it-swarm.it

Transizioni di attività su Android

Dall'API Level 5, abbiamo avuto facile accesso a OverTrideTransition, permettendoci di sostituire le transizioni diapositiva sinistra/destra standard con tutti i tipi di follia. Ho appena notato che l'ultimo aggiornamento per Google Maps sta usando la dissolvenza per molte transizioni (non sono sicuro se lo ha sempre fatto, ma l'ho notato dopo l'ultimo aggiornamento).

Le mie domande sono:

  1. Come possiamo utilizzare diverse transizioni per aiutare gli utenti a comprendere il flusso delle applicazioni?
  2. Cosa dovremmo fare attenzione quando si sovrascrivono le transizioni predefinite?

Sto prendendo in considerazione forse l'uso di transizioni di diapositive tra diverse "sezioni", vale a dire. da una homepage a un elenco di articoli, quindi usando ad esempio la dissolvenza tra le diverse schermate all'interno della sezione articoli (es. mostra articolo, commenti, ecc.). L'idea qui è che lo scivolo è un po 'come spostarsi da una stanza all'altra, mentre la dissolvenza è più come girarsi o cambiare messa a fuoco.

Qualche idea?

8
Gunnar Lium

Buona domanda. Dovresti controllare Linee guida per l'interfaccia utente Android per vedere se hanno della documentazione su questo.

Non ho abbastanza familiarità con Android (nonostante possieda un Nexus One - suppongo che dica qualcosa sulla qualità delle app) per essere in grado di fare un'ipotesi ragionevole, ma penso che tu dovresti cercare di aderire agli standard della piattaforma il più possibile.

Ma se Google non consiglia nulla, sarei curioso di vedere se c'è davvero una differenza significativa tra, diciamo, una diapositiva e una dissolvenza in termini di comunicazione all'utente che lo stato dell'applicazione sta cambiando. Dopotutto, le animazioni servono ampiamente a tale scopo. Alcune animazioni come lo zoom sono più significative perché gli utenti le associano a cose come le mappe (o almeno i piani visti da "sopra") ma non credo che la maggior parte delle animazioni come slide/wipe/fade/etc abbiano associazioni specifiche.

3
Rahul

@Gunnar Non sono sicuro che left = new e right = back. In effetti molte app che uso sul mio Android sembrano non usare un modello particolare. Le nuove attività spesso prendono semplicemente il controllo dello schermo e molte scivolano da sinistra o destra.

Quando si tratta di commenti o dettagli all'interno di un articolo, su una piccola interfaccia so che la mia preferenza è quella di rivelare nel contesto ogni volta che è possibile. Dai un'occhiata al comportamento della versione web mobile di Google Reader nel browser. Anche il modo in cui i dati vengono caricati (ad es. Ajax vs pieno carico) sarebbe una decisione da considerare, ma penso che dissolvenza o slide suggeriscano qualcosa di completamente diverso.

Puoi certamente usare una diapositiva direzionale per indicare il flusso dell'app. Per me la dissolvenza suggerisce un flusso diverso, mentre nascondere/rivelare suggerisce nel contesto. Se hai un'app specifica che stai costruendo, puoi testare diverse varianti tramite prototipo e sollecitare le opinioni degli utenti.

1
jameswanless

In realtà è una domanda abbastanza soggettiva. Per me l'animazione di transizione predefinita, ovvero la nuova attività in movimento da destra e la vecchia attività in movimento da sinistra, sono naturali e corrette.

Non posso davvero dirti dove avrei usato le animazioni di dissolvenza in entrata e in uscita per essere onesti, ma per me non ha senso cercare di comunicarlo usando questi effetti.

A mio avviso, tuttavia, una combinazione di entrambi sarebbe il modo migliore per comunicare che ci si sposta in un'altra parte nella stessa applicazione, mentre l'animazione predefinita comunica che si sta passando a un'altra applicazione.

C'è un altro esempio nelle demo API chiamato Transition3d che è una bella idea in casi speciali. Partendo da quello si potrebbe anche provare a simulare una specie di cubo in cui il passaggio a un'altra parte dell'attività fa ruotare il cubo avanti e indietro.

0

Prendi spunto da iOS. Le diapositive a sinistra hanno senso mentre navighi più a fondo (da ampio a stretto) in un contenuto. Diapositive a destra quando passi da stretto a largo. Un'altra transizione che le linee guida iOS impongono è quando devono essere presentati schermi modali. Prima di approfondire qualcosa, devi dire che hai bisogno che l'utente invii il suo nome utente o codice postale o qualcosa del genere. Poiché questa schermata apparirà solo una volta ed è modale, bloccando in tal modo il flusso dell'applicazione, lo schermo scorre dal basso.

0
Arpit