it-swarm.it

Come configurare una macchina per ospitare i miei siti Web nel mondo - con il mio URL?

Ho giocato con il mio blog, molto. Ho un paio di vecchi computer in giro che voglio usare.

Mi chiedevo se c'è un modo per configurare un server, quindi sarà collegato a un URL che compro e pagine del server e forse anche installare wordpress.

Qualsiasi informazione sull'impostazione su Ubuntu 10.04 Desktop sarebbe sorprendente.

Per favore e grazie.

9
myusuf3

Configurare un server web su Ubuntu è molto facile da fare, puoi usare apt-get e installare Apache, PHP e MySQL manuall o usare taskel per installare lo stack LAMP.

Sudo tasksel install lamp-server

https://help.ubuntu.com/community/ApacheMySQLPHP

Una volta fatto, sarai in grado di configurare il tuo blog sul computer locale e farlo funzionare.

Puoi seguire la guida qui per come installare wordpress sotto Ubuntu o seguire questa na per una guida generica su come installare.

-

Prossimi passi

  • Acquista il dominio (ottengo il mio da 123-reg.co.uk)
  • Punta il dominio verso il tuo indirizzo IP
    • Se si dispone di un IP statico, è sufficiente puntare il dominio su tale IP.
    • Se non disponi di un IP statico, dovrai utilizzare un servizio come dyndns per aggiornare i record DNS man mano che il tuo IP cambia.
  • A seconda della configurazione di rete, sarà quindi necessario utilizzare il port forwarding per inoltrare la porta 80 al computer che esegue Apache o utilizzare NAT sul router per connettere l'indirizzo IP pubblico all'IP del computer.

-

Alcuni altri punti

  • Sarebbe meglio usare Ubuntu Server, se possibile, sulla macchina poiché è più progettato per l'attività e non è necessaria una GUI su una web box.
  • Se il tuo sito Web/blog diventa popolare potresti scoprire che la tua connessione Internet non è in grado di gestire il carico poiché la maggior parte delle connessioni Internet domestiche non ha una velocità di upload molto buona.
7
Mark Davidson

Wordpress è nel repository dell'universo. È possibile installare tramite apt-get o synaptic e tutte le dipendenze verranno richiamate. Più documentazione qui .

Per ospitare un server, è necessario un ISP che fornisca un indirizzo IP statico esterno, cosa che la maggior parte fa, ma di solito è necessario richiedere un IP statico. Quindi si tratta di far puntare un dominio a quell'indirizzo e aprire un buco nel firewall.

3
Karl Bielefeldt

Se lo stai facendo per l'esperienza o il divertimento, vai avanti.

Se lo stai facendo perché vuoi avere un sito web affidabile, non preoccuparti. Le case creano pessimi datacenter per lo stesso motivo per cui l'hosting di siti Web costa denaro: garantire che l'alimentazione rimanga attiva, che la rete rimanga attiva, che il server e le applicazioni siano aumenti in termini di capitale e manodopera, ammortizzata in modo più efficiente in una server farm.

Alcuni router supportano un server DNS "roaming" come http://www.dyndns.com/ che ti consente di mantenere un nome statico anche se il tuo ISP può spostare il tuo indirizzo IP in modo dinamico, ma il caveat di "questo può irritare il tuo ISP".

(divulgazione: ho un account DynDNS gratuito per nessuna ragione davvero valida, funziona nei momenti dispari in cui l'ho provato, non lo uso per qualcosa di importante, il mio ISP è molto liberale e non ho alcun collegamento con DynDNS a parte questo.)

3
msw