it-swarm.it

Markdown Viewer

Ho trovato un file formattato con Markdown. Potreste suggerire quali visualizzatori potrei usare per visualizzare questo tipo di file? Speriamo che uno senza gui (se è possibile)

Aggiornamento In realtà stavo cercando un visualizzatore in grado di analizzare il formato del file markdown che non necessita di alcuna conversione. Ma qualcosa di simile dovrebbe essere ok.

168
Amree

Il seguente sito Web fornisce uno strumento che tradurrà il markdown in HTML:

http://daringfireball.net/projects/markdown/

Una volta convertito il file in HTML, sono disponibili numerosi strumenti da riga di comando per visualizzare il file. Usando un file di prova che contiene un testo formattato per il markdown, ho trovato che il seguente funzionava bene.

$ wget http://daringfireball.net/projects/downloads/Markdown_1.0.1.Zip
$ unzip Markdown_1.0.1.Zip
$ cd Markdown_1.0.1/
$ ./Markdown.pl ~/testfile.markdown | html2text

html2text è uno dei molti strumenti che è possibile utilizzare per visualizzare il testo in formato html dalla riga di comando. Un'altra opzione, se si desidera un output leggermente migliore, sarebbe usare lynx :

$ ./Markdown.pl ~/testfile.markdown | lynx -stdin

Se sei un utente emacs, qualcuno ha scritto una modalità per il markdown che è disponibile qui: http://jblevins.org/projects/markdown-mode/ . Ciò fornisce l'evidenziazione della sintassi Nice come si può vedere nello screenshot su quel sito web.

Tutti questi strumenti dovrebbero essere disponibili per slackware.

40
Steven D

Utilizzo di pandoc e lynx senza creare file temporanei:

pandoc file.md | lynx -stdin
112

Nota : crediti a @ risposta di Joe in Stack Overflow.


Puoi usare Grip , che rende il Markdown esattamente come farebbe GitHub (usa l' API del markdown GitHub ).

Installalo con pip:

pip install grip

Per eseguire il rendering di un file example.md:

grip -b example.md

Come appare:

enter image description here

52
Peque

Ho scritto un visualizzatore di markdown terminale leggero in python, per CLI o come lib:

Supporta ad es. tavoli, ammonizioni e tonnellate di temi di colore.

Usage:
mdv [-t THEME] [-T C_THEME] [-x] [-l] [-L] [-c COLS] [-f FROM] [-m] [-M   DIR] [-H] [-A] [MDFILE]

Options:
MDFILE    : Path to markdown file
-t THEME  : Key within the color ansi_table.json. 'random' accepted.
-T C_THEME: Theme for code highlight. If not set: Use THEME.
-l        : Light background (not yet supported)
-L        : Display links
-x        : Do not try guess code lexer (guessing is a bit slow)
-f FROM   : Display FROM given substring of the file.
-m        : Monitor file for changes and redisplay FROM given substring
-M DIR    : Monitor directory for markdown file changes
-c COLS   : Fix columns to this (default: your terminal width)
-A        : Strip all ansi (no colors then)
-H        : Print html version

enter image description here

49
Red Pill

È un programma GUI, ma trovo utile per questa attività ReText , ovvero un editor per Markdown e reStructuredText con una modalità di anteprima:

ReText screenshot

Tuttavia, se hai bisogno di vedere il file di ReText da un terminale, un'opzione potrebbe essere convertire il marddown in html con pandoc e vedere la copia html in lynx:

pandoc file.mkd > file.html ; lynx file.html

Modifica

Ci sono alcuni altri editor di markdown gratuiti con l'anteprima disponibile per i sistemi * nix. Alcuni nei repository ufficiali, altri no, e ciascuno con i propri punti di forza e di debolezza, ma come spettatori adatti vorrei evidenziarli:

  • Typora : è ancora in fase beta, ma nel frattempo è gratuito (non è chiaro come verrà concessa la licenza per la versione stabile). Sebbene non sia FOSS, è perfetto come visualizzatore di markdown perché funziona di default quasi come un editor WYSIWYG ("modalità di anteprima live") con un pannello Struttura (sommario) che è molto conveniente per file di grandi dimensioni. La "modalità codice sorgente" ha l'evidenziazione della sintassi, inclusi caratteri più grandi per titoli e corsivo per l'enfasi. E non solo esportazione in HTML, ODT e PDF. Inoltre, è possibile import-export in diversi formati tramite l'integrazione di pandoc.

  • Ghostwriter : solo anteprima HTML (non modificabile) ma ha anche un bel pannello di contorno e l'evidenziazione della sintassi. Senza opzioni di importazione, ma esporta in diversi formati con processori pandoc e altri (MultiMarkdown, Discount o cmark) e fai un controllo ortografico attivo tramite hunspell/myspell.

  • MdCharm : Simile a Retext, ma supporta markdown (markdown extra) e MultiMarkdown. Mostra anche un pannello di contorno (ToC).

Per R Markdown utenti, dovrei menzionare anche editR . Non è un programma, ma un pacchetto R per modificare l'anteprima/html di R Markdown in un browser. R Commander e RStudio consentono anche una facile anteprima in HTML, PDF o Word.

30
Fran

Per coloro che preferiscono w3m (attacchi stile vi):

pandoc file.md | w3m -T text/html

L'ho messo in uno script, mdview.sh, e l'ho messo sul mio percorso:

#!/bin/sh
pandoc "$1" | w3m -T text/html
13
neildaemond

Usa il comando mdless gem /. Visualizza un file Markdown nel terminale.

gem install mdless

Quindi corri

mdless README.d

enter image description here

Link:

9
Simon Woodside

C'è anche Discount, l'implementazione C di David Parsons del testo Markdown di John Gruber in linguaggio html. Lo sconto è costituito da diversi strumenti da riga di comando tra cui markdown, mkd2html, makepage, mktags e theme.

http://www.pell.portland.or.us/~orc/Code/discount/

Inoltre, c'è un'implementazione del markdown in C, usando una grammatica PEG.

https://github.com/jgm/peg-markdown

Su Mac OS X puoi anche dare un'occhiata a qlmarkdown, un generatore QuickLook per i file Markdown.

4
carlo

So che hai detto che preferivi un'applicazione non GUI, ma attualmente sto lavorando ad un'applicazione GUI chiamata DownMarker che lo fa. Puoi trovare la fonte in un repository Mercurial qui . È possibile trovare un eseguibile autonomo da eseguire con mono o .NET qui .

Avvertenza: è tutt'altro che finito e solo occasionalmente testato su Linux/Mono. L'ultimo test che ho fatto è stato su Mono 2.6. Se vuoi costruirlo da solo, avrai bisogno di una versione recente di Mercurial per clonare il repository e MonoDevelop per compilare l'applicazione.

3
Wim Coenen

Attualmente in uso mdp in Arch Linux e Termux su Android, uno strumento di presentazione markdown.

image

Utilizzo

$ mdp {file}.md

Alias ​​liscio

md() {
  fileName=${1:-"README.md"}
  mdp "$fileName"
}
3
A1rPun

Un paio di commenti hanno chiesto o menzionato la possibilità di utilizzare un componente aggiuntivo del browser. Mi piace questo approccio perché posso modificare i file di markdown in qualsiasi editor di testo Linux (da nano a Vim a Kate) e visualizzare i file in Firefox (il mio browser preferito).

Ho semplicemente installato questo componente aggiuntivo per Firefox e ha funzionato immediatamente su Kubuntu 12.04 e Firefox 33.0. Non sono necessarie modifiche.

Markdown Viewer :: Componenti aggiuntivi per Firefox
https://addons.mozilla.org/en-us/firefox/addon/markdown-viewer/

(Mi piace anche ReText, ma preferirei vedere qualcosa come ReText implementato come plugin per Kate. ReText non ha troppe funzionalità per competere con editor maturi come Kate.)

3
MountainX

2 ulteriori strumenti:
- Showdown è la porta JavaScript o Markdown: https://github.com/coreyti/showdown . Puoi usarlo solo dal browser
- txt2tags può leggere il formato Markdown ma aggiunge molte nuove opzioni e caratteristiche: http: // txt2tags. org/online.php

3
user2648

Un visualizzatore di markdown della riga di comando IMHO fortemente sottovalutato è markdown-cli .

Installation

npm install markdown-cli --global

Uso

markdown-cli <file>

Caratteristiche

Probabilmente non notato molto, perché manca qualsiasi documentazione ...
Ma per quanto ho potuto capire con alcuni file di markdown di esempio, alcune cose che mi hanno convinto:

  • gestisce molto meglio i file mal formattati (in modo simile a atom, github, ecc .; ad es. quando mancano le righe vuote prima degli elenchi)
  • più stabile con la formattazione nelle intestazioni o negli elenchi (il testo in grassetto negli elenchi interrompe le liste in alcuni altri visualizzatori)
  • corretta formattazione della tabella
  • evidenziazione della sintassi
  • risolve i collegamenti delle note a piè di pagina per mostrare il collegamento anziché il numero della nota a piè di pagina (non tutti potrebbero volerlo)

Immagine dello schermo

example.png

Svantaggi

Ho realizzato i seguenti problemi

  • i blocchi di codice sono appiattiti (scompaiono tutti gli spazi iniziali)
  • vengono visualizzate due righe vuote prima degli elenchi
3
orzechow

Supponendo di voler vedere come appare l'html: utilizzare un browser Web (con un componente aggiuntivo) come visualizzatore.

Ad esempio, per Google Chrome c'è TextDown che ti consente anche di modificare i file direttamente nel browser e vedere un'anteprima dal vivo.

Dopo averlo aggiunto, devi anche andare su chrome: // chrome/extensions/e selezionare "consenti l'accesso agli URL dei file" in modo da poter aprire i file locali. Un avvertimento però: se si salva (shift-ctrl-s) TextDown non salva nel file aperto ma nella cartella dei download.

2
PapaFreud

Vim di sola lettura con evidenziazione e piegatura di Markdown

Con evidenziazione e chiusura di Vim Markdown attivo e funzionante, la soluzione più semplice è quella di evocare vim in modalità di sola lettura con vim -R O (almeno su Ubuntu ) più elegantemente:

$ view filename.md

Aggiungi quanto segue in fondo al tuo file .vimrc E view si comporterà proprio come less con l'ulteriore vantaggio della tua evidenziazione della sintassi preferita (non solo per il markdown!) e pieghevole:

" less behaviour for view
" https://unix.stackexchange.com/a/314184/39845

" http://vim.wikia.com/wiki/Using_vim_as_a_syntax-highlighting_pager
function! LessBehaviour()
    if (!&modifiable || &ro)
        set nonumber
        set nospell
        set laststatus=0    " Status line
        set cmdheight=1
        set guioptions=aiMr    " No menu bar, nor tool bar
        noremap u <C-u>
        noremap d <C-d>
        noremap q :q<CR>
    endif
endfunction

" https://vi.stackexchange.com/a/9101/3168
augroup ReadOnly
    au!
    au VimEnter * :call LessBehaviour() 
augroup END

Esiste anche uno script less.sh Più rigoroso. Sul mio sistema, viene fornito con vim. Per trovarlo, utilizzare:

$ find /usr/share/vim -name less.sh

Tuttavia, contrariamente allo script sopra elencato, la piegatura non funzionerà con questo less.sh.

2

Suggerisco di dare un'occhiata a Atom . È un eccellente editor di testo con anteprima markdown integrata. Di solito non uso la modalità di anteprima del markdown in quanto presenta un grave bug - interruzioni di riga (a meno che non vengano in coppie che indicano un <p> i contenuti del tag) vengono conservati nell'anteprima. Ma la modalità di evidenziazione della sintassi è così buona (poiché Markdown è ottimizzato per essere leggibile dall'uomo e la colorazione di Atom è eccellente) che di solito finisco per leggere i file di markdown nella modalità di visualizzazione sorgente.

2
wingedrhino

Ecco uno script da riga di comando che apre un file markdown nel tuo browser dopo averlo convertito in html: http://minhajuddin.com/2012/03/16/markdown-viewer-script-for-your-markdown- documenti /

1

Puoi dare un'occhiata a pazzo che è molto facile da usare:

mad file.md
1
Thomas Baruchel

Questo è un alias che incapsula una funzione:

alias mdless='_mdless() { if [ -n "$1" ] ; then if [ -f "$1" ] ; then cat <(echo ".TH $1 7 `date --iso-8601` Dr.Beco Markdown") <(pandoc -t man $1) | groff -K utf8 -t -T utf8 -man 2>/dev/null | less ; fi ; fi ;}; _mdless '

Spiegazione

  • alias mdless='...': Crea un alias per mdless
  • _mdless() {...};: crea una funzione temporanea da chiamare in seguito
  • _mdless: Alla fine, chiamalo (la funzione sopra)

All'interno della funzione:

  • if [ -n "$1" ] ; then: Se il primo argomento non è null allora ...
  • if [ -f "$1" ] ; then: Inoltre, se il file esiste ed è regolare, allora ...
  • cat arg1 arg2 | groff ...: cat invia questi due argomenti concatenati a groff; gli argomenti sono:
    • arg1: <(echo ".TH $1 7 data --iso-8601 Dr.Beco Markdown"): qualcosa che avvia il file e groff comprenderà come note di intestazione e piè di pagina. Questo sostituisce l'intestazione vuota dal tasto -s Su pandoc.
    • arg2: <(pandoc -t man $1): il file stesso, filtrato da pandoc, che genera lo stile man del file $1
  • | groff -K utf8 -t -T utf8 -man 2>/dev/null: Reindirizza il file concatenato risultante a groff:
    • -K utf8, Quindi groff comprende il codice del file di input
    • -t In modo da visualizzare correttamente le tabelle nel file
    • -T utf8, Quindi viene emesso nel formato corretto
    • -man, Quindi utilizza il pacchetto MACRO per generare il file nel formato man
    • 2>/dev/null Per ignorare gli errori (dopo tutto, si tratta di un file raw che viene trasformato in man a mano, non ci importa degli errori finché possiamo vedere il file in un formato non tanto brutto) .
  • | less: Infine, mostra il file che lo impagina con less (Ho cercato di evitare questa pipe usando groffer invece di groff, ma groffer non è robusto come less e alcuni file lo bloccano o non lo mostrano affatto, quindi lascialo passare attraverso un'altra pipe, che diamine!

Aggiungilo al tuo ~/.bash_aliases (O simile)

0
Dr Beco

Moeditor

Sono inciampato oggi su questo editor di markdown bello, semplice ed efficace:

https://moeditor.js.org/

0
woohoo

Facile e disponibile probabilmente in ogni repository di pacchetti della distro Linux. Avrai bisogno dei pacchetti 'pandoc', 'w3m' e 'w3m-img'. Con l'ultimo w3m è possibile visualizzare immagini.

pandoc -f markdown -t html README.md | w3m -T text/html

'-f markdown' è facoltativo. Questo ti darà un'anteprima abbastanza piacevole con le immagini direttamente nella finestra del terminale, l'unico aspetto negativo è che non puoi davvero distinguere i blocchi di codice in linea.

0
skidnik

Una soluzione semplice per la maggior parte delle situazioni: copia/incolla il markdown in un visualizzatore nel "cloud". Ecco due opzioni:

  1. Dillinger.io
  2. Dingus

Niente da installare! Piattaforma incrociata! Cross browser! Sempre disponibile!

Svantaggi: potrebbe essere una seccatura per file di grandi dimensioni, problemi di sicurezza delle applicazioni cloud standard.

0
aap

Il modo più indolore per me è usare mdless gem di Ruby.

  1. Installa Ruby

    Sudo apt-get install Ruby

  2. Installa mdless

    Sudo gem install mdless

  3. Apri file tramite mdless

    mdless filename.md

0