it-swarm.it

È opportuno fare affidamento sul rilevamento accidentale per funzionalità dell'interfaccia utente non vitali o meno utilizzate?

Ogni funzione di un'interfaccia richiede considerazioni su come gli utenti verranno istruiti su come trovarla e utilizzarla.

Alcune funzioni, come Push-shift-due volte per maiuscole sulla tastiera fisica di Android, non sono esplicitamente menzionate in nessuna parte dell'interfaccia utente stessa. (Forse il manuale di istruzioni, ma chi li legge?) La funzione viene scoperta quasi per caso quando un utente tenta di disattivare Shift e lo trova in modalità BLOC MAIUSC. Poiché inciampare su questa particolare funzionalità non fa davvero alcun danno grave, fare affidamento sulla scoperta accidentale sembra abbastanza efficace in questo scenario e gli utenti ricorderanno come usarlo da quel momento in poi.

Esistono altri modi per avvisare un utente di una funzione, ma non vedo dove tali istruzioni possano essere utili qui. Quando un utente preme MAIUSC, un messaggio potrebbe informarli della funzione BLOC MAIUSC o il messaggio potrebbe apparire ogni volta fino a quando l'utente non lo utilizza definitivamente o dice al telefono di smettere di ricordare loro. In entrambi i casi, tali messaggi sono immobiliari e immagino che sarebbero molto più fastidiosi che utili.

9
user1286

Direi "", ma forse riformulerei un po 'la domanda a "scoperta accidentale di altrimenti accessibile caratteristiche".

Prendiamo ad esempio l'iPhone:

  • Ieri ho scoperto che un mio amico non era a conoscenza del "colpo orizzontale" per mostrare il pulsante di eliminazione (ad esempio i messaggi nella posta in arrivo), sebbene utilizzi l'iPhone intensamente per diversi mesi. Lo stesso vale per la pressione di "Modifica" per eliminare in massa le e-mail.
    Perché?
    Dal momento che poteva eliminare il messaggio dall'interno di ognuno.
  • La stessa cosa è successa con un'altra persona che non era a conoscenza del fatto che premendo la parte superiore dello schermo si scorre verso l'alto. Scorrevano semplicemente regolarmente più volte fino a raggiungere la cima.

In breve: se l'azione è un "bonus" (più facile/più veloce) per una funzionalità altrimenti evidente, va bene.

Se hai una funzione a cui non puoi accedere in nessun altro modo, esiterei a nasconderla completamente senza indicazione (anche se potrebbe significare che gli utenti la cercheranno esplicitamente :)). In questo caso una piccola "i" o un'icona simile mostrata dall'azione una o pochissime volte (con la possibilità di "non mostrare più") può essere accettabile, ma dipende dall'applicazione specifica. Alcune applicazioni desktop potrebbero anche mostrare "suggerimenti all'avvio", schermate (che la maggior parte ignora il 95% delle volte).

5
Dan Barak

La risposta dipende dal fatto che stiamo parlando dell'interfaccia utente touch o del mouse/tastiera. Con i topi, abbiamo la capacità di fornire molti suggerimenti e indizi visivi basati sul passaggio del mouse. IMO, questo rende il rilevamento accidentale più accettabile rispetto alle interfacce utente touch.

Detto questo, ascolta Dan: dovrebbe essere una "scoperta accidentale di funzionalità altrimenti accessibili" - mai l'unico modo per fare qualcosa.

Inoltre, semplifica la scoperta utilizzando modelli coerenti. Per esempio. molti utenti del mouse fanno clic con il pulsante destro del mouse su varie parti dell'interfaccia utente per vedere se riescono a ottenere un menu contestuale. Su iPhone, una scorciatoia comune è toccare e tenere premuto, e spesso mi trovo a provare a fare proprio questo per vedere quali chicche riesco a scoprire.

1
Hisham

Per prendere l'iPod come esempio. Non conosco nessuno che abbia letto le istruzioni ... Certamente no. Mi ci è voluto un po 'di tempo per capire che SU (nell'interfaccia utente del cerchio) significava SINISTRA sullo schermo. E CENTRO significava GIUSTO.

Totalmente contro-intuitivo per il mio cervello in quel momento e ho continuato a rovinarlo. Questi sono i pulsanti più utilizzati nell'intero dispositivo. Ma l'ho capito (come il resto del mondo) e mi sono abituato.

Un altro esempio: Photoshop ha tonnellate di scorciatoie da tastiera. Se non li conosci, puoi ancora lavorare. Ma conoscerli ti rende un "guru" e di conseguenza sei più fedele al prodotto. È utile che gli utenti esperti possano trovare gemme nascoste.

Risposta breve: Sì, è appropriato.

1
Glen Lipka

Prenderei la posizione opposta di Glen. I controlli contro-intuitivi sono una cattiva idea e non dovresti dover memorizzare decine di scorciatoie arcane per essere competente.

Detto questo, sostengo pienamente il metodo di scoperta "accidentale ma probabile", per le ragioni esatte che hai indicato.

Nei casi in cui hai così tante funzionalità che mostrarle tutte sarebbe un'idea orribile, supporto l'utilizzo di un'interfaccia modale come la barra multifunzione che Microsoft ha inserito in Office 2007 e versioni successive. Quando l'utente seleziona un'attività, porta via tutto il resto e mostra solo le cose relative a quell'attività. Non c'è motivo per cui l'utente debba cacciare attraverso infiniti menu. Quelli che erano abituati ai menu odiavano la nuova versione di Office, ma quasi tutti hanno imparato quanto sia efficace.

1
Matthew Read

Penso che queste funzionalità debbano essere nascoste in un luogo in cui gli utenti probabilmente cercheranno nel primo minuto in cui ne sentiranno la necessità. OPPURE, se è davvero accidentale, non dovrebbe spaventare gli utenti, ma piuttosto essere piacevolmente sorpreso.

Divertente come ho capito il collegamento per scattare una foto con il mio iPhone appena prima di iOS 4.0 quando l'hanno estratto o cambiato. :-)

Divertente come di tanto in tanto riesco a fare uno screenshot dell'iPhone, per caso, ma non so dire esattamente come lo faccio. Ma non si è preso la briga di leggere il manuale.

0
Cristian Pascu

Queste funzionalità nascoste rafforzano il coinvolgimento degli utenti nel prodotto. Anche se all'inizio sentivano di aver commesso un errore, questo aumenterà la loro competenza e li renderà più esplorativi. Quindi sì, direi che non sono solo appropriati, ma altamente considerati. Ma considerato saggiamente. Come hai detto, questo dovrebbe applicarsi solo alle funzioni non vitali con notevoli caratteristiche di annullamento o/e elevata tolleranza agli errori.

0
uxfelix

Entrambe le strade potrebbero essere buone.

Come Glen ha detto , può essere utile lasciare che le persone li scoprano e siano felici di averlo trovato. Penso che ciò renda le persone più felici, trovarle da sole anziché lasciare che l'app le punti a qualcosa. Ti senti orgoglioso e allo stesso tempo ami l'intelligenza dei designer.

Ma, per le funzioni che desideri spingere ancora un po ', puoi fare qualcosa nel mezzo. Come hai già detto, un messaggio potrebbe indicare una determinata funzione. Se passi del tempo a rendere il messaggio non irritante , penso che possa funzionare. Per usare l'esempio Maiusc/Bloc Maiusc:

  • mostra solo il messaggio terza volta usano il tasto Maiusc
  • solo quando hanno usato il turno prima per scrivere più di una lettera in maiuscolo
  • solo quando hanno scoperto altre funzionalità stesse e quindi potrebbero essere interessati a diventare un esperto

Sì, ci vuole un po 'più di progettazione sulle voci di diritto e di elaborazione/database. Ma quello serve già solo per mostrare qualcosa fino a quando non lo respingono.

0
Lode