it-swarm.it

Suggerimenti per familiarizzare con la riga di comando

Quando ho migrato per la prima volta da Windows a Ubuntu, la cosa di gran lunga più scoraggiante che dovevo fare era usare la riga di comando.

Digitare i comandi è un'esperienza aliena quando sei sempre stato abituato a puntare e fare clic.

Quando parlo con i nuovi utenti di Ubuntu, spesso sono a disagio con l'idea di parlare direttamente con il proprio computer.

Esiste una guida semplice e intuitiva per aiutare i nuovi utenti a familiarizzare con la riga di comando?

Hai qualche consiglio per rendere l'esperienza più semplice o più divertente?

29
Helix

Se stai cercando una buona guida per imparare la riga di comando, il mio preferito è LinuxCommand.org

La guida ti mostrerà le basi della riga di comando e ti guiderà anche nella scrittura di utili script Shell.

Detto questo, la maggior parte degli utenti non dovrà utilizzare la riga di comando per la maggior parte delle operazioni quotidiane. Non credo che la riga di comando dovrebbe scoraggiare gli utenti dalla migrazione a Ubuntu. Ma una volta appreso il potere della riga di comando, non sarai in grado di vivere senza di essa!

17
Dariel Dato-on

Ecco alcuni comandi comuni per manipolare il filesystem:

  • cp [src] [dest] - copia src in dest
  • mv [src] [dest] - sposta src in dest (usato anche per rinominare)
  • cd [dir] - cambia la directory corrente in dir
  • pwd - stampa la directory corrente
  • cat [file] - stampa il contenuto del file sullo schermo
  • rm [file] - rimuove un file1
  • rmdir [dir] - rimuove una directory vuota

Il prefisso di uno qualsiasi dei comandi con Sudo provoca l'esecuzione del comando come utente root.

1 - non digitare Sudo rm -rf / poiché cancellerà il filesystem

15
Nathan Osman

1) Completamento scheda:

Un gigantesco risparmio di tempo. Se stai digitando un comando, devi solo digitare abbastanza del comando per fornire un segmento iniziale che può essere esteso in un solo modo e quindi puoi premere TAB una volta per espandere il segmento iniziale all'intero comando. Quindi, ad esempio, sul mio sistema umo TAB si espande in umount. (Nel mio sistema in quanto i segmenti iniziali sono estendibili solo in un modo è una funzione di ciò che hai installato, ecc.) Se non digiti abbastanza per rendere il completamento inequivocabile, TAB non si espanderà, ma un secondo TAB visualizzerà un elenco di possibili completamenti. Quindi, sul mio sistema, um TAB TAB produce:

umask       umax_pp     umount      umount.hal

Il completamento della scheda funziona anche sui percorsi: cd /home/me/docs/reallylo TAB, se univoco, si espanderà in cd /home/me/docs/reallylongdirname e, se non univoco, offrirà un elenco di continuazioni candidate come con um sopra.

2) man some-command o some-command --help o some-command -h:

Se non riesci a ricordare come funziona un comando, puoi ottenere la documentazione proprio lì nella Shell. man di solito fornisce il maggior numero di dettagli. Di solito uno o entrambi gli argomenti --help e -h su un comando forniscono un breve riepilogo.

3) head:

man some-command prende il controllo del terminale e ti impedisce di inserire comandi mentre è visualizzato il testo man. man some-command | head visualizzerà le prime 10 righe. man some-command | head -n visualizzerà le prime n righe. In entrambi i casi, ricevi nuovamente il tuo Prompt, in modo da poter avere il testo man sullo schermo mentre inserisci il tuo comando.

12
vanden

Passa a zsh!

Sebbene sia molto simile a bash, ha molte altre funzioni aggiuntive pronte all'uso (come ad esempio la correzione dell'errore di battitura, anche in un componente del percorso precedente o un widget utile per chiamare aiuto per il comando corrente (tramite run-help; Premo ESC-h dopo aver digitato, ad esempio, mplayer, e apre la pagina man. Dopo averla chiusa sono tornato alla vecchia riga)).

Consiglio il seguente libro, che copre zsh, bash e alcune altre shell:
Dalla shell Bash alla Z: conquista la riga di comando . Anche se ha già qualche anno, sono contento che questo non mi abbia impedito di acquistarlo. Questa raccomandazione vale anche se non si desidera passare a zsh.

Uso la riga di comando da alcuni anni (localmente e tramite SSH), solo di recente ho effettuato il passaggio a zsh (principalmente a causa del mio prompt bash personalizzato, che non è compatibile). Ecco il mio zsh config (integrato nel mio repository dotfiles ).

Puoi usare chsh -s /bin/zsh per cambiare Shell (tramite/etc/passwd), o semplicemente chiamarlo dalla tua Shell corrente, cioè digita zsh nel tuo prompt di bash (probabilmente dovrai prima installarlo ( Sudo apt-get install zsh).

7
blueyed

"apropos" (o è equivalente: "man -k") per trovare un comando per fare qualcosa.

$ apropos [my query]

Ad esempio, per trovare il comando per copiare i file:

$ apropos copy

elencherà un gruppo di comandi, di cui

cp (1) - copy files and directories

è uno.

"cp" è il comando e "1" è la sezione dei manuali in cui appare. La sezione 1 è comandi generali dell'utente (altre sezioni includono cose come le chiamate in biblioteca, che non ti interesseranno). Per limitare la ricerca solo alla sezione 1, utilizzare:

$ apropos -s1 [my query]

Per scoprire di più sul comando usa "man". per esempio.

$ man cp
5
Dave Jennings

Prova a usare il pesce

fish è una shell a riga di comando intuitiva per sistemi operativi simili a UNIX come Linux.

Tra le altre cose, presenta un completamento della scheda più avanzato rispetto a bash, che può essere molto utile durante l'apprendimento.

alt text

https://www.pablumfication.co.uk/2010/02/26/fish/

http://fishshell.org/index.php

4
Mark Davidson

history | grep SOMETHING - trova il comando che hai usato prima che contiene SOMETHING.

fortune - :-)

2
Dmitry

Per imparare come usare un comando aggiungi uno spazio e poi "--help" alla fine di esso - questo ti spiega come usarlo e ti dà un elenco di opzioni.

per esempio.

cp --help
2
Nico Burns

buntu Pocket Guide and Reference presenta un capitolo sull'uso della riga di comando. Ti metterà rapidamente in funzione con la riga di comando.

Inoltre è gratuito da scaricare o leggere online.

2
jumpnett

Consiglio di usare CLI Companion :

CLI Companion è uno strumento per archiviare ed eseguire comandi Terminal da una GUI. Le persone che non hanno familiarità con il Terminale troveranno CLI Companion un modo utile per conoscere il Terminale e sbloccarne il potenziale. Gli utenti esperti possono utilizzare CLI Companion per memorizzare il loro ampio elenco di comandi in un elenco ricercabile.

enter image description here

Lo ottieni eseguendo:

Sudo add-apt-repository ppa:clicompanion-devs/clicompanion-nightlies
Sudo apt-get update
Sudo apt-get install clicompanion

Se non vuoi aggiungere il PPA prova questo file per 12.04 (ultima versione 1.1-6, rilasciata il 14-04-2012 - controlla questa pagina per le versioni più recenti .) - o rimuovi PPA dopo l'installazione con Sudo add-apt-repository -r ppa:clicompanion-devs/clicompanion-nightlies.

1
Jakob

Trova un libro Ubuntu con un buon indice della riga di comando, zerox e posizionalo vicino al computer. Sforzati di usarlo. Una buona risorsa è il libro "Ubuntu Linux Toolbox 1000+ comandi", che copre tutto ciò che devi sapere (http://www.Amazon.com/Ubuntu-Linux-Toolbox-Commands-Debian/dp/0470082933)

Tuttavia, se non si esegue un server, nel desktop di Ubuntu quasi tutto è disponibile con la GUI.

1
Aviah Laor

Ho imparato molto sull'uso della riga di comando e sul fatto di sentirmi a mio agio nel lavorarci leggendo The Bash Cookbook di O'Reilly and Associates. È un libro sugli script di Bash, ma i pezzi di dimensioni ridotte del formato del libro di cucina lo rendono molto accessibile. Come vantaggio secondario, se pensi "Accidenti, mi piacerebbe sicuramente fare X, ma non so come", puoi usare il sommario per cercare X (e Y e Z per quella materia) e avere una buona idea su come farlo (e una spiegazione decente di come funziona con i puntatori ad altre ricette e risorse che possono espandere ulteriormente la tua comprensione).

0
Jim

Ho letto Ubuntu Server Book ufficiale, The (2nd Edition) per imparare l'amministrazione del sistema, e non solo sono diventato più abile nell'uso della riga di comando, ma ho anche iniziato a imparare il funzionamento interno del sistema operativo stesso.

L'utilizzo di Ubuntu Server Edition mi aiuta ad apprendere più facilmente la riga di comando, perché non ho la GUI su cui eseguire il fallback.

0
jumpnett