano a digitare?

443
Aaron Hall

Perché i moduli di carta di credito richiedono Visa, MasterCard, ecc.?

La risposta semplice è che 10-20 anni fa, nessuno lo sapeva meglio ed è diventato il convenzione.

Una risposta leggermente più complessa tratta indirettamente della PCI (Payment Card Industry) conformità. Se si desidera accettare carte di credito online, è necessario disporre di IMA (Internet Merchant Account) . Puoi ottenere il tuo IMA tramite una banca o PSP (Payment Service Provider) .

Per il bene di questo scenario, assumeremo che tu non sia conforme a PCI ed eleggeremo una PSP per ottenere il tuo IMA ed elaborare le transazioni con carta di credito. A quel punto, sei in balia di qualunque PSP tu scelga di andare. Se il loro modulo di carta di credito richiede il tipo di carta, allora per procura stai chiedendo il tipo di carta. Ovviamente, decidi quale PSP vuoi usare, così puoi trovarne una il cui modulo di carta di credito ha le funzionalità che desideri.

Il buone notizie è che la convenzione è che cambia a più di una convenzione esperienza utente.

Designmodo ha un ottimo articolo chiamato The Ultimate UX Design of: the Credit Card Payment Form .

Ecco alcune citazioni da quell'articolo:

Aiuta le persone ad avere successo

Aiuterai i tuoi utenti ad avere successo nel loro acquisto, o piuttosto renderai davvero difficile per loro? Tocca a voi.

Se richiedi tonnellate di informazioni opzionali, quindi rischiando di distrarti, hai etichette poco chiare o non comunichi quale tipo di carta di credito accetti, il tuo invito all'azione è oscuro e il trasferimento dei dati non è sicuro ... non stupirti se molte persone abbandoneranno il processo senza completare il pagamento.

Non li stai aiutando. Stai creando ulteriori ostacoli.

Amazon Credit Card UI Design Pattern

Amazon cerca di essere il più semplice possibile

Hanno anche ridotto al minimo le informazioni necessarie ai soli campi "Numero carta", "Nome sulla carta" e "Data di scadenza". Nella maggior parte dei casi non chiedono nemmeno il famigerato codice CVV (anche se il modo in cui riescono a procedere con la transazione senza CVV è in qualche modo misterioso).

Amazon cerca di aiutare i propri clienti a completare il processo il più rapidamente possibile.


Fai il lavoro per loro

Gumroad sceglie lo stesso modo per indicare all'utente che sanno che tipo di carta di credito stai utilizzando.

Gumroad Credit Card UI Design Pattern

Tecnicamente è piuttosto semplice. I numeri delle carte di credito vengono creati in modo coerente. Le carte American Express iniziano con 34 o 37. I numeri di Mastercard iniziano con 51–55. Le carte Visa iniziano con 4. E così via. Queste informazioni possono essere utilizzate per rilevare il tipo di carta di credito utilizzata da qualcuno semplicemente guardando il numero della sua carta di credito.


I commenti a questa risposta, poiché rimossi, hanno sollevato un'altra domanda:

Devi visualizzare i loghi delle carte di credito?

Per quanto riguarda la visualizzazione di loghi delle carte di credito @ChrisLively ha menzionato quanto segue:

Il motivo per cui i siti inseriscono i loghi e chiedono all'utente di selezionare è perché VISA, MC e altri lo richiedono o danno tariffe leggermente migliori quando lo fai. Periodo.

Non ha citato una fonte, ma @alastair ha menzionato in seguito quanto segue:

La parte relativa alla visualizzazione dei loghi fa parte delle regole dello schema (i cui requisiti sono in genere trasmessi ai commercianti dal loro acquirente); sito Web MasterCard indica che è obbligatorio. Non sono sicuro di dove VISA e AMEX lo menzionino (o se lo menzionino) sui loro siti web.

Nella MasterCard Il segno di accettazione usa fonte citata da @alastair, dice quanto segue:

Visualizza il Marchio di accettazione alla pari con tutti gli altri marchi/simboli/loghi di accettazione visualizzati (ad eccezione delle posizioni dei POI MasterCard negli Stati Uniti, dove esiste uno standard regionale specifico che consente altrimenti. Fai riferimento a Regole MasterCard , Regola 5.11.1 "Discriminazione" del capitolo 15, "Regole della regione degli Stati Uniti").

Questa è una specie di formulazione confusa. A causa dell'uso della parola parità in quella dichiarazione, mi sembra che devi mostrare il loro logo solo se mostri altri loghi, poiché parità significa equivalente a o uno stato di uguaglianza. Potrei sbagliarmi, non sembra molto chiaro.

Più avanti nella stessa pagina, sembra chiarire le cose a un po 'di più:

Utilizzo nelle posizioni dei commercianti su Internet

Nelle sedi di commercianti su Internet, i titolari di carta devono essere in grado di determinare immediatamente che il marchio particolare è accettato. Il modo più efficace per garantire ciò è visualizzare i marchi di accettazione appropriati sulla home page del commerciante. Per lo meno, i segni di accettazione appropriati devono sempre essere visualizzati dove sono presentate le opzioni di pagamento.

Quindi qui, l'ultima frase MasterCard afferma che I segni di accettazione devono sempre essere visualizzati dove sono presentate le opzioni di pagamento. Tuttavia, non ti dicono cosa succede se non lo fai.

In conclusione, sembra che tu dovresti visualizzare i loghi delle carte di credito, ma non sono sicuro che si tratti di un reato attuabile se non lo fai. Se qualcuno ha una fonte che chiarisce se lo è, mi piacerebbe conoscere e aggiornare questa sezione.


L'ultima cosa che voglio menzionare è che la domanda originale è stata posta sulle spalle:

Come posso rilevare automaticamente il tipo di carta di credito in modo da non doverlo richiedere nel modulo?

Quindi, per coloro che sono curiosi o non sanno quale sia la rottura della carta di credito, ho trovato un articolo su Mint.com che ha un grafico informativo che scompone le cose piuttosto bene. Come bonus, mostra anche come convalidare un numero di carta di credito con il tuo mente usando il Algoritmo Luhn :

Mint.com: Cracking the Credit Card Code Info Graphic

Ora, come avresti dovuto notare dal grafico informativo, siamo in grado di determinare il tipo di una carta di credito cercando le prime 6 cifre del numero della carta. Queste prime 6 cifre compongono quello che viene chiamato IIN IIN (Numero di identificazione dell'emittente) o BIN (Identificazione della banca Number) .

Esistono alcuni modi per eseguire una ricerca di un IIN:

  1. Crea il tuo database composto dai noti IIN elencati su Wikipedia per poter eseguire una query. Questo elenco è praticamente obsoleto, tuttavia.

  2. Usa funzione di ricerca di BinBase .

    un. Ricevi solo un numero limitato di ricerche gratuite e devi acquistare una licenza .

  3. Passa attraverso ISO acquistando ISO/IEC 7812-1: 2006 e/o ISO/IEC 7812-2: 2007 .

    un. ISO/IEC 7812-1: 2006 specifica un sistema di numerazione per l'identificazione degli emittenti di carte che richiedono un numero di identificazione dell'emittente per operare a livello internazionale, inter- interscambio industriale e/o intersettoriale.

    b. ISO/IEC 7812-2: 2007 fa parte di una serie di standard internazionali che descrivono i parametri per le carte di identità e l'uso di tali carte per/o interscambio intersettoriale. Descrive le procedure di domanda e registrazione per i numeri emessi conformemente a ISO/IEC 7812-1 .

507
Code Maverick

Questo è anche un modo per far sapere all'utente quali carte sono supportate dal commerciante. Se vedi solo le opzioni Visa e Mastercard disponibili, non tirerai fuori il tuo Amex e punterai tutti i numeri solo per far sì che il sito ti dica che non accettano Amex.

Molti siti non accettano Amex o Discover a causa dei costi aggiuntivi addebitati per l'elaborazione. Gli utenti con le carte Amex di solito controllano prima l'elenco preferendo utilizzare il proprio Amex, ma se non è elencato (a malincuore, secondo la mia esperienza) torneranno al loro Visa o MC.

77
Greg H

Probabilmente è possibile progettare un sistema che lo capisca da solo, ma non è grandioso progettare sistemi per configurarlo in quel modo. Schede diverse hanno numeri diversi di cifre ed è meglio indicare esplicitamente come il sistema dovrebbe analizzare i valori e il numero di cifre che dovrebbe aspettarsi. In caso di errore, semplifica anche la gestione degli errori.

Se il consumatore afferma che si tratta di una carta American Express ma immette più di 15 cifre, è possibile verificare con le prime cifre della carta per verificare il tipo di carta e, se corrisponde, dare un errore durante l'immissione di cifre extra. Senza tale controllo incrociato, la fonte dell'errore potrebbe essere più difficile da capire.

Inoltre, è semplicemente un modo per verificare la carta di credito. È un assegno. È anche molto utile per il consumatore. Se ha intenzione di pagare con la sua Visa e afferra il suo portafoglio e inizia a digitare 5455 ... potrebbe quindi dire "Whoa non volevo la MasterCard".

Il numero di cifre in realtà non è un problema. La prima serie di numeri determina il tipo di carta, quindi non ha bisogno di tutti i numeri.

44
Dony

La mia risposta non sarà votata, ma è necessaria questa se la popolazione cinese si trova nella tua base di clienti, che rappresenta circa il 20% della popolazione terrestre.

La maggior parte delle transazioni online in Cina avviene attraverso il sistema "UnionPay" in una determinata fase, e maggior parte di loro non sono MasterCard, none sono le carte VISA (a causa di alcuni problemi di concorrenza tra UNIONPAY e VISA). È un monopolio, ma è un dato di fatto. Molti utenti lo fanno non sanno che hanno bisogno di una MASTERCARD o VISA per pagare al di fuori della Cina, e quelli che lo fanno, non sanno se il tuo sito web è fuori dalla Cina.

Quindi, nel più grande mercato e-commerce del mondo, miliardi di utenti pagano online con una carta che ha solo il logo UnionPay, inadatta alla maggior parte delle transazioni online internazionali, ogni giorno. Quando visitano il tuo sito Web, che potrebbe essere anche in cinese ma non elabora i pagamenti in Cina (e non tramite UnionPay), la scelta di VISA/MASTERCARD trasforma efficacemente il problema "Il tuo sito Web non elabora il mio pagamento" in "Il tuo il sito Web non supporta la mia carta ", il che fornisce all'utente un indizio per cercare una soluzione autonomamente (troviamo una carta supportata da questo sito) invece di rimanere lì frustrata.

Lo stesso può anche essere vero in altri paesi nel secondo/terzo mondo, che la maggior parte delle carte bancarie che galleggiano intorno per essere utilizzate per il pagamento di tutti i giorni non sono una MASTERCARD/VISA.

Puoi sostenere che gli hai permesso di digitare il numero della carta. Se non è né MASTERCARD né VISA, né chiunque supporti il ​​tuo sistema, puoi visualizzare un messaggio che dice "Supportiamo solo questo, questo e questo, e la tua carta non è uno di questi". Se lo hai aggiunto alla tua domanda, non avrei bisogno di pubblicare questa risposta.

Da un lato, dotato di miliardi di utenti, UnionPay desidera essere accettato come metodo di pagamento internazionale, diretto in concorrenza con MASTERCARD, VISA e American Express. Spero che non vengano accettati così facilmente, perché sarebbe una lezione sbagliata che "Puoi conquistare il mondo con il monopolio del governo cinese".

19
Tankman六四

Molti dei primi sistemi di e-commerce erano abbastanza poco sofisticati e erano solo caselle di testo che trasmettevano i dati di pagamento, quindi dovevano registrare il tipo di carta per passare al sistema di elaborazione dei pagamenti. Penso che sia appena diventato uno standard bloccato.

I sistemi di elaborazione dei pagamenti devono sapere che tipo di carta è una carta per poterla trasmettere al relativo sistema di pagamento (Visa, Mastercard o AMEX, o in alcuni casi un sistema specifico per paese come Switch o EMV). Sfortunatamente, è abbastanza difficile determinare dal numero di carta esattamente quale tipo di carta ti è stata presentata; esiste un database di "numeri IIN", che formano la prima parte del numero della carta, ma non è facile procurarsene.

FWIW, tutti i numeri di carta che iniziano con la cifra "4" appartengono al sistema VISA. I numeri di carta che iniziano con "34" o "37" appartengono ad American Express. Gli altri schemi di carte sono più complicati e tendono ad essere piuttosto frammentati (in particolare, Maestro fa parte del sistema Mastercard, ma per motivi storici ci sono carte a marchio Maestro sparse in tutto lo spazio numerico; di conseguenza, è probabilmente meglio considerare carte come Mastercard a meno che non appartengano a un intervallo che conosci non è Mastercard).

Vedi Elenco degli IIN di Wikipedia per maggiori informazioni.

8
Daniel

L'ultima volta che ho pagato una fattura con Paypal ha rilevato automaticamente il tipo di carta che stavo inserendo. Sono stato un po 'sorpreso di non dover inserire il mio tipo di carta, ma sono stato rassicurato dopo aver evidenziato il tipo di carta corretto evidenziato.

TL; DR il tutto ma ecco un articolo con alcuni altri esempi che ho trovato dopo una rapida ricerca: http://webstandardssherpa.com/reviews/auto-detecting-credit-card-type

Dal mio punto di vista, è bello avere il tipo di carta automaticamente rilevato, ma posso vedere come potrebbe essere più complesso da implementare. Per la maggior parte dei progetti a cui sono coinvolto, la realizzazione di questo rientra nel "ci farà guadagnare di più?" obiezione e probabilmente non sarebbe una priorità. La tua situazione potrebbe essere diversa e la accetterei come una pratica standard.

8
marshalld

Il fatto che la tua carta di credito sia stata emessa da Mastercard, Visa o American Express non è necessariamente correlato al metodo di pagamento. Mentre questo è vero per le carte senza chip, non è per le carte che incorporano un chip.

Lo standard Europay Mastercard Visa (EMV) specifica come dovrebbe comportarsi il chip, e una delle caratteristiche di questo chip è supportare multipli applicazioni. Ogni applicazione è legata a uno specifico metodo di pagamento e dipende dall'emittente della tua carta di credito e dalla tua banca.

Il modulo che ti chiede di selezionare tra Mastercard, Visa, ecc. Non ti chiede l'emittente della carta , che può in effetti essere dedotto dal numero della carta, ma per il metodo di pagamento, anche offline.

Con le chip card questo viene (generalmente) automaticamente selezionato dal terminale di pagamento fisico, a seconda della capacità della scheda e del terminale. Ad esempio, quando utilizzo la mia carta in Francia, utilizza l'applicazione "CB ( Carte Bleue)", comune a tutte (o la maggior parte) delle carte emesse in Francia, ma se uso la mia carta negli Stati Uniti utilizzerà l'applicazione Mastercard che è capito sia dalla mia carta che dal terminale di pagamento. L'ID applicazione è stampato sul biglietto.

Offline, non c'è modo di conoscere l'elenco delle applicazioni supportate dalla tua carta che indica come dovrebbe comportarsi il sistema di pagamento, quindi è necessario che ti venga chiesto. La maggior parte delle persone utilizzerà il metodo dell'emittente della carta il cui logo è stampato sulla carta (Mastercard, Visa, ecc.), Ma potrebbero essere disponibili altri metodi.

È molto frequente in più paesi avere un metodo di pagamento diverso da quello dell'emittente della carta, anche se entrambi potrebbero funzionare per soddisfare il tuo pagamento (vedi la risposta di Zhang Weiwu relativa alla Cina).

A seconda del metodo di pagamento scelto, il sistema di pagamento avrà un comportamento conforme (ad es. Autenticazione in due passaggi, ...).

8
strnk

Invia un segnale su quali metodi di pagamento stai accettando. Probabilmente, potrebbe essere ugualmente ben realizzato visualizzando i loghi, ma in questo modo al cliente che tende a ignorare qualsiasi informazione aggiuntiva e procede immediatamente a compilare i numeri non verrà detto "Siamo spiacenti, non accettiamo Scopri qui intorno "after hanno attraversato l'intero processo di estrazione della carta e immissione dei numeri.

7

Molte delle risposte che ho visto sono state molto illuminanti, ma voglio gettare un'altra prospettiva in base alla mia esperienza.

Molte forme che sono impedite all'utente di raccogliere denaro devono essere firmate dalle banche e dagli istituti finanziari coinvolti. Spesso queste hanno linee guida molto rigide riguardo al layout e al formato dei campi. Qualsiasi deviazione da questo layout impedirà loro di approvare (o talvolta accettare pagamenti) dalla tua applicazione.

Come tale, un modello standard viene spesso mantenuto.

5
Liath

Per molti siti potrebbe essere la pigrizia/il culto del carico.

Ma per molti la vera risposta è che possono addebitare commissioni sulle carte di credito. Non possiamo distinguere tra una carta di credito Visa o una carta di debito Visa (uguale per tutte le marche) in base al numero della carta stessa, quindi dobbiamo fare affidamento sul fatto che ci dicono gli utenti.

Come sempre, segui i soldi.

Modifica: ho progettato almeno tre sistemi di checkout per più milioni di siti Web di utenti. Questo è il motivo per cui è stato incluso, per quanto mi piacerebbe riuscire a sbarazzarmene ...

Modifica2: domanda StackOverflow su come non si può distinguere l'addebito oltre alle carte di credito https://stackoverflow.com/questions/1479363/how-tell-the-difference-b Between-a-debit-card-and- a-carta di credito

0
edeverett