it-swarm.it

Perché i moderni smartphone dotati di touchscreen hanno diversi pulsanti rivolti in avanti?

L'iPhone ha un touchscreen e un pulsante rivolto in avanti, che è una sorta di testimonianza dell'etica del design di Apple di semplicità ed estetica. Ma i dispositivi HTC tendono ad avere diversi pulsanti e il mio Nexus One ha 4 pulsanti e una ghiera cliccabile. Quindi ci sono presto i dispositivi Windows Phone 7 in uscita con 3 pulsanti.

Cosa sta succedendo qui? Sono disponibili informazioni su quali decisioni vengono prese riguardo a quanti pulsanti sono validi per i dispositivi touch come gli smartphone? È abbastanza evidente il motivo per cui l'iPhone è andato con un pulsante (parte della sua visione per l'iPhone stava riducendo il numero di pulsanti, ma hanno concesso uno in gran parte per motivi di accessibilità e per avere un fallback nel caso di uno schermo difettoso). Ma perché HTC e altri produttori di telefoni si discostano da quel primo design? È principio? Ricerche dell'utente? Testardaggine?

Qualcuno sa?

11
Rahul

Non ricordo i dettagli, ma so che con Windows Phone 7, essi DID fanno ricerche significative per trovare le specifiche minime richieste per i loro telefoni. Quando ero in uno sviluppatore evento per Windows Phone 7, sono entrati in molti dettagli sul processo di progettazione e sulla ricerca che hanno fatto nel progettare.

Per la cronaca, non credo che il singolo pulsante fisico dell'iPhone sia davvero la migliore interfaccia, dopo averlo usato e molti altri smartphone. Sia come utente che come sviluppatore, in realtà è estremamente limitante. Semplice, sì, ma semplice non è sempre meglio. In effetti, avere un solo pulsante fisico rende alcune cose più complesse.

7
Charles Boyung

La mia convinzione (e mi sento libero di correggermi se sbaglio) è che i produttori di smartphone usano i pulsanti perché i pulsanti non si muovono o scompaiono. Un pulsante è utile per le funzioni che potresti voler attivare in qualsiasi momento, in qualsiasi applicazione (ad es. Tasti del volume, interruttore silenzioso, pulsante di accensione, anche se di solito non sono frontali).

Il pulsante Home su un iPhone è sempre nello stesso posto e ti porta sempre a casa.

Il pulsante Indietro su un Android ti riporta sempre alla schermata o all'attività precedente, il pulsante Home ti porta sempre a casa, il pulsante menu mostra più opzioni e il pulsante Cerca mostra una ricerca Penso che l'utilità di questi ultimi due sia discutibile.

Una trackball o un touchpad ti consente di navigare con la mano in una posizione prevedibile, facendo movimenti prevedibili. Penso che sia una vestigia a questo punto. È utile solo su Android per manipolare e selezionare il testo, e il meccanismo di selezione del testo dell'iPhone lo rende obsoleto.

6
s4y

Panoramica

Osservando le innovazioni fatte da Apple e HTC as Apple si è spostato da iPod a iPhone e HTC da organizzatori personali a telefoni cellulari, si ottiene una visione del processo di progettazione. È necessariamente speculativo, finché qualcuno dall'interno non dà una risposta definitiva.

  • La parzialità del test può spiegare molto. Se non provi il gesto di avvicinamento allo zoom, i pulsanti dedicati per lo zoom avranno un aspetto migliore rispetto a quando lo fai. Non testerai quel gesto di avvicinamento allo zoom, se stai ancora pensando a "schermi resistivi". Gli schermi resistivi sono mono-touch.
  • La parzialità del test può spiegare molto. Se non testate mai le app insieme, solo in isolamento, avete un problema un po 'come il problema con sip test descritto da Malcolm Gladwell. Un test che esamina UX un'app alla volta ha maggiori probabilità di determinare che ogni app necessita di più pulsanti.

Dettaglio

Ma perché HTC e altri produttori di telefoni si discostano da quel primo design?

NON è un primo progetto.

L'uso di "troppi pulsanti" dipende principalmente dalla storia delle due società e il modo in cui i disegni si evolvono . Apple è passato da un lettore MP3 senza touchscreen a basso costo al telefono. HTC è passato da un organizzatore personale premium senza touchscreen al telefono.

Perché Apple ha eliminato i pulsanti? Apple ha prestato attenzione alla riduzione dei costi all'inizio del il design. È stato particolarmente importante per l'iPod. Sono entrati in questi tecnologia touch capacitiva/chipset tramite la "ruota" dell'iPod che è stata in gran parte motivata da costi di produzione ridotti. Una ruota capacitiva ottiene una maggiore flessibilità di input per un prezzo molto più basso rispetto a molti pulsanti di qualità. A differenza di uno schermo resistivo il tocco capacitivo è multi-touch . È un buon compromesso, usare l'elettronica intelligente per sostituire la meccanica Oltre a ridurre i costi, è anche utile per ridurre le dimensioni e il peso. Dalla loro esperienza con la ghiera cliccabile Apple sapeva che il touchscreen poteva rendere i pulsanti frontali ridondanti. ultimo residuo della ghiera cliccabile. La loro esperienza della ghiera cliccabile e la riduzione dei costi li hanno guidati nel loro percorso verso il minimalismo .

Perché Microsoft/HTC non ha rilasciato i pulsanti? Erano basati sulla propria storia ed esperienza. L'idea di avere molti pulsanti è la norma, ad esempio nell'iPAQ di HTC (cinque pulsanti frontali). Il loro software esistente si basava su di esso. È così sorprendente che i loro studi di usabilità non abbiano colto le opportunità per un minor numero di pulsanti? Gli utenti possono valutare solo le opzioni che vengono messe davanti a loro. Hanno usato le versioni del loro software esistente. Gli ingegneri Microsoft/HTC stavano pensando in termini di clic che non scorreva - mentre Apple erano già andati oltre lo scorrimento in click-wheel per multi-touch. Se hai multi-touch non hai bisogno di un pulsante di zoom. Questo è il punto cruciale. Le opzioni di conteggio dei pulsanti bassi che Microsoft avrebbe presentato i test degli utenti non sarebbero stati buoni come quelli di Apple, e in particolare sarebbero stati meno bravi a usare lo scorrimento . Le risposte che avrebbero ottenuto dai test degli utenti avrebbero detto loro che il clic era importante, e più pulsanti erano migliori.

L'argomento della storia risponde anche al perché Apple mette quel pulsante in primo piano. Non è necessario lì! Con il software giusto gli unici pulsanti che sono ancora necessari sono quelli che vengono usati quando il lo schermo è scuro e possono e dovrebbero essere pulsanti laterali. Le compresse vanno in quella direzione.

Modifica

Un problema relativo al bias del test: l'utente che prova un'applicazione alla volta introdurrà un bias a favore dei pulsanti dedicato. È solo quando usi il tuo calendario che un pulsante dedicato "registra" e dedicato "invia" che non vengono utilizzati iniziano a confondersi. Questo è dove la visione aiuta. Avendo una visione generale del prodotto, è più probabile che testiate e perfezioniate la visione come un tutto integrato, piuttosto che costruire ciecamente una soluzione combinando gli oggetti testati solo in isolamento. La cosa della visione è una differenza culturale tra Apple e Microsoft.

Ho detto che Apple offriva opzioni migliori per il tocco da provare per gli utenti, e quindi vedeva una maggiore soddisfazione degli utenti nei test. La funzione killer touch di Apple stava ovviamente ingrandendo usando il gesto di pizzicare multi-touch. Se , come ha fatto Microsoft, hai il mono touch che non puoi fare, quindi su mono-touch i loro test utente valuterebbero un pulsante per ingrandire o rimpicciolire più fortemente rispetto ai test di Apple. su Windows mobile (HTC) fino all'inizio del 2010. Il gesto di pizzicatura è diventato un brevetto Apple nel 2009.

Riduzione dei costi

Mantenere bassi i costi di produzione è solo una delle diverse forze motrici concorrenti nella progettazione. A volte i compromessi oscillano a favore dell'opzione economica: una batteria integrata è più economica, più piccola e più leggera di una sostituibile, meno pulsanti sono più economici, il nero è più economico, perché uno sfondo nero prolunga la durata della batteria. Non è il minimalismo o l'estetica che ha causato il passaggio dal bianco al nero. Non è il minimalismo che ha pubblicizzato l'obsolescenza integrata dell'iPhone di ieri dandogli una batteria integrata.

A volte i compromessi oscillano dall'altra parte. Gli schermi capacitivi sono più costosi da realizzare rispetto a quelli resistivi. La capacità capacitiva è più reattiva ma meno accurata di quella resistiva. Ne valgono la pena perché abilitano il multi-touch, una UX migliore e un minor numero di pulsanti.

3
James Crook

Gli smartphone Android hanno ancora i 4 pulsanti standard (home, back, menu e ricerca), ma i tablet Honeycomb no. Questa direzione è stata fatta per i tablet, il più recente Android, quando si è unito Matias Duarte da Palm. Scopri qui . Imparerai anche da lì che il nuovo L'approccio senza pulsanti avverrà anche per gli smartphone. Si dice che questo sarà introdotto in Ice Cream Sandwich, la prossima versione principale di Android progettata sia per smartphone che per tablet. Con questo nuovo approccio, i volti di Android = i dispositivi saranno senza pulsanti, a differenza di quelli iOS esistenti.

Si dice anche che i futuri dispositivi iOS saranno senza pulsanti e che le funzioni del pulsante Home verranno eseguite con gesti.

3
Allan Caeg

Android non cerca di essere semplice. La maggior parte Android probabilmente non sanno nemmeno di avere un comportamento diverso quando premono a lungo all'avvio invece di premere brevemente. Il pulsante del menu consente a uno sviluppatore di utilizzare più schermate senza richiedere all'utente di indovinare i gesti nascondendo elementi di menu.

Quando si tratta del pulsante di ricerca, Google è una società di ricerca. Vogliono che le persone cerchino e quindi rendono facile la ricerca.

1
Christian

Questa clip su Jonathan Ive, di Apple, che parla degli spareggi tra il processo di produzione e il processo di progettazione, vale la pena guardare fino in fondo.

In parte si tratta di risparmiare denaro: osserva a un certo punto come menziona come gli scarti di una parte sono destinati a essere utilizzati per un'altra parte:

http://www.youtube.com/watch?v=t0fe800C2C

Come dice alla fine della clip dell'approccio: "È abbastanza ossessivo, vero?"

1
PhillipW

I pulsanti hardware sono rassicuranti per l'utente, purché si comportino in modo coerente e prevedibile. Ha senso che alcune funzioni usate di frequente siano universalmente accessibili indipendentemente da dove ti trovi.

Sono un utente di Windows Phone 7 e due ("back" e "home") dei tre pulsanti che utilizza si comportano come tali e sono preziosi. Quello strano è il pulsante schizofrenico di "ricerca" che è contestuale e quindi non sono mai sicuro di cosa aspettarmi quando lo premo; di conseguenza, generalmente evito di usarlo.

1
Bredcrumbs