it-swarm.it

Qual è la differenza tra Ubuntu e i suoi derivati?

Quali diversi derivati ​​Ubuntu ci sono? E cosa c'è di speciale in loro?

72
akshatj

Le due principali differenze tra Ubuntu e i suoi derivati ​​sono il supporto e i pacchetti installati predefiniti. Per tutti i derivati ​​ufficiali, è possibile convertire tra varianti installando determinati pacchetti.

Ecco un piccolo elenco:

bunt

Ubuntu viene fornito con l'ambiente desktop Unity. La piattaforma Unity sottostante è ancora GNOME, ma invece di utilizzare l'interfaccia della shell GNOME, Unity utilizza Unity Shell.

Ubuntu e Unity sono commercialmente supportati e supportati da Canonical.

Per convertire un'installazione in Ubuntu normale, installa buntu-desktop Install ubuntu-desktop .

Kubunt

Questo è il sapore di KDE del tipico Ubuntu (che è guidato da GNOME). La differenza principale è che Kubuntu include KDE come ambiente desktop predefinito, al contrario di GNOME con Unity Shell.

Kubuntu è sponsorizzato da Blue Systems. Canonical ha smesso di supportarlo nel 2012, ma è ancora una variante Ubuntu ufficialmente riconosciuta, il che significa che ottiene macchine di costruzione, macchine di prova, server di distribuzione di immagini CD, ecc. Ad esso dedicati.

Per convertire un'installazione in Kubuntu, installa kubuntu-desktop Install kubuntu-desktop .

buntu GNOME

Ubuntu GNOME mira ad avere un desktop GNOME per lo più puro installato di default.

Ubuntu GNOME è guidato dalla comunità. Originariamente si chiamava Ubuntu GNOME Remix; è stato ribattezzato Ubuntu GNOME quando è stato ufficialmente riconosciuto. Ubuntu GNOME è molto nuovo: la sua prima versione come derivato ufficiale è stata la 13.04 Raring Ringtail, che al 6/9/13 è la versione attuale.

Per convertire un'installazione in Ubuntu GNOME, installa buntu-gnome-desktop Install ubuntu-gnome-desktop .

Xubunt

Questo è un peso più leggero, altamente efficiente e ottimizzato di Ubuntu progettato per funzionare su computer più vecchi. Usa Xfce che è un ambiente desktop dimostrato più veloce di KDE e GNOME. Questa è un'interfaccia sottile in genere più semplice.

Xubuntu è guidato dalla comunità e opera sotto un Documento di strategia . È anche ufficialmente riconosciuto da Canonical (vedi Kubuntu per cosa significa).

Per convertire un'installazione in Xubuntu, installa xubuntu-desktop Install xubuntu-desktop .

buntu Server

Ubuntu Server è ottimizzato per l'uso come server. Non viene fornito con X.Org e come tale non utilizza alcun ambiente grafico come un ambiente desktop o un gestore di finestre. Invece, viene fornito solo con un ambiente CLI.

Ubuntu Server è supportato commercialmente e supportato da Canonical.

Mythbunt

La controparte di Xubuntu - Mythbuntu è progettata per essere una potenza di intrattenimento. Incentrato sull'essere un Media Center include molti driver e configurazioni per sintonizzatori TV, schede TV Out e ha un'applicazione Media Center (MythTV) integrata nell'ambiente desktop per facilitare la potenza di intrattenimento che pubblicizza.

Mythbuntu è una variante Ubuntu ufficialmente riconosciuta.

Per convertire un'installazione in Mythbuntu, installa mythbuntu-desktop Install mythbuntu-desktop .

Lubunt

Lubuntu prende gli obiettivi di Xubuntu e spinge l'ambiente desktop verso una variante leggera ancora più spoglia: LXDE (ambiente desktop leggero X11) che dovrebbe essere un Desktop Manager ancora più efficiente, a risparmio energetico, veloce e leggero rispetto a XFCE.

Lubuntu è guidato dalla comunità. È ufficialmente riconosciuto come una variante da Canonical.

Per convertire un'installazione in Lubuntu, installa lubuntu-desktop Install lubuntu-desktop .

La mia opinione

Ho usato i primi tre prima e credo che tutti abbiano qualche supporto da Canonical (o altro supporto aziendale) mentre Lubuntu è ancora relativamente nuovo e guidato dalla comunità. Anche se hai un computer molto vecchio/lento potrebbe sicuramente essere quello che stai cercando.


Ho pensato di aggiungere gli altri gusti di Ubuntu che sapevo dove fosse là fuori

Oltre a quanto sopra elencato c'è anche:

Edubunt

Questo sapore è stato progettato con intento educativo. Funziona molto vicino alla versione Vanilla Ubuntu anche se viene fornito con molte applicazioni aggiuntive che sono più adatte per un ambiente educativo. Inoltre è configurato e stilizzato pensando ai bambini.

Edubuntu è una variante ufficialmente riconosciuta.

buntu Studio

Questo sapore è orientato verso coloro che si occupano di contenuti multimediali (video, audio, grafica, design) su base giornaliera. Viene fornito in bundle con molte applicazioni, codec e driver necessari per facilitare tali attività.

Ubuntu Studio è una variante ufficialmente riconosciuta.

buntu CE

Ubuntu CE (Ubuntu Christian Edition) è Ubuntu progettato per i cristiani che desiderano mantenere uno stile di vita "cristiano". Questo viene fornito in bundle con molti software religiosi e strumenti di sicurezza per aiutare a proteggere gli obblighi religiosi morali.

Ubuntu CE è un derivato non ufficiale.

nUbunt

Questo progetto è inattivo, ma l'intenzione era quella di portare una maggiore sicurezza rafforzata all'installazione di Ubuntu di serie. Si rivolge a professionisti della sicurezza come tester di penetrazione.

Nubuntu è un derivato non ufficiale.

Fluxbunt

Fluxbuntu non viene fornito con un ambiente desktop come GNOME o KDE. Invece, viene fornito solo con un gestore di finestre chiamato Fluxbox.

Fluxbuntu è guidato dalla comunità. È una variante non ufficiale.

70
Marco Ceppi

Attualmente ci sono 10 versioni ufficiali di Ubuntu:

Ubuntu

Il più comune e noto, Ubuntu utilizza Unity Desktop come impostazione predefinita e crea un ambiente desktop standard per TV, smartphone e desktop. Ubuntu non è considerata una distribuzione leggera sebbene funzioni su alcuni hardware di fascia bassa.

Scarica - http://www.ubuntu.com/download/desktop
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521700/7035


Kubuntu

La maggior parte degli utenti Windows lo adora poiché la transizione da Windows al desktop KDE è molto semplice da gestire. Per finire, è noto che KDE offre praticamente molte opzioni di personalizzazione per l'utente, che vanno da quelle generali a quelle molto specifiche. Questo è anche considerato qualcosa di brutto (non almeno da parte mia) perché ti offre MOLTE opzioni per personalizzare. Non stupirti se trovi un'opzione per il tuo frigorifero lì. Come Ubuntu, Kubuntu non è una distribuzione leggera.

Scarica - http://www.kubuntu.org/getkubunt
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521701/7035


Lubuntu

È una delle alternative leggere a Ubuntu. Facile da imparare e consigliato per i vecchi hardware che vuoi riportare in vita.

Scarica - http://lubuntu.net/
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521702/7035


Xubuntu

Come Lubuntu, Xubuntu è una distribuzione leggera. Offre diverse funzionalità più amichevoli di Lubuntu e offre una maggiore personalizzazione.

Scarica - http://xubuntu.org/getxubuntu/
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521704/7035


Edubuntu

Incentrato sull'istruzione. La procedura di installazione offre molti pacchetti di apprendimento predefiniti

Scarica - http://www.edubuntu.org/download
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521705/7035


Mythbuntu

Incentrato sull'offrire una soluzione HTPC completa. Dalla registrazione TV e attività simili alla ricerca di un elenco di film o serie TV.

Scarica - http://www.mythbuntu.org/download-type
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521708/7035


Ubuntu Studio

Per gli avidi utenti multimediali, si concentra sugli aspetti multimediali di un sistema, offre design e edizione di video/audio, authoring multimediale, design 2D/3D, diversi editor video preinstallati, editor audio, editor grafici, design digitale, applicazioni per immagini non elaborate e qualsiasi altro editor multimediale necessario per uno spazio di lavoro multimediale completo.

Scarica - https://ubuntustudio.org/download/
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521710/7035


Ubuntu GNOME

Offre agli utenti un desktop elegante, veloce ed elegante con molte funzionalità integrate che lavorano insieme per semplificare la vita dell'utente finale.

Scarica - http://ubuntugnome.org/download/
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521711/7035


Ubuntu Mate

Offre agli utenti un nuovo aspetto desktop utilizzando l'esperienza Mate Desktop e mescolando funzionalità e requisiti hardware da distribuzioni leggere con distribuzioni più solide. Un'esperienza desktop unica rinata.

Scarica - https://ubuntu-mate.org/
Informazioni - https://askubuntu.com/a/585167/7035


Ubuntu Kylin

Sviluppato principalmente per la Cina, Ubuntu Kylin offre molte caratteristiche uniche non presenti in altre versioni di Ubuntu (a parte Mandarin come predefinito ^^). Ha origine dal sistema operativo Kylin progettato in Cina dalla National University of Defense Technology. Il nome Kylin deriva dalla mitica creatura chimerica Qilin, che è una creatura che quando appare significa un buon presagio (prosperità o pace). Viene spesso chiamato l'unicorno cinese, il che sarebbe semplicemente fantastico quando arriva l'Utopico Unicorno.

Scarica - http://www.ubuntu.com/download/ubuntu-kylin
Informazioni - https://askubuntu.com/a/521713/7035


Per benchmark, utilizzo della CPU e della memoria, requisiti hardware minimi, requisiti hardware consigliati e requisiti hardware consigliati dall'utente, dimensioni del download ISO, cura dell'installazione e utilizzo del desktop, consultare le risposte seguenti per la rispettiva distribuzione Ubuntu.

Tutte le 10 distribuzioni mostrate in modo indipendente di seguito offrono quanto segue:

  • 10 distribuzioni ufficiali di Ubuntu (32-bit e 64-bit)
  • Requisiti hardware (minimo, consigliato ufficialmente e mia raccomandazione)
  • Caratteristiche uniche
  • Utilizzo e prestazioni delle risorse
  • Tutti condividono prestazioni I/O del disco rigido, velocità di rete e tempo di installazione simili
  • A parte Edubuntu, Mythbuntu e Ubuntu Studio che offrono alcune opzioni di installazione uniche, hanno tutte procedure di installazione simili
  • L'utilizzo e le prestazioni generali della GPU in realtà variano maggiormente in base al tipo di scheda video, CPU, quantità di RAM e scheda madre in uso rispetto al desktop in uso. In ogni caso, alla fine puoi vedere le prestazioni complessive di FPS per ciascun desktop.
  • Il test ha richiesto una settimana ed è stato eseguito con il seguente hardware:
    • CPU: Intel i7-4770
    • GPU integrata Intel Haswell
    • Samsung SSD 840 Pro 256 GB
    • RAM: 4 GB DDR3
    • MOBO: Asus Z87 Pro
  • SDD è stato formattato ogni volta che è stata testata una nuova distribuzione
  • Office Apps significa quanto segue:
    • LibreOffice Writer, Calc & Impress si sono aperti con un semplice documento
    • Per i casi di Lubuntu e Xubuntu, la suite Office era Gnumeric e Abiword
    • Per i casi di Mythbuntu e Ubuntu Studio, non c'erano Office Suite. Per questo motivo, le App complete testano per loro, non include Office Suite.
  • Utilizzo HDD indica lo spazio sul disco rigido utilizzato dopo l'installazione.
  • App complete significa quanto segue:
    • Include tutte le applicazioni dalle app di Office
    • Firefox si è aperto con 20 schede che mostrano i seguenti siti: Chiedi a Ubuntu, Ubuntu, Lubuntu, Edubuntu, Mythbuntu, Ubuntu Studio, Ubuntu Gnome, Ubuntu Kylin, Xubuntu, Lubuntu, Kubuntu, Ubuntu G +, Launchpad, Phoronix, Ubuntu Discourse, OMG Ubuntu, WEB UPD8, Slashdot, Linux Foundation, LibreOffice.
    • Per il caso di Mythbuntu che non viene fornito con Firefox per impostazione predefinita, ho usato Chromium. Ho anche dovuto uscire dall'applicazione MythTV che si avvia di default per fare i test.
    • I requisiti hardware reali si basano sulla mia opinione personale su come l'utente percepire Ubuntu quando lo utilizza. Sarà lento o veloce. Caricherà le app velocemente o impiegherà più tempo. Il desktop è reattivo o lento. Quante risorse impiega effettivamente la distribuzione. Questi sono i miei requisiti hardware personali quando provo questa particolare distribuzione, ma poiché sono personali, possono variare da hardware a hardware e da utente a utente. L'obiettivo è quello di dare all'utente un'idea di quali requisiti effettivi potrebbero essere necessari e procedere da lì in poi.
  • L'utilizzo della CPU e RAM è di fornire all'utente finale un'idea di quanto utilizza quella particolare distribuzione quando vengono aperte più applicazioni. Questo dovrebbe essere preso alla leggera poiché lo scenario potrebbe cambiare. Ad esempio avere Blender aperto durante il rendering di un video può usare più CPU e RAM rispetto all'apertura di LibreOffice con diversi documenti. Quindi non prendere sul serio questo utilizzo delle risorse, usalo solo come guida di base, soprattutto perché il tipo di CPU e potenza della CPU possono cambiare drasticamente il valore di utilizzo (ad esempio: confrontare un Intel P4 2.4Ghz con un Intel i7-4770).
  • L'utilizzo della CPU e RAM è stato testato DOPO che il processo ha terminato il caricamento. Ciò significa che la CPU potrebbe raggiungere un picco durante il caricamento di un'applicazione, ma si sistemerà al termine del processo di caricamento. Il valore medio una volta stabilito è quello che prendo in considerazione. Lo stesso vale per la RAM.
23
Luis Alvarado

Ubuntu Mate

Offre agli utenti un nuovo aspetto desktop utilizzando l'esperienza Mate Desktop e mescolando funzionalità e requisiti hardware da distribuzioni leggere con distribuzioni più solide. Un'esperienza desktop unica rinata.

  • Dimensione ISO: 1 GB (32 bit)/1,1 GB (64 bit)
  • Desktop - Mate
  • Scarica - https://ubuntu-mate.org
  • Aspetto desktop iniziale:

enter image description here

Ubuntu Mate a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 750+ Mhz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 8 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1.6+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 16 GB
    • VGA: 64+ MB di capacità video di 1366x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 20 GB
    • VGA: 256 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 2%
    • App di Office - 3%
    • App complete - 11%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 145 MB
    • App di Office - 240 MB
    • App complete - 445 MB
  • Utilizzo HDD - 3,1 GB

Ubuntu Mate a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 750+ Mhz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 8 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1.6+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 16 GB
    • VGA: 64+ MB di capacità video di 1366x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 20 GB
    • VGA: 256 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 2%
    • App di Office - 3%
    • App complete - 10%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 157 MB
    • App di Office - 245 MB
    • App complete - 466 MB
  • Utilizzo HDD - 3,5 GB

Note su Ubuntu Mate

  • Ti sembra di usare di nuovo Gnome 2 ma più elegante e offre uno stile piacevole
7
Luis Alvarado

Lubuntu

È una delle alternative leggere a Ubuntu. Facile da imparare e consigliato per i vecchi hardware che vuoi riportare in vita.

  • Dimensione ISO: 730 MB (32 bit)/740 MB (64 bit)
  • Desktop - LXDE
  • Scarica - http://lubuntu.net/
  • Aspetto desktop iniziale:

enter image description here

Lubuntu a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: Pentium II (233+ MHz) + supporto PAE
    • RAM: 384 MB
    • HDD: 2,5 GB
    • VGA: 16+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: Pentium II (400+ MHz) + supporto PAE
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 3 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 1,2+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - Meno dell'1%
    • App di Office - Meno dell'1%
    • App complete - 2%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 165 MB
    • App di Office - 196 MB
    • App complete - 430 MB
  • Utilizzo HDD - 2,2 GB

Lubuntu 64-bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: processore a 64 bit a 800+ Mhz
    • RAM: 256 MB
    • HDD: 2,5 GB
    • VGA: 16+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: processore a 65 bit 800+ MHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 3 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 1,2+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - Meno dell'1%
    • App di Office - Meno dell'1%
    • App complete - 2%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 238 MB
    • App di Office - 269 MB
    • App complete - 570 GB
  • Utilizzo HDD - 2,3 GB

Note su Lubuntu

  • Il processo di installazione è molto veloce.
  • L'avvio è stato molto veloce. È arrivato a un punto in cui non sapevo se avessi effettivamente riavviato o meno perché il monitor non si aggiornava così velocemente.
  • Lubuntu è semplice, veloce ed elegante. Utilizza un desktop con cui gli utenti di Windows apprezzeranno poiché ha lo stesso aspetto di Windows XP.
7
Luis Alvarado

Elenco di "riconosciuti" buntu Derivatives :

  • Xubuntu - Ubuntu con l'ambiente desktop XFCE
  • Ubuntu Studio - Progettato per l'editing e la creazione di contenuti multimediali
  • Mythbuntu - Progettato per creare un PC home theater con MythTV
  • Kubuntu - Ubuntu con l'ambiente K Desktop
  • Edubuntu - Ubuntu per l'istruzione
  • Lubuntu - Ubuntu che utilizza LXDE ("Ambiente desktop leggero X11")
6
jpetersen

Xubuntu

Come Lubuntu, Xubuntu è una distribuzione leggera. Offre diverse funzionalità più amichevoli di Lubuntu e offre una maggiore personalizzazione.

enter image description here

Xubuntu a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 700+ MHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 4,5 GB
    • VGA: 16+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 700+ MHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 4,5 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 1,2 GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - 2%
    • App complete - 5%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 205 MB
    • App di Office - 240 MB
    • App complete - 495 MB
  • Utilizzo HDD - 2,8 GB

Xubuntu 64-bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: processore a 64 bit a 800+ Mhz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 4 GB
    • VGA: 16+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: processore a 65 bit 800+ MHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 1,2+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - 2%
    • App complete - 7%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 286 MB
    • App di Office - 328 MB
    • App complete - 615 GB
  • Utilizzo HDD - 2,9 GB

Note su Xubuntu

  • Il processo di installazione è molto veloce.
  • L'avvio è stato molto veloce
  • Xubuntu è semplice, veloce ed elegante e tuttavia personalizzabile, fino a trasformarlo in un clone di Windows o Mac.
5
Luis Alvarado

Kubuntu

La maggior parte degli utenti Windows lo adora poiché la transizione da Windows al desktop KDE è molto semplice da gestire. Per finire, è noto che KDE offre praticamente molte opzioni di personalizzazione per l'utente, che vanno da quelle generali a quelle molto specifiche. Questo è anche considerato qualcosa di brutto (non almeno da parte mia) perché ti offre MOLTE opzioni per personalizzare. Non stupirti se trovi un'opzione per il tuo frigorifero lì. Come Ubuntu, Kubuntu non è una distribuzione leggera.

enter image description here

Kubuntu a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - 2%
    • App complete - 4%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 270 MB
    • App di Office - 350 MB
    • App complete - 640 MB
  • Utilizzo HDD - 5,6 GB

Kubuntu a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - 2%
    • App complete - 4%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 410 MB
    • App di Office - 500 MB
    • App complete - 870 MB
  • Utilizzo HDD - 5,8 GB

Note su Kubuntu

  • Ha un aspetto davvero unico per il processo di installazione.
  • Il processo di installazione ha richiesto un po 'più di tempo rispetto a qualsiasi altra distribuzione Ubuntu.
  • KDE è un desktop fantastico con molte opzioni per tutti gli utenti.
  • Per un desktop che offre così tanto, ha un utilizzo delle risorse piuttosto basso. In effetti, durante alcuni test ha mostrato un'eccellente gestione delle risorse. KDE ha fatto molta strada ed è fantastico.
4
Luis Alvarado

Ubuntu GNOME

Offre agli utenti un desktop elegante, veloce ed elegante con molte funzionalità integrate che lavorano insieme per semplificare la vita dell'utente finale.

enter image description here

Ubuntu GNOME a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1,5 GB
    • HDD: 6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 7 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 256 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 8%
    • App di Office - 9%
    • App complete - 17%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 445 MB
    • App di Office - 540 MB
    • App complete - 845 MB
  • Utilizzo HDD - 3,2 GB

Ubuntu GNOME a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1,5 GB
    • HDD: 6,5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 7 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 256 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 8%
    • App di Office - 10%
    • App complete - 15%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 630 MB
    • App di Office - 745 MB
    • App complete - 1,2 GB
  • Utilizzo HDD - 3,3 GB

Note su Ubuntu Gnome

  • Poiché utilizza Gnome Shell, nel modo in cui appare l'interfaccia utente, sembra che tu stia utilizzando una versione futuristica di alcuni sistemi operativi. Sembra molto buono (mi sento come se avessi 10 anni in futuro e questo proviene da un utente Unity al 99%).
  • Simile a Unity, ha una curva di apprendimento più difficile, anche se confrontato con Unity, ma se impari a usarlo (mi ci sono voluti 25 minuti la prima volta), puoi fare molte cose molto rapidamente.
  • Offre molte funzionalità integrate per applicazioni come chat, webcam, documenti e altro, tutto con un design molto elegante.
4
Luis Alvarado

È tutto qui su Wikipedia , comprese le descrizioni ordinate.

3
Dinzy

Se posso, vorrei fare una correzione qui. Ubuntu e Kubuntu ricevono il supporto ufficiale da Canonical, la società dietro Ubuntu. Xubuntu non ha mai ricevuto supporto, sebbene sia riconosciuto come un derivato ufficiale. Gli sviluppatori di Xubuntu lo fanno nel tempo libero come volontari. Per l'uso su un computer più vecchio, suggerirei Xubuntu o Lubuntu, entrambi progettati per utilizzare meno risorse di Ubuntu e Kubuntu.

3
charlie-tca

Le diverse versioni di Ubuntu differiscono solo per il marchio e il set predefinito di pacchetti. All'interno tutte le varianti sono simili e possono essere facilmente estese per includere pacchetti l'uno dall'altro semplicemente andando al gestore dei pacchetti e installando i pacchetti desiderati.

Quindi in un certo senso non ci sono molte differenze tra loro.

D'altra parte, per impostazione predefinita si concentrano su cose diverse. Kubuntu si concentra sugli strumenti di KDE mentre Ubuntu si concentra sugli strumenti di Gnome e così via. Quindi alla fine riguarda principalmente le tue preferenze.

Quale sia il più adatto per il tuo vecchio sistema dipende molto da quanti anni ha il sistema e che tipo di hardware ha. I più leggeri del gruppo sono lubuntu e xubuntu, non che altri siano troppo esigenti.

3
Ressu

Ubuntu

Il più comune e conosciuto, Ubuntu utilizza Unity Desktop come impostazione predefinita e crea un formato desktop standard per TV, smartphone e desktop. Ubuntu non è considerata una distribuzione leggera sebbene funzioni su alcuni hardware di fascia bassa.

enter image description here

Ubuntu a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 700+ MHz
    • RAM: 384 MB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 700+ MHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 5%
    • App di Office - 8%
    • App complete - 10%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 500 MB
    • App di Office - 585 MB
    • App complete - 860 MB
  • Utilizzo HDD - 3,3 GB

Ubuntu a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 800+ MHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 800+ MHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 5 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 5%
    • App di Office - 8%
    • App complete - 10%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 670 MB
    • App di Office - 780 MB
    • App complete - 1,0 GB
  • Utilizzo HDD - 3,5 GB

Note su Ubuntu

  • Imparare a usare Unity Desktop può essere un po 'difficile all'inizio, specialmente se si proviene da Windows, un'altra distribuzione Linux, una versione precedente di Ubuntu o un Mac. Ho testato il desktop Unity (Ubuntu 14.04.1) su mia moglie, un'amica che utilizza Windows 7 e un'altra che utilizza Mac. Non ho potuto dire nulla sull'ambiente e hanno dovuto imparare da soli come utilizzare Dash, il Launcher, modificare le impostazioni di sistema, installare e trovare applicazioni, utilizzare il File manager e connettersi alla rete.

    Mia moglie ha impiegato 30 minuti, mentre il mio amico Windows 7 ha impiegato 20 minuti e il mio amico Mac ha impiegato 10 minuti. Quindi, anche se l'aspetto è completamente diverso, dopo due settimane tutti mi hanno comunicato notizie positive su come si è comportato l'Unity, dal renderli più produttivi (accesso alle app più rapido, scorciatoie da tastiera, ecc.) Alla semplificazione dei passaggi per svolgere un lavoro ( Launcher, l'HUD e altro).

  • Più che altro, affinché Unity Desktop sia reattivo, è necessaria una buona scheda video. Consiglierei qualsiasi scheda video che abbia 256 MB di RAM o più. Con questo in mente, ho effettivamente testato 128 MB senza problemi con l'ultimo Unity, quindi i requisiti minimi per questo potrebbero andare giù con gli aggiornamenti più recenti.

3
Luis Alvarado

Edubuntu

Incentrato sull'istruzione. La procedura di installazione offre numerosi pacchetti di apprendimento predefiniti per la matematica, la biologia, il disegno, la chimica, il pensiero logico e altro ancora.

enter image description here

enter image description here

Opzioni di installazione uniche

enter image description here

enter image description here

Edubuntu a 32 bit

Requisiti hardware: autonomo

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: da 8,6 GB a 20 GB
    • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: da 10 GB a 20 GB
    • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 25 GB
    • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Utilizzo CPU (Unity)
    • 0 App - 8%
    • App di Office - 9%
    • App complete - 12%
  • Utilizzo RAM (Unity)
    • 0 App - 545 MB
    • App di Office - 670 MB
    • App complete - 1 GB
  • Utilizzo CPU (Fallback Gnome)
    • 0 App - 1%
    • App di Office - 4%
    • App complete - 5%
  • Utilizzo RAM (Gnome Fallback)
    • 0 App - 275 MB
    • App di Office - 370 MB
    • App complete - 680 MB
  • Utilizzo HDD - 6,2 GB

Edubuntu a 64 bit

Requisiti hardware: autonomo

  • Minimo raccomandato

    • CPU: processore a 64 bit a 800+ Mhz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: da 9 GB a 20 GB
    • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: processore a 65 bit 800+ MHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: da 10 GB a 20 GB
  • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 2.0+

    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 32+ MB di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 1,2+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 25 GB
    • VGA (Unity): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • VGA (Gnome Fallback): capacità video 128+ MB di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 8%
    • App di Office - 11%
    • App complete - 14%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 740 MB
    • App di Office - 1 GB
    • App complete - 1,3 GB
  • Utilizzo HDD - 6,4 GB

Edubuntu a 32 bit

Requisiti hardware: Server LTSP

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 2.0+ GHz Core 2 Duo
    • RAM: 512 MB (+ 256 MB per client)
    • HDD: 20 GB
    • NET: connessione 100+ mbit
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2.0+ GHz Quad Core
    • RAM: 4+ GB (+ 512 MB per client)
    • HDD: 20 GB
    • NET: 1+ connessione gigabit
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: Quad Core da 3,2+ GHz
    • RAM: 16 GB (abbastanza per una classe di 30 studenti)
    • HDD: 50 GB
    • NET: 1+ connessione gigabit (LAN + Best Router)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Edubuntu a 64 bit

Requisiti hardware: Server LTSP

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 2.0+ GHz Core 2 Duo
    • RAM: 1 GB (+ 256 MB per client)
    • HDD: 20 GB
    • NET: connessione 100+ mbit
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2.0+ GHz Quad Core
    • RAM: 4+ GB (+ 512 MB per client)
    • HDD: 20 GB
    • NET: 1+ connessione gigabit
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: Quad Core da 3,2+ GHz
    • RAM: 16 GB (o quanto più si può inserire nella scheda madre)
    • HDD: 50 GB
    • NET: 1+ connessione gigabit (LAN + Best Router)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Note su Edubuntu

  • In Edubuntu non consiglio di usare Unity Desktop poiché le applicazioni educative non vengono mostrate immediatamente. L'utente dovrebbe conoscerli prima di cercarli su Unity Dash. Raccomando di utilizzare Gnome Fallback opzionale fino a quando l'utente non conosce il nome delle app.
  • Edubuntu viene fornito con un incredibile arsenale di strumenti per avere un'aula operativa sotto Linux in pochissimo tempo, tra cui il controllo remoto del PC Student, l'insegnamento remoto, molte applicazioni educative per tutti i livelli e altro ancora. Questa è davvero una distribuzione straordinaria.
3
Luis Alvarado

Kubuntu, Mythbuntu, Xubuntu, Edubuntu e Lubuntu sono tutti basati su Ubuntu ma usano un ambiente desktop diverso. Ubuntu usa Unity e Kubuntu usa KDE ed ect.

Mythbuntu è un ambiente multimediale. Xubuntu e Lubuntu sono generalmente considerati molto leggeri rispetto al resto. Edubuntu è una versione educativa di Ubuntu.

2
user44136

Mythbuntu

Incentrato sull'offrire una soluzione HTPC completa. Dalla registrazione TV e attività simili alla ricerca di un elenco di film o serie TV.

enter image description here

enter image description here

Opzioni di installazione uniche

enter image description here

enter image description here

enter image description here

Mythbuntu a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 4 GB (più se utilizzato per archiviare video acquisiti)
    • VGA: 256+ MB di capacità video di 1024x768 (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 4 GB (più se utilizzato per archiviare video acquisiti)
    • VGA: 512+ MB di capacità video di 1024x768 (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: Dual Core/Quad Core da 2,4+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 250 GB
    • VGA: 1 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+ (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - N/A
    • App complete - 2%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 561 MB
    • App di Office - N/A
    • App complete - 1 GB
  • Utilizzo HDD - 2,8 GB

Mythbuntu 64-bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 4 GB (più se utilizzato per archiviare video acquisiti)
    • VGA: 256+ MB di capacità video di 1024x768 (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 4 GB (più se utilizzato per archiviare video acquisiti)
    • VGA: 512+ MB di capacità video di 1024x768 (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 3.2+ GHz Dual Core/Quad Core
    • RAM: 8 GB
    • HDD: 500 GB
    • VGA: 1 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+ (opzionale una scheda di acquisizione)
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - N/A
    • App complete - 4%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 665 MB
    • App di Office - N/A
    • App complete - 1,3 GB
  • Utilizzo HDD - 3 GB

Note su Mythbuntu

  • Questa è una distribuzione specifica di Ubuntu MythTV Ubuntu, per questo motivo non include molte applicazioni che normalmente vediamo in altre versioni come Office Suite e diversi strumenti di sistema.
  • Mythbuntu carica automaticamente il front-end MythTV (guarda la TV, i film, la musica, ecc.)
2
Luis Alvarado

Ubuntu Studio

Per gli avidi utenti multimediali, si concentra sugli aspetti multimediali di un sistema, offre design e edizione di video/audio, authoring multimediale, design 2D/3D, diversi editor video preinstallati, editor audio, editor grafici, design digitale, applicazioni per immagini non elaborate e qualsiasi altro editor multimediale necessario per uno spazio di lavoro multimediale completo.

enter image description here

Opzioni di installazione uniche

enter image description here

Ubuntu Studio a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 768 MB
    • HDD: 8,6 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 512+ MB di capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: Dual Core/Quad Core da 2,4+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 500 GB
    • VGA: 1 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - N/A
    • App complete - 12%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 245 MB
    • App di Office - N/A
    • App complete - 780 GB
  • Utilizzo HDD - 5,8 GB

Ubuntu Studio a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 8,8 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 512+ MB di capacità video di 1024x768
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: Dual Core/Quad Core da 2,4+ GHz
    • RAM: 8 GB
    • HDD: 750 GB
    • VGA: 1 GB + MB di capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 1%
    • App di Office - N/A
    • App complete - 10%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 286 MB
    • App di Office - N/A
    • App complete - 890 GB
  • Utilizzo HDD - 5,5 GB

Note su Ubuntu Studio

  • Questo è un sistema progettato completo e sorprendente. Ha una suite audio e video completa. Offre molte applicazioni di progettazione 2D e 3D e offre molte app multimediali per obiettivi specifici. Sorprendente.
  • Ubuntu Studio include Wine per impostazione predefinita.
  • Per impostazione predefinita, Ubuntu Studio non include alcuna suite Office (è una distribuzione multimediale), ma offre un'opzione per installarle. Per questa particolare distribuzione offre Abiword e Gnumeric o la suite LibreOffice completa.
2
Luis Alvarado

Ubuntu Kylin

Sviluppato principalmente per la Cina, Ubuntu Kylin offre molte caratteristiche uniche non presenti in altre versioni di Ubuntu (a parte Mandarin come predefinito ^^). Ha origine dal sistema operativo Kylin progettato in Cina dalla National University of Defense Technology. Il nome Kylin deriva dalla mitica creatura chimerica Qilin, che è una creatura che quando appare significa un buon presagio (prosperità o pace). Viene spesso chiamato l'unicorno cinese, il che sarebbe semplicemente fantastico quando arriva l'Utopico Unicorno.

enter image description here

enter image description here

Ubuntu Kylin a 32 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 433+ MHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 6,7 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 1 GB
    • HDD: 8 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128 GB + MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 10%
    • App di Office - 11%
    • App complete - 25%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 725 MB
    • App di Office - 790 MB
    • App complete - 1 GB
  • Utilizzo HDD - 3,7 GB

Ubuntu Kylin a 64 bit

Requisiti hardware:

  • Minimo raccomandato

    • CPU: 800+ MHz
    • RAM: 512 MB
    • HDD: 6,8 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • Raccomandato ufficialmente

    • CPU: 1,0+ GHz
    • RAM: 2 GB
    • HDD: 8 GB
    • VGA: 128+ MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 1.4+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione
  • La mia raccomandazione

    • CPU: 2,0+ GHz
    • RAM: 4 GB
    • HDD: 10 GB
    • VGA: 128 GB + MB con capacità video di 1024x768 e OpenGL 2.0+
    • Unità CD/DVD o una porta USB per il supporto di installazione

Test benchmark

  • Uso della CPU
    • 0 App - 9%
    • App di Office - 9%
    • App complete - 11%
  • Utilizzo RAM
    • 0 App - 712 MB
    • App di Office - 805 MB
    • App complete - 1,1 GB
  • Utilizzo HDD - 3,8 GB

Note su Ubuntu Kylin

  • Poiché questa è la distribuzione Ubuntu dalla Cina, la lingua predefinita da installare è il cinese (mandarino), quindi è necessario premere F2 quando viene visualizzato LiveDVD o LiveUSB nel caso in cui non si legga il mandarino.
  • Ubuntu Kylin offre molte funzionalità predefinite, come un'opzione per utilizzare rapidamente il terminale in un luogo specifico
  • Utilizza il desktop Unity con uno stile blu che offre un ambiente più "felice".
  • Quando si spegne o si riavvia il computer, include un'animazione di spegnimento eccezionale.
  • Nell'angolo in alto a destra, appena sotto il dente per accedere alle impostazioni di Ubuntu, Ubuntu Kylin offre un widget Velocità di trasferimento della larghezza di banda con un'opzione di pulizia collegata.
  • Ubuntu Kylin, a parte il Ubuntu Software Center ufficiale, ha il suo Software Center chiamato, hai indovinato, Ubuntu Kylin Software Center.
  • Il motore di ricerca predefinito in Firefox è Yahoo.
2
Luis Alvarado